Vai al contenuto
logo-ionfarms
Menù Chiudere
Chiudere

Fatti sull'acqua

ionizzatore d'acqua ionfarms

Acqua alcalina?   O   Acqua idrogenata?

Sapevi che l'acqua alcalina e quella idrogenata hanno vantaggi diversi?
Entrambi si sono rivelati vantaggiosi per il corpo ma in modo diverso.

Perché le acque specializzate sono importanti?

Il corpo umano è composto da circa
60% di acqua, quindi bere acqua pura è fondamentale.

Una ricerca clinica mostra che i pazienti che hanno bevuto metà a
litro di acqua idrogeno al giorno era effettivamente ridotto
stress ossidativo e la malattia significativamente migliorata
attività nell'artrite reumatoide.

Differenza chiave tra acqua alcalina e idrogeno

Acqua Idrogenata

L'acqua idrogeno è abbondante di acqua
idrogeno molecolare, H2.

Funziona come un potente antiossidante.

Acqua alcalina

L'acqua alcalina è ricca di composti alcalinizzanti
e riduce i livelli di acidità nel corpo.

Utile per chi non ha problemi ai reni.

Confronto degli effetti antiossidanti

beneficio antiossidante, beneficio alcalino, benefici dell'acqua di idrogeno, fatti sull'acqua

ANTIOSSIDANTE

OSSA

CERVELLO

CANCRO

OCCHIO E ORECCHIO

CHIMICA H2
E FISICA

H2 DA
BATTERI

UMANO

ISCHEMIA/RIPERFUSIONE
LESIONI

RENE

FEGATO

POLMONE

METABOLICO
SINDROME

DOLORE

SICUREZZA

SEPSI, GASTRITE
E L'INTESTINO

PELLE E RADIAZIONI

DORSO E PANCREAS

Riepilogo

Mentre l'acqua alcalina aiuta a ripristinare il corpo per funzionare al meglio,
l'acqua idrogenata ha una funzione antiossidante e ricostituente.

Entrambi hanno dimostrato di migliorare la salute e prevenire
future malattie.

Trucchi per la salute di idrogeno e acqua alcalina

Le molecole di idrogeno penetrano nel
tutto il corpo e combattere lo stress ossidativo.

L'acqua alcalina e l'idrogeno lo sono
antietà e antinfiammatorio.

Aumentano l'energia e disintossicano il corpo.

Aiutano a idratare il corpo
più veloce e prevenire le malattie terminali.

La combinazione vincente

Sia l'idrogeno che l'acqua alcalina sono benefici a modo loro.
Ma quando i vantaggi sono combinati, non ha eguali.

Molte persone sanno che l'acqua alcalina ha benefici per la salute. Ma pochissime persone sanno che l'acqua alcalina ha anche altri usi.

A cosa serve l'acqua alcalina?

  • Salute
  • Prestazione atletica
  • cucinando
  • Neutralizzazione dei residui di pesticidi
  • Caffè e tè

L'acqua alcalina fa molto di più della semplice salute! In effetti, per me, il vantaggio più importante dell'acqua alcalina è il beneficio per le prestazioni atletiche. Mi alleno a un'intensità molto elevata e dipendo dall'acqua alcalina per mantenere la mia idratazione e combattere le prestazioni rubando l'acidosi muscolare. Secondo a quell'uso, preparo il mio caffè con acqua alcalina. Migliora il gusto e aumenta il potenziale antiossidante del mio caffè!

Benefici per la salute dell'acqua alcalina

Per quali condizioni di salute è buona l'acqua alcalina? Ci sono molte condizioni di salute per le quali l'acqua alcalina fa bene. L'acqua alcalina fa bene allo stesso modo in cui una dieta sana fa bene. Fornisce le cose di cui il tuo corpo ha bisogno per una buona salute, come ad esempio:

  • Calcio e magnesio di facile assorbimento
  • Idratazione migliorata
  • Benefici antiossidanti
  • Alcalinità antiacido

A cosa serve l'acqua alcalina? Salute delle ossa.

In diversi studi è stato dimostrato che l'acqua alcalina riduce il tasso di perdita ossea. Più invecchi, più acqua alcalina può aiutarti a rallentare la perdita ossea. Con l'avanzare dell'età, le difese naturali del nostro corpo contro l'acidità iniziano a diminuire. Quali sono le difese naturali del tuo corpo contro l'acidità?

  • Respiro – Espiri acidità sotto forma di CO2
  • Urina – I tuoi reni espellono i rifiuti acidi dalla tua dieta
  • Osso - Come ultima risorsa, il tuo corpo prenderà il calcio dalle ossa per neutralizzare l'acidità

Senza fiato? I tuoi polmoni sono il sistema più efficiente per liberare il tuo corpo dall'acidità. Ma affinché il respiro funzioni in modo efficace, devi avere una buona resistenza. Se rimani senza fiato facilmente, come fanno molte persone anziane, ciò limita la capacità del tuo corpo di espellere l'acidità dai polmoni. Se soffri di condizioni di salute che limitano la tua capacità di respirare, come l'asma, i tuoi polmoni non riescono a tenere il passo con l'acidità generata dal tuo corpo. L'incapacità di espirare efficacemente l'acidità può portare alla perdita di massa ossea.

L'acqua alcalina farà due cose che ti aiuteranno a ridurre il tasso di perdita di ossa:

  • Fornire calcio e magnesio
  • Fornire alcalinità antiacido

Il tuo corpo ruberà calcio e magnesio dalle ossa per neutralizzare l'acidità. L'acqua alcalina può invece fungere da fornitura di calcio e magnesio. Entrambi i minerali forniscono alcalinità che combatte l'acido che riduce la perdita di massa ossea. Gli studi dimostrano che l'acqua alcalina abbassa due marcatori enzimatici della perdita ossea che i medici usano per determinare il tasso di perdita ossea. In breve, l'acqua alcalina ti aiuta a mantenere l'osso sano che hai.

Hai mal di stomaco? Reflusso acido?

Forse il più importante beneficio per la salute dell'acqua alcalina è il suo beneficio per la salute dell'apparato digerente. L'acqua alcalina può fare molto per migliorare la salute dell'apparato digerente. Ecco due delle cose più importanti che fa per te:

  • Inattiva la pepsina, l'enzima che provoca il reflusso acido
  • Supporta la crescita di microbi probiotici benefici nell'intestino

L'acqua alcalina e una dieta sensata hanno dimostrato di essere altrettanto efficaci dei farmaci PPI per fermare il reflusso acido. I farmaci PPI hanno effetti collaterali pericolosi:

  • Permette agli organismi nocivi di prosperare nell'intestino
  • Impedisce l'assorbimento dei nutrienti
  • Aumenta il rischio di problemi cardiaci
  • Male per i tuoi reni
  • Aumenta il rischio di demenza

I test clinici giapponesi hanno mostrato che l'88% delle persone in quello studio ha trovato sollievo da lievi disturbi digestivi cronici semplicemente bevendo acqua alcalina. Ecco i tipi di disturbi digestivi che l'acqua alcalina ha aiutato con:

  • Diarrea cronica
  • Stipsi
  • Gas/gonfiore
  • Indigestione
  • Indigestione acida

Gli effetti dell'acqua alcalina sono graduali. Le persone nello studio hanno riferito di aver ottenuto sollievo circa due settimane dopo aver iniziato l'acqua alcalina. Lo studio ha confrontato l'effetto di bere acqua normale con acqua alcalina. I ricercatori hanno scoperto che bere acqua naturale non aveva alcun effetto sui disturbi digestivi.

A cosa serve l'acqua alcalina? Disintossicazione

La contaminazione da mercurio e piombo è un problema crescente. Oltre 1.000 città degli Stati Uniti hanno acqua con livelli di piombo pericolosi. Le persone che mangiano frutti di mare sono esposte a livelli dannosi di mercurio. Il cromo esavalente 6 si trova nelle forniture idriche a livello nazionale. Grazie alle infrastrutture fatiscenti, questi problemi non potranno che peggiorare. Per fortuna, l'acqua alcalina può aiutare. Uno studio clinico su persone nuove all'acqua alcalina ha mostrato che hanno scaricato 10 diversi metalli pesanti tra cui mercurio e piombo, dopo aver avviato l'acqua alcalina. Altri studi svedesi hanno dimostrato che il pH dell'acqua che bevi ha un effetto su ciò che il tuo corpo assorbe. Lo studio ha esaminato le donne che bevevano acqua di pozzo. Un gruppo ha bevuto acqua di pozzo naturalmente alcalina, l'altro gruppo ha bevuto acqua naturalmente acida:

  • I bevitori di acqua alcalina assorbivano calcio e magnesio
  • I bevitori di acqua acida assorbivano mercurio e boro

Quei risultati del test sono stati confermati da altre ricerche che hanno confrontato l'effetto del pH sull'assorbimento del calcio. Un gruppo ha bevuto acqua acida ricca di calcio, l'altro gruppo ha bevuto acqua alcalina ricca di calcio. Il gruppo dell'acqua alcalina ha assorbito il calcio dalla loro acqua. Il gruppo dell'acqua acida non ha assorbito il calcio, è stato scaricato nelle urine.

L'acqua alcalina fa bene alla perdita di peso

Uno dei motivi più popolari per cui le persone bevono acqua alcalina è la perdita di peso. Ci sono diversi modi in cui l'acqua alcalina aiuta nel processo di perdita di peso:

  • Supporta i microbi probiotici benefici
  • Riduce l'appetito
  • Migliora l'idratazione

Come l'acqua alcalina supporta i microbi probiotici benefici

I microbi probiotici sono danneggiati dall'ossidazione nell'intestino. L'acqua alcalina antiossidante riduce l'ossidazione. Questo aiuta i microbi probiotici a prosperare. La riduzione dell'ossidazione nell'intestino sopprime anche la crescita di batteri nocivi che possono causare aumento di peso e alcune malattie. I batteri nocivi nell'intestino prosperano in ambienti ossidativi.

Uno studio pilota sui nuovi bevitori di acqua alcalina ha rilevato che hanno perso una media di 12 libbre in due mesi. I partecipanti allo studio erano di mezza età e in sovrappeso. Durante lo studio i partecipanti hanno mangiato la loro stessa dieta, fatto la stessa quantità di esercizio fisico e i chili di troppo si sono staccati.

Riduzione dell'appetito

Bere acqua alcalina al momento giusto può aiutare a ridurre l'appetito. Bere un bicchiere da 8 once di acqua alcalina circa mezz'ora prima di un pasto. Ci sono un paio di teorie sul perché questo aiuta a ridurre l'appetito. In primo luogo, i batteri probiotici benefici rilasciano un ormone chiamato GLP-1, che riduce l'appetito. In secondo luogo, negli anziani l'impulso alla sete è spesso erroneamente interpretato come fame. Bere acqua alcalina aiuta a ripristinare l'impulso della sete nelle persone che sono cronicamente disidratate. Il CDC stima che 3 americani su 4 siano cronicamente disidratati.

Perché l'acqua alcalina fa bene alle prestazioni atletiche

L'acqua alcalina offre tre vantaggi chiave per gli atleti:

  • Idratazione migliorata
  • Alcalinità antiacido
  • Potenziale antiossidante che migliora le prestazioni

Le prestazioni atletiche diminuiscono con una disidratazione di appena 2%. A quel livello, il corpo ha difficoltà a regolare il calore e il metabolismo rallenta. Entrambe queste risposte alla disidratazione hanno l'effetto di ridurre le prestazioni atletiche e possono anche contribuire alla depressione.

L'acqua alcalina idrata più velocemente e in modo più completo rispetto all'acqua normale. Fornisce inoltre alcalinità che è stato dimostrato nella ricerca per aumentare il pH del sangue in condizioni di acidosi indotta dall'esercizio. Gli atleti professionisti alcalinizzano i loro corpi prima di allenarsi perché l'alcalinità tampona l'acido lattico che ruba le prestazioni nei muscoli. In condizioni di acidosi indotta dall'esercizio, è stato dimostrato che l'acqua alcalina aumenta il pH del sangue fino a 40 – 70%.

L'acqua alcalina più gli elettroliti costituiscono una potente bevanda sportiva

L'acqua alcalina antiossidante combinata con un elettrolita in polvere (come Gatorade) ha vantaggi significativi per gli atleti che cercano le massime prestazioni. Uno studio condotto in Serbia lo ha dimostrato; rispetto all'acqua normale miscelata con elettroliti, acqua alcalina miscelata con elettroliti:

  • Riduce i tassi di sforzo percepito
  • Migliora la risposta della frequenza cardiaca durante e dopo l'esercizio
  • Riduce i livelli di lattato nel sangue durante e dopo l'esercizio
  • Aumenta i bicarbonati nel sangue

Lo studio ha confrontato l'acqua normale miscelata con Gatorade con l'acqua alcalina miscelata con Gatorade. Gli atleti nello studio hanno consumato entrambi; acqua normale con Gatorade e poi, dopo un periodo di dilavamento, acqua alcalina mescolata con Gatorade. Gli atleti nello studio hanno riferito che gli esercizi che hanno eseguito sembravano richiedere uno sforzo significativamente inferiore quando consumavano acqua alcalina mescolata con Gatorade.

Un altro vantaggio che è stato notato nella frequenza cardiaca degli atleti: la loro frequenza cardiaca era significativamente più bassa quando si esercitavano sull'acqua alcalina con una miscela di elettroliti rispetto a quella con acqua normale ed elettroliti. Ciò significa che gli atleti hanno sperimentato uno stress cardiovascolare significativamente inferiore durante l'esercizio. Gli atleti sono anche tornati alla normale frequenza cardiaca a riposo più velocemente dopo l'allenamento.

I livelli di lattato nel sangue erano anche più bassi nel gruppo acqua alcalina ed elettroliti rispetto a quelli del gruppo acqua normale con elettroliti. L'acido lattico ti priva delle prestazioni. Gli atleti professionisti alcalinizzano i loro corpi prima di allenarsi per ridurre al minimo la perdita di prestazioni.

Il beneficio finale osservato nello studio era che i livelli sierici di bicarbonato degli atleti erano più alti nel gruppo con acqua alcalina rispetto al gruppo con acqua normale. Ciò significa che il gruppo dell'acqua alcalina aveva una quantità maggiore di minerali alcalini nel flusso sanguigno rispetto al gruppo dell'acqua normale. Quei minerali alcalini tamponano l'acidità che ruba le prestazioni. Ciò aumenta la resistenza di un atleta.

L'acqua alcalina è buona per cucinare

L'acqua alcalina migliora la consistenza e il gusto del cibo. Utilizzare l'impostazione alcalina più alta sullo ionizzatore d'acqua per ottenere i migliori risultati. Ecco alcuni consigli per cucinare con acqua alcalina:

  • Mescolalo con i succhi di agrumi per renderli meno acidi.
  • Immergere la carne cruda in acqua alcalina per farla intenerire e mantenere il suo sapore
  • Usa acqua alcalina per preparare bevande dagli aromi invitanti. Aumenterà la loro fragranza
  • Immergere le uova in acqua alcalina prima di farle bollire per renderle più facili da sbucciare
  • Cuocere con acqua alcalina per una maggiore morbidezza
  • Usa l'acqua alcalina nelle frittate e nelle uova strapazzate per renderle più soffici

Neutralizza i residui di pesticidi acidi su frutta e verdura

Sciacquare la frutta e la verdura nel lavandino prima di mangiarle non rimuove i residui di pesticidi. Ma immergerli in acqua alcalina rimuoverà e neutralizzerà quei residui. Puoi anche vedere questo effetto da solo: immergi semplicemente frutta o verdura in una ciotola di acqua naturale e una ciotola di acqua alcalina. Aspetta circa 20 minuti e vedrai l'acqua alcalina diventare marrone fangosa. L'acqua normale sarà ancora limpida.

L'acqua alcalina fa il miglior caffè e tè

Forse l'uso migliore per l'acqua alcalina è preparare caffè e tè. Rende entrambe le bevande più saporite e aromatiche. Riduce anche l'amarezza di entrambe le bevande. Il più notevole è il fatto che l'acqua alcalina aumenta i benefici antiossidanti sia del caffè che del tè!

Il caffè contiene più antiossidanti di frutta o verdura. Fare il caffè con acqua alcalina triplica la sua forza antiossidante. Prepararlo con acqua alcalina rende anche il caffè molto più facile per lo stomaco perché lo rende meno acido. Più alto è il pH dell'acqua con cui prepari il caffè, meglio è.

Il tè è anche un antiossidante e anche l'acqua alcalina ne aumenta la potenza. La ricerca sulla preparazione del tè con acqua alcalina mostra che l'acqua alcalina aumenta la quantità di catechine, che sono antiossidanti nel tè. Riduce anche la formazione di crema al tè. La crema da tè è un deposito che si forma sul fondo di una tazza da tè mentre il tè si raffredda. La crema al tè priva il tè del suo potenziale antiossidante. Proprio come con il caffè, vuoi usare l'acqua con il pH più alto che puoi ottenere.

Perché uno ionizzatore d'acqua è la migliore fonte di acqua alcalina

Come puoi vedere, la risposta alla domanda: "A cosa serve l'acqua alcalina?" È che l'acqua alcalina è buona per molte cose. Per motivi di salute, ti consigliamo di berne almeno due litri al giorno. Allora avrai bisogno di acqua alcalina aggiuntiva per cucinare, allenarti, disintossicare frutta e verdura e per il tuo caffè e tè. Se provassi a fare tutte quelle cose con acqua alcalina in bottiglia, diventerebbe costoso rapidamente! Inoltre, l'acqua alcalina in bottiglia non funzionerà allo stesso modo per:

  • Prestazione atletica
  • Fare caffè e tè
  • Salute dell'intestino e altri problemi di salute

L'acqua alcalina in bottiglia non funzionerà per queste cose perché non ha alcun potenziale antiossidante. Il potenziale antiossidante dell'acqua alcalina ionizzata prodotta da uno ionizzatore d'acqua è responsabile di alcuni dei suoi benefici più importanti. Ti perderai questi vantaggi se bevi acqua alcalina in bottiglia.

Riferimenti

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “L'acqua ricca di idrogeno ha influenzato l'alcalinità del sangue negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>.

Ostojic, SM “Al. Le bevande con potenziale di riduzione ossidativa alcalino negativo migliorano l'esercizio

prestazioni in uomini e donne fisicamente attivi: studio incrociato di efficacia e sicurezza in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo..” Giornale serbo di scienze dello sport. 5.3 (2011): 83-89. http://www.sjss-sportsacademy.edu.rs/archive/details/drinks-with-alkaline-negative-oxidative-reduction-potential-improve-exercise-performance-in-physically-active-men-and-women-double-blind-randomized-placebo-controlled-cross-over-trial-of-efficacy-and-safety-223.html

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Ericson, John. ” 75% degli americani potrebbe soffrire di disidratazione cronica, secondo

Medici”.Quotidiano medico. Quotidiano medico, 03 luglio 2013. Web. 15 nov 2013. <http://www.medicaldaily.com/75-americans-may-suffer-chronic-dehydration-according-doctors-247393>.

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione dopo un periodo disidratante di esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009. http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf

Weidman, Joseph et al. "Effetto dell'acqua alcalina elettrolizzata ad alto pH sulla viscosità del sangue negli adulti sani" Giornale della Società Internazionale di Nutrizione SportivaCentrale Biomed. 28 novembre 2016. Web. 3 maggio 2017. https://jissn.biomedcentral.com/articles/10.1186/s12970-016-0153-8

Heil, D. "Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di acqua minerale in bottiglia alcalina.." Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>.

Rosborg, I, B Nihlgard e L Gerhardsson. "Concentrazioni di elementi dei capelli nelle femmine in un'area acida e una alcalina nel sud della Svezia". PubMed NCBI. Ambio, nd Web. 3 luglio 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14703901>.

Vorobjeva, NV. "Stimolazione selettiva della crescita della microflora anaerobica nel tratto intestinale umano mediante acqua riducente elettrolizzata". Ipotesi mediche. Elsevier, 14 giugno 2004. Web. 5 luglio 2013. <http://www.medical-hypotheses.com/article/S0306-9877(04)00489-X/abstract>.

Koufamn, JA e N. Johnston. "Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina PH 8.8 come coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso". Centro nazionale per l'informazione sulle biotecnologie. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1 luglio 2012. Web. 24 aprile 2015. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22844861>.

Holsworth, R, et al. "Effetto dell'idratazione sulla viscosità del sangue intero nei vigili del fuoco". NCBI. PubMed, agosto 2013. Web. 27 dicembre 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23981371>.

Shirihata, Sanetaka e Takeke Hamasaki. "Ricerca avanzata sui benefici per la salute dell'acqua ridotta ☆." Ricerca avanzata sui benefici per la salute dell'acqua ridotta. Trends in Food Science & Technology, 9 novembre 2011. Web. 15 febbraio 2016. <http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0924224411002408>.

Il digiuno in acqua sta diventando un modo popolare per perdere peso. È stato anche suggerito negli studi come un modo per abbassare

Come funziona il digiuno in acqua, rischi di malattie croniche e prolunga la durata della tua vita. Un grande svantaggio del digiuno idrico è che induce acidosi da digiuno: una condizione in cui il pH del sangue scende a livelli pericolosi durante il digiuno. L'acidosi a digiuno può portare a reflusso acido, nausea e bruciore di stomaco, tra gli altri effetti. L'acqua alcalina è l'acqua migliore per il digiuno in acqua perché può aumentare il pH del sangue da 40 a 70% in condizioni di acidosi. Inoltre inattiva la pepsina, l'enzima che innesca il bruciore doloroso del reflusso acido.

Durante un digiuno d'acqua, non consumi altro che acqua. Se stai digiunando in acqua senza controllo medico, il tuo digiuno non dovrebbe durare più di 24-72 ore. Dovresti scegliere con attenzione le date in cui prevedi di digiunare: sperimenterai bassi livelli di energia, quindi cerca di scegliere i giorni in cui puoi ridurre al minimo le tue attività. Sicuramente, pianifica di non guidare o utilizzare macchinari.

È una buona idea iniziare a digiunare lentamente. Inizia nei giorni che precedono il tuo digiuno riducendo le dimensioni dei tuoi pasti. Evita di digiunare se non ti senti bene o molto stanco. Quando digiuni, assicurati di bere molta acqua alcalina. Dovresti bere circa 3 litri al giorno.

Dopo il digiuno, dovresti iniziare con pasti piccoli e facili da digerire come la zuppa di pollo. Quindi accumula gradualmente pasti di dimensioni normali.

Benefici dell'acqua alcalina per il digiuno in acqua

Ferma l'acidosi: L'acqua alcalina aiuta ad aumentare il pH del sangue quando il corpo entra in uno stato di acidosi indotta dal digiuno. L'acidosi è una condizione temporanea in cui il pH del sangue scende a livelli pericolosi. Il tuo corpo può compensarlo, ma quel compenso potrebbe costarti un po' di massa ossea. Questo perché il corpo ruberà il calcio dalle ossa per neutralizzare l'acidità in eccesso. Bere acqua alcalina durante il digiuno aiuta a proteggere le ossa.

Ferma il reflusso acido: È probabile che tu abbia anche reflusso acido durante il digiuno con acqua se non bevi acqua alcalina. Il reflusso acido è un effetto collaterale comune del digiuno idrico. L'acqua alcalina inattiva la pepsina, l'enzima che innesca il bruciore doloroso del reflusso acido.

Disintossicazione: L'acqua alcalina ti idrata più velocemente e in modo più completo rispetto all'acqua normale. Durante il digiuno, vuoi svuotare il tuo corpo dalle tossine il più possibile. Il pH alcalino dell'acqua alcalina consente ai reni di eliminare efficacemente le tossine come il fluoro e i metalli pesanti.

Cosa fare durante un digiuno in acqua

Ti sentirai stanco e a corto di energia, quindi pianifica di riposarti molto, evitare esercizi intensivi e bere molta acqua alcalina. Devi bere più acqua del solito perché 20 – 30% dell'acqua che consumi quotidianamente proviene dal tuo cibo. Dovrai sostituire quell'acqua.

Attenzione: È normale sentirsi un po' storditi quando ti alzi durante un digiuno, quindi fai attenzione a non cadere. Se una persona che sta digiunando inizia a sentirsi disorientata o confusa, cerca immediatamente assistenza medica.

Persone che non dovrebbero digiunare

Alcune persone non dovrebbero digiunare. Se sei sotto la cura di un medico per qualsiasi motivo, devi chiedere al tuo medico prima di iniziare un digiuno. Se hai più di 65 anni o meno di 18, parla con il tuo medico prima di iniziare un digiuno. Inoltre, le seguenti persone non dovrebbero mai digiunare:

  • Persone con un disturbo alimentare
  • Quelli che sono sottopeso
  • Donne in gravidanza o che allattano
  • Persone con problemi di cuore
  • Chiunque abbia il diabete di tipo uno
  • Persone con emicrania incontrollata
  • Persone che ricevono trasfusioni di sangue

È una buona idea per chiunque abbia intenzione di fare un digiuno d'acqua per parlare prima con il proprio medico. Il tuo medico può formulare raccomandazioni specifiche che ti consentiranno di ottenere il massimo dalla tua acqua velocemente.

Per ottenere i migliori risultati, utilizzare acqua alcalina da uno ionizzatore d'acqua

Durante il digiuno, berrai circa 3 o più litri di acqua alcalina al giorno. Uno ionizzatore d'acqua è l'ideale perché puoi produrre e bere tutta l'acqua alcalina che desideri. Dovresti anche bere l'acqua alcalina con il pH più alto prodotto dalla tua macchina. Hai bisogno di acqua alcalina ad alto pH perché il tuo corpo sarà in uno stato di acidosi indotta dal digiuno. L'acqua alcalina in bottiglia nel negozio non è forte come l'acqua alcalina ionizzata di uno ionizzatore d'acqua, non combatterà la tua acidosi in modo efficace come l'acqua alcalina di uno ionizzatore d'acqua.

Riferimenti

2017 A. “Il digiuno in acqua: benefici e pericoli. linea sanitaria. 22 ottobre 2017. Web 17 luglio 2018. https://www.healthline.com/nutrition/water-fasting

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “Alcalinità del sangue influenzata dall'acqua ricca di idrogeno

negli uomini fisicamente attivi.”. Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>. 

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione a seguito di un periodo di disidratazione

esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009.http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf

Heil, D. “Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di

acqua minerale alcalina in bottiglia..” Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>.

Koufamn, JA e N. Johnston. “Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina PH 8.8 come

un coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso. Centro nazionale per l'informazione sulle biotecnologie. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1 luglio 2012. Web. 24 aprile 2015. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22844861>.

Una recente ricerca rivoluzionaria ha mostrato la strada per un nuovo approccio tutto naturale per una migliore salute del cervello. Quella ricerca ha dimostrato che esiste un forte legame tra la salute dell'intestino e la salute del cervello. Ma la scoperta più sorprendente è che l'esercizio per le gambe lo è critico alla salute del cervello. Questa scoperta rivoluzionaria altera sostanzialmente la comprensione delle scienze della medicina del cervello e del sistema nervoso. Porterà a nuove nuove terapie in futuro. Ma non devi aspettare quel futuro; ci sono modi naturali che puoi usare in questo momento per darti una migliore salute del cervello in futuro

Perché l'esercizio delle gambe è fondamentale per una migliore salute del cervello

Ricerca pubblicata in Frontiere nelle neuroscienze rivela che la salute del cervello dipende dai segnali inviati dai muscoli delle gambe al cervello. Quella ricerca ha mostrato che quando le persone non sono in grado di fare esercizi portanti, come camminare, la loro chimica corporea è alterata a un livello fondamentale. Secondo la Dott.ssa Raffaella Adami:

"Il nostro studio supporta l'idea che le persone che non sono in grado di eseguire esercizi portanti, come i pazienti costretti a letto o persino gli astronauti che viaggiano per lunghi periodi, non solo perdono massa muscolare, ma la loro chimica corporea è alterata a livello cellulare e persino il loro sistema nervoso è influenzato negativamente”

Nello studio, i ricercatori hanno scoperto che limitare l'attività fisica riduceva il numero di cellule staminali neurali in un'area del cervello nota come zona subventricolare. La zona subventricolare è responsabile del mantenimento della salute delle cellule nervose. La ricerca mostra in modo conclusivo che l'uso delle gambe, specialmente negli esercizi di carico, invia segnali al cervello che sono vitali per la produzione di cellule neurali sane.

Esercizio e ossigeno nel corpo

I ricercatori hanno scoperto un altro fatto importante sull'esercizio quando hanno studiato le singole cellule: limitare l'esercizio riduce la quantità di ossigeno nel corpo. Quella perdita di ossigeno crea un ambiente anaerobico (uno privo di ossigeno) nel corpo e rallenta il metabolismo. La riduzione dell'esercizio influisce sui geni importanti per la salute dei mitocondri: la centrale elettrica nelle cellule che producono energia nel corpo.

Questa scoperta ha profonde implicazioni per le persone che si sentono troppo stanche per fare esercizio. Quella stanchezza costante è aggravata dalla mancanza di esercizio! Suggerisce qualcosa che ogni atleta di successo ha conosciuto intuitivamente: quando sei più stanco, quello è il momento di spingere al massimo.

La connessione cervello/intestino

La ricerca ha anche scoperto un altro fatto medico sorprendente: la salute del cervello è influenzata dalla salute dell'intestino. È stato dimostrato che alti livelli di microbi dannosi nell'intestino hanno un legame con lo sviluppo di malattie del cervello come la demenza. Il collegamento è chiaro: se hai un intestino malsano, le tue possibilità di sviluppare molte malattie degenerative sono molto più alte.

L'acqua alcalina antiossidante fa bene alla salute dell'intestino

I microbi benefici nel tuo intestino sono chiamati probiotico microbi. Puoi aumentare i livelli e la diversità dei microbi probiotici benefici nel tuo intestino consumando cibi probiotici e bevendo acqua alcalina antiossidante. La ricerca sulla salute dell'intestino mostra che l'acqua alcalina antiossidante riduce l'ossidazione nell'intestino. La riduzione dell'ossidazione aiuta i batteri probiotici benefici nell'intestino a prosperare. In effetti, il miglioramento della salute dell'intestino è stato il primo vero beneficio medico dell'acqua alcalina documentato dalla scienza.

Alcuni dei benefici per la salute dell'acqua alcalina antiossidante che sono stati osservati negli studi per la salute dell'intestino sono:

  • Sollievo da disturbi digestivi
  • Inattiva la pepsina: l'enzima che innesca il bruciore doloroso del reflusso acido
  • Perdita di peso
  • Sollievo da costipazione/gas/gonfiore

Negli studi clinici giapponesi, 88% di persone con disturbi digestivi cronici ha trovato un sollievo parziale o completo dai loro problemi digestivi bevendo solo acqua alcalina! Alcuni dei soggetti del test avevano lottato per anni con problemi di salute dell'intestino prima di trovare sollievo dal bere acqua alcalina antiossidante.

Notevole: Migliorare la salute dell'intestino proteggerà la salute del cervello. Gli studi lo dimostrano!

L'acqua idrogenata alcalina può aiutarti a fare più esercizio e ottenere una migliore salute del cervello

L'esercizio per le gambe ti aiuterà a sviluppare nuove cellule staminali neurali sane, ma non protegge le cellule cerebrali che hai già dall'ossidazione: un processo in cui particelle chiamate radicali attaccano e distruggono le cellule cerebrali. L'ossidazione è un fattore importante nello sviluppo di malattie neurodegenerative come l'Alzheimer, la demenza e il Parkinson. L'acqua di idrogeno molecolare alcalino può proteggere le cellule cerebrali dall'essere distrutte dall'ossidazione.

L'acqua idrogenata alcalina ha due antiossidanti: Particelle che combattono l'ossidazione dannosa: l'idrogeno molecolare e lo ione ossidrile antiossidante. Queste due particelle antiossidanti possono proteggere il cervello perché possono passare attraverso il barriera ematoencefalica: Una membrana nel tuo cervello che lo separa dal resto del sistema circolatorio. Quella barriera ematoencefalica impedisce agli antiossidanti che si ottengono dal cibo o dagli integratori di entrare nel cervello.

Energizza il tuo corpo con acqua ed elettroliti a base di idrogeno molecolare alcalino

Ti senti troppo stanco per fare esercizio? L'acqua alcalina e gli elettroliti possono cambiarlo, velocemente! Se mescoli acqua alcalina con un elettrolita in polvere come Gatorade, diventa una potente bevanda sportiva che ti darà energia e migliorerà il tuo allenamento. Uso personalmente questa formula negli allenamenti a intervalli ad alta intensità: funziona davvero!

  • Utilizzare 16 once di acqua alcalina di livello 4
  • Aggiungere elettroliti in polvere (seguire le istruzioni sulla confezione)
  • Mescolare e bere subito

Nota: L'acqua alcalina in bottiglia NON funzionerà per questo mix di bevande. L'acqua alcalina in bottiglia non ha potenziale antiossidante. Il potenziale antiossidante dell'acqua idrogenata alcalina è ciò che fa funzionare questa bevanda sportiva.

Perché è necessario uno ionizzatore d'acqua per produrre acqua idrogenata alcalina

Per ottenere i migliori risultati, è necessario bere due o più litri di acqua a base di idrogeno molecolare alcalino al giorno. Due litri è la quantità di acqua alcalina che i ricercatori hanno fatto bere ai soggetti del test al giorno in studi sulla salute dell'acqua alcalina che hanno mostrato risultati positivi. Non puoi comprare acqua idrogenata alcalina nei negozi. Questo perché l'idrogeno fuoriesce attraverso la plastica, non puoi imbottigliarlo!

Uno ionizzatore d'acqua produce acqua idrogeno alcalina per pochi centesimi per gallone. Quell'acqua idrogenata alcalina è più potente quando è fresca. Usando il tuo ionizzatore d'acqua, puoi produrre acqua idrogenata alcalina e consumarla mentre è ancora fresca. In questo modo ottieni il massimo beneficio per la salute possibile.

Suggerimento per professionisti: conservare l'acqua idrogenata alcalina: Se si desidera conservare acqua idrogenata alcalina, è necessario utilizzare una bottiglia di alluminio. L'idrogeno fuoriesce attraverso plastica e vetro.

Riferimenti

Raffaella Adami, Jessica Pagano et al. “Riduzione del movimento nelle malattie neurologiche:

Effetti sulle caratteristiche delle cellule staminali neurali"Frontiere nelle neuroscienze. 23 maggio 2018. Web 4 giugno 2018. https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fnins.2018.00336/full

Vorobjeva, NV. “Stimolazione selettiva della crescita della microflora anaerobica nel

tratto intestinale umano mediante elettrolisi dell'acqua riducente. Ipotesi mediche. Elsevier, 14 giugno 2004. Web. 5 luglio 2013. <http://www.medical-hypotheses.com/article/S0306-9877(04)00489-X/abstract>.

Ostojic, SM “Al. Le bevande con potenziale di riduzione ossidativa alcalino negativo migliorano l'esercizio

prestazioni in uomini e donne fisicamente attivi: studio incrociato di efficacia e sicurezza in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo..” Giornale serbo di scienze dello sport. 5.3 (2011): 83-89. http://www.sjss-sportsacademy.edu.rs/archive/details/drinks-with-alkaline-negative-oxidative-reduction-potential-improve-exercise-performance-in-physically-active-men-and-women-double-blind-randomized-placebo-controlled-cross-over-trial-of-efficacy-and-safety-223.html

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Yan, H, et al. “Gli effetti neuroprotettivi dell'acqua ridotta elettrolizzata e la sua

modello di acqua contenente idrogeno molecolare e nanoparticelle di Pt. Atti BMC. Società europea per la tecnologia delle cellule animali, 22 novembre 2011. Web. 29 ottobre 2013. <http://www.biomedcentral.com/1753-6561/5/S8/P69>.

Kashiwagi, Taichi, et al. "L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali

Danno ossidativo”. L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali dai danni ossidativi. Hindawi Publishing, 14 ottobre 2014. Web. 12 novembre 2014. <http://www.hindawi.com/journals/omcl/2014/869121/abs/>.

Koufamn, JA e N. Johnston. “Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina PH 8.8 come

un coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso. Centro nazionale per l'informazione sulle biotecnologie. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1 luglio 2012. Web. 24 aprile 2015. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22844861>.

Shirihata, Sanetaka e Takeke Hamasaki. “Ricerca avanzata sul beneficio per la salute

di acqua ridotta ☆.” Ricerca avanzata sui benefici per la salute dell'acqua ridotta. Trends in Food Science & Technology, 9 novembre 2011. Web. 15 febbraio 2016. .

Atsunori Nakao et al. “Efficacia dell'acqua ricca di idrogeno sullo stato antiossidante

di soggetti con potenziale sindrome metabolica: uno studio pilota in aperto” Journal of Clinical Biochemistry and Nutrition, 24 febbraio 2010. Web 28 luglio 2016

I bastoncini di idrogeno e le pillole di idrogeno generano idrogeno nell'acqua. Mentre è stato dimostrato che l'idrogeno ha alcuni benefici per la salute antiossidanti, c'è qualcosa che le aziende che li vendono non ti dicono: mettono anche idrossido di magnesio nella tua acqua.

Perché è un grosso problema? Perché l'idrossido di magnesio ha effetti sulla salute di per sé. Consumato correttamente, l'idrossido di magnesio è benefico per la salute, ma puoi esagerare. Un sovradosaggio di idrossido di magnesio può portare a problemi digestivi come la diarrea. Il problema con i bastoncini di idrogeno e le pillole di idrogeno è che rendono facile esagerare.

Cosa può andare storto con i bastoncini di idrogeno e le pillole di idrogeno

Diarrea: L'idrossido di magnesio è il principio attivo di Ex-Lax, Milk of Magnesia e altri lassativi. Se ne consumi troppo, avrai la diarrea.

Madri incinte o che allattano: Le donne in gravidanza o in allattamento devono prestare particolare attenzione: gli effetti dell'idrossido di magnesio sui bambini non ancora nati o neonati sono sconosciuti. Se sei incinta o allatta, parla con il tuo medico prima di consumare qualsiasi cosa che contenga grandi quantità di idrossido di magnesio. Ciò include l'acqua che è stata addizionata con bastoncini di idrogeno o pillole.

Overdose: Se si consuma troppo idrossido di magnesio, è possibile che si verifichino i seguenti sintomi di sovradosaggio: grave diarrea, debolezza muscolare, cambiamenti di umore, battito cardiaco lento o irregolare e minzione scarsa o assente.

Quanto idrossido di magnesio è sicuro da consumare per l'uso quotidiano?

La cosa più intelligente che puoi fare è seguire la raccomandazione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS): dovresti ottenere 10 – 20% del tuo fabbisogno giornaliero di calcio e magnesio dall'acqua che bevi. Per gli adulti, ciò significa:

  • Calcio: 120 – 240 mg
  • Magnesio 40 – 80 mg

Altrimenti, dovresti ottenere il resto del tuo magnesio dagli alimenti che mangi. Il problema con i bastoncini di idrogeno e le pillole di idrogeno è che mettono molto più di 40-80 mg di magnesio nell'acqua. I potenziali effetti sulla salute dell'assunzione di alte dosi di magnesio nell'acqua non sono stati studiati. La tua scommessa più sicura è rimanere all'interno delle linee guida dell'OMS sopra elencate. Inoltre non forniscono calcio e, per ottenere i migliori risultati, dovresti consumare calcio e magnesio contemporaneamente. Calcio e magnesio sono cofattori: vengono assorbiti più facilmente quando si ottengono entrambi contemporaneamente.

Il modo più sicuro per ottenere idrossido di calcio e idrossido di magnesio nella tua acqua

Una macchina ionizzatore d'acqua è il modo più sicuro per ottenere quantità benefiche di idrossido di calcio e idrossido di magnesio nell'acqua. Questo perché la macchina converte il file naturale bicarbonato di calcio e bicarbonato di magnesio nell'acqua del rubinetto in idrossido di calcio e idrossido di magnesio. Il calcio e il magnesio nell'acqua del rubinetto provengono dalla natura. Entrambi sono presenti nelle stesse concentrazioni che trovi in natura.

Poiché il calcio e il magnesio presenti nell'acqua alcalina ionizzata sono a livelli naturali, non puoi esagerare. Puoi bere 2-4 litri al giorno di acqua alcalina ionizzata e non esagerare con magnesio o calcio.

Uno ionizzatore d'acqua combina i vantaggi dell'idrogeno e dell'acqua alcalina

Il miglior motivo per ottenere acqua sana da uno ionizzatore d'acqua è che la macchina combina i vantaggi dell'acqua alcalina ionizzata antiossidante con i vantaggi dell'idrogeno. Ottieni acqua con livelli naturalmente sani di calcio e magnesio, oltre a idrogeno molecolare!

Una potenziale svolta medica. Questo è ciò che il dottor Toru Ishibashi ha suggerito che molecolare: le uniche macchine per l'acqua a idrogeno abbastanza potenti per l'artrite

l'idrogeno potrebbe essere per chi soffre di artrite reumatoide. Il Dr. Ishibashi ha condotto uno studio di revisione, intitolato "Idrogeno molecolare: nuova terapia antiossidante e antinfiammatoria per l'artrite reumatoide e malattie correlate" che ha esaminato i risultati di esperimenti clinici che hanno testato gli effetti dell'idrogeno molecolare su persone che soffrono di artrite reumatoide.

The Hydroxyl Radical: l'assassino silenzioso dietro l'artrite reumatoide

La ricerca del Dr. Ishibashi ha discusso in dettaglio la causa principale degli attacchi di artrite reumatoide. Il radicale idrossile (⦁OH) che è una specie reattiva dell'ossigeno che distrugge il DNA e i tessuti. Il radicale idrossile distrugge i tessuti e il DNA strappando loro gli elettroni in un processo chiamato ossidazione. È lo stesso processo che fa arrugginire il ferro e far diventare marroni le mele tagliate. Ciò che il radicale idrossile fa alle articolazioni è che le ossida, provocando la distruzione delle ossa e dei tessuti connettivi. Attacca anche il tuo DNA e questo causa le mutazioni articolari associate all'artrite reumatoide.

Il tuo corpo non ha difese naturali contro il radicale idrossile. Il corpo ha enzimi antiossidanti che lo difendono contro altri radicali dannosi. Ma non ha nessuno che lo difenda dal radicale idrossile. Il radicale idrossile è 100% responsabile dell'infiammazione dolorosa che si prova in un attacco di artrite reumatoide.

Ecco perché i medici prescrivono spesso antiossidanti per cercare di rallentare la progressione dell'artrite reumatoide. Il problema è che gli antiossidanti prescritti mostrano solo un'efficacia limitata. A volte, non sono affatto efficaci. Il problema con gli antiossidanti convenzionali è che le molecole di cui sono fatti sono troppo grandi per entrare nelle cellule dove il radicale idrossile sta facendo il danno.

L'idrogeno molecolare può essere l'antiossidante più efficace

La molecola di idrogeno è la molecola più piccola dell'universo. Può facilmente penetrare nelle pareti cellulari per arrivare al radicale idrossile. Meglio ancora, l'idrogeno molecolare è effettivamente attratto dal radicale idrossile. All'interno di una cellula, lo cerca e lo neutralizza. Ciò che resta è solo acqua.

Negli studi recensiti dal Dr. Ishibashi, è stato riferito che gli effetti benefici del consumo di idrogeno molecolare potrebbero durare fino a quattro settimane! Il consumo quotidiano è risultato avere i maggiori benefici. Nei casi in fase iniziale di artrite reumatoide, alcuni di questi studi hanno scoperto che i sintomi dell'artrite reumatoide sono scomparsi completamente!

Acqua a idrogeno con 4-5 parti per milione di idrogeno dichiarata efficace in quattro settimane

La ricerca clinica citata dal Dr. Ishibashi utilizzava acqua idrogenata con 4 – 5 parti per milione (ppm) di acqua idrogenata. I pazienti hanno bevuto solo mezzo litro (500 ml) al giorno per quattro settimane. Il Dr. Ishibashi riferisce che: "lo stress ossidativo è stato effettivamente ridotto e l'attività della malattia nell'AR è significativamente migliorata".

Cosa voleva dire con ciò? Lo stress ossidativo nell'artrite reumatoide è causato dal radicale idrossile. Poiché quello stress era effettivamente ridotto, quello che intendeva era che i radicali idrossilici che stavano causando l'artrite reumatoide venivano neutralizzati dall'idrogeno molecolare. Ciò che il dottor Ishibashi intendeva quando disse: "l'attività della malattia nell'AR è significativamente migliorata" era che i sintomi dell'artrite reumatoide: dolore, gonfiore, infiammazione, erano significativamente ridotti. In altre parole, i pazienti in quello studio hanno trovato sollievo dall'artrite reumatoide dal bere l'acqua idrogenata. Hanno ottenuto quel sollievo in 4 settimane.

 

Riferimento

Ishibashi, Toru. “Idrogeno molecolare: nuova terapia antiossidante e antinfiammatoria per

artrite reumatoide e malattie correlate” Current Pharmaceutical Design 2013, 19, 6375-6381 Web. 17 aprile 2018. http://www.ingentaconnect.com/content/ben/cpd/2013/00000019/00000035/art00013

Stai bevendo acqua in bottiglia per evitare le sostanze inquinanti nell'acqua del rubinetto? Se è così, ecco alcune cattive notizie: è stato riscontrato che l'acqua in bottiglia e l'acqua del rubinetto hanno entrambe contaminazione da microplastica. In effetti, l'acqua in bottiglia è peggio dell'acqua del rubinetto quando si tratta di contaminazione da microplastica. L'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la contaminazione da microplastica una "preoccupazione crescente" e promette di studiarne gli effetti sulla salute. Attualmente, gli effetti sulla salute delle microplastiche nell'acqua sugli esseri umani sono in gran parte sconosciuti. La ricerca sui pesci ha dimostrato che il consumo di particelle di microplastica rende i giovani pesci più lenti e stupidi.

Che cos'è la contaminazione da microplastiche?

Le microplastiche sono piccoli pezzi di plastica, si possono trovare praticamente ovunque sulla Terra. Le materie plastiche più comuni trovate includono: polipropilene, nylon e polietilene tereftalato. Sono chiamate microplastiche perché sono minuscole particelle, che di solito misurano fino a 100 micron di diametro. A titolo di confronto, un capello umano è largo circa 60 micron. I ricercatori hanno testato 259 bottiglie d'acqua. Solo 17 di quelle bottiglie erano prive di contaminazione da plastica.

Acqua in bottiglia: I test sull'acqua in bottiglia hanno mostrato che i marchi contaminati avevano una media di oltre 300 particelle di plastica per litro. Un marchio, Nestlé Pure Life, conteneva 10.000 particelle per litro!

Acqua di rubinetto: I test sull'acqua del rubinetto hanno mostrato che aveva circa la metà della contaminazione da microplastica dell'acqua in bottiglia.

La contaminazione da microplastica può essere facilmente filtrata dall'acqua del rubinetto con un semplice filtro per sedimenti. Infatti, se opportunamente filtrata, l'acqua del rubinetto è una scelta più salutare dell'acqua in bottiglia.

Le particelle microplastiche possono contenere altre tossine

Hai mai conservato la salsa di spaghetti in Tupperware e in seguito hai scoperto che non puoi lavare via la macchia rossa? Ciò accade perché la plastica assorbe gli oli dalla salsa di spaghetti. La plastica può assorbire molte sostanze chimiche e quindi può rilasciare quelle sostanze chimiche una volta all'interno del tuo corpo. Inoltre, la plastica contiene sostanze chimiche nocive come BPA, antimonio e altri. È risaputo che sostanze chimiche come queste nella plastica sono dannose per la nostra salute. Ciò che non è ancora noto è la quantità di queste sostanze chimiche nocive che assorbiamo quando beviamo acqua in bottiglia. Per sottolineare, se opportunamente filtrata, l'acqua del rubinetto è una scommessa più sicura!

11 Alimenti e due bevande che abbassano il colesterolo e perché?

Puoi mangiare a modo tuo per abbassare i livelli di colesterolo? Sì, secondo un recente rapporto di Salute di Harvard. Mangiare i giusti tipi di alimenti e bere le bevande giuste può aiutarti ad abbassare il colesterolo senza farmaci e i loro effetti collaterali dannosi. Devi anche mangiare meno del tipo sbagliato di cibi e bere meno del tipo sbagliato di bevande.

Il cattivo contro il buono: Confuso su quale tipo di colesterolo è buono e quale è cattivo? Il colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL) fa male (tranne in quantità moderate). Il colesterolo HDL (lipoproteine ad alta densità) fa bene.

Anche l'esercizio aiuta. Aumenta i livelli di colesterolo HDL buono. Anche un'attività fisica moderata aiuta, a patto di mantenerla. Se riesci a mantenere un programma di allenamento ad alta intensità, questo aiuta ancora di più.

L'acqua alcalina può aiutare ad abbassare il colesterolo! Fare clic qui per ulteriori informazioni sulla riduzione del colesterolo e altri benefici per la salute dell'acqua alcalina

Come gli alimenti possono abbassare i livelli di colesterolo

Ci sono tre modi in cui gli alimenti possono abbassare i livelli di colesterolo. Alcuni alimenti forniscono fibra solubile, che lega il colesterolo ed è precursore nell'intestino. Una volta legato, il colesterolo può quindi essere escreto dal corpo nelle feci. Altri alimenti forniscono grassi polinsaturi, che in realtà riducono i livelli di colesterolo LDL (il tipo di colesterolo cattivo) nel corpo. Terzo, alcuni alimenti contengono steroli vegetali e stanoli, che impediscono al corpo di assorbire il colesterolo.

Alimenti che abbassano il colesterolo

Mele: Sono ricchi di pectina, che è un tipo di fibra solubile

Orzo e cereali integrali: Fornire fibra solubile, che può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache e abbassare i livelli di colesterolo.

Fagioli: Sono caricati con fibra solubile. Richiedono molto tempo per essere digeriti, quindi ti fanno sentire sazio più a lungo dopo un pasto. Questo rende i fagioli un'ottima scelta per le persone che stanno cercando di perdere peso.

Agrumi: Come arance, pompelmi e limoni forniscono pectina, che è una fibra solubile

Melanzana: Buona fonte di fibra solubile. Nota: le persone con artrite potrebbero voler evitare le melanzane, è un ortaggio della belladonna e può innescare un'infiammazione dolorosa in alcune persone con artrite.

Pesce grasso: Mangiare pesce abbassa il colesterolo sostituendo il colesterolo cattivo LDL fornito dalle carni con grassi omega-3, che abbassano i livelli di colesterolo.

Alimenti fortificati con steroli e stanoli: Molti alimenti hanno steroli e stanoli aggiunti, la soluzione migliore è leggere l'etichetta. Alcuni esempi includono: cioccolato, barrette di cereali, margarina e succo d'arancia.

Uva: Sono ricchi di pectina, una fibra non solubile.

Noccioline: Mangiare 2 once di noci al giorno può abbassare i livelli di colesterolo di 5%. Le noci forniscono nutrienti che fanno bene al tuo cuore.

Ocra: Fornisce fibra non solubile.

Soia: Consumare 25 grammi di soia al giorno può abbassare il colesterolo LDL di 5% – 6%. 25 grammi sono circa 10 once di tofu o 2 ½ tazze di latte di soia.

Due bevande che abbassano i livelli di colesterolo

, in particolare alcune tisane e l'acqua alcalina antiossidante possono entrambi aiutare ad abbassare i livelli di colesterolo. In effetti, puoi dare al colesterolo un "uno-due pugno" ad eliminazione diretta preparando il tuo tè con acqua alcalina antiossidante!

Nota: l'acqua alcalina in bottiglia non è un antiossidante: Non puoi ottenere i benefici descritti qui se usi acqua alcalina in bottiglia perché non ha potenziale antiossidante.

Acqua alcalina antiossidante e il tè aiutano a ridurre i livelli di colesterolo perché forniscono un potenziale antiossidante. Gli antiossidanti abbattono il colesterolo che gli impedisce di ostruire le arterie e consente al corpo di espellerlo.

Quando prepari il tuo tè con acqua alcalina, aumenta il numero di catechine del tè - composti antiossidanti dalle foglie di tè - che ottieni nel tuo tè. Preparare il tè con acqua alcalina riduce anche la formazione di crema da tè: i depositi che si formano sul fondo della tazza da tè. La crema al tè priva il tè dei benefici antiossidanti, quindi preparare il tuo tè con acqua alcalina aiuta a preservare e aumentare i benefici antiossidanti del tuo tè. Per ottenere i migliori risultati, usa l'acqua alcalina con il pH più alto (livello 4) che il tuo ionizzatore d'acqua può produrre. Più alto è il pH, minore è la quantità di crema da tè che si forma nella tazza.

L'acqua alcalina antiossidante raddoppia la quantità di acido gallico antiossidante nel tuo tè. L'acido gallico agisce come agente antiossidante, antimicotico e antivirale. Protegge il tuo corpo dagli invasori dannosi mentre dissolve il colesterolo. Maggiore è il potenziale antiossidante dell'acqua alcalina che usi, maggiore è la quantità di acido gallico che avrai nel tuo tè.

Ionizzatori di vita top di gamma può raggiungere un livello di pH di oltre 11, con un potenziale antiossidante di oltre -800 ORP! Preparare il tuo tè con acqua alcalina così potente massimizzerà i benefici per la salute del tè.

Cibi da evitare perché aumentano il colesterolo

I grassi saturi e i grassi trans sono le due principali fonti di colesterolo LDL cattivo negli alimenti, ma tutta la verità è un po' più complessa di così: i grassi saturi possono abbassare i livelli di trigliceridi e aumentare i livelli di colesterolo buono HDL. La scelta migliore è mangiare gli alimenti contenenti grassi saturi con moderazione, non devi evitarli del tutto. Dovresti evitare completamente gli alimenti con grassi trans, i grassi trans non fanno bene a te in nessuna quantità.

Grassi saturi: Uova, carni rosse, latticini interi e oli tra cui olio di palma, olio di cocco (ci sono prove degli effetti benefici sulla salute dell'olio di cocco) e burro di cacao. Questi alimenti possono far parte di una dieta sana se consumati con moderazione.

Grassi trans: I grassi trans sono prodotti da una reazione chimica che trasforma l'olio vegetale in margarina o in grasso. È risaputo che i grassi trans in qualsiasi quantità fanno male al cuore. I grassi trans aumentano il colesterolo LDL cattivo e i livelli di trigliceridi dannosi e riducono i livelli di colesterolo HDL benefico.

La FDA ha recentemente vietato i grassi trans da tutti gli alimenti: Saranno eliminati gradualmente tra tre anni. Fino ad allora leggere attentamente l'etichetta su margarina, grassi ed eventuali cibi pre-preparati.

Esercizio per ridurre il colesterolo: quanto, quando e quali tipi aiutano

L'esercizio fisico regolare aiuterà a ridurre i livelli di colesterolo LDL e trigliceridi dannosi e, allo stesso tempo, aiuta ad aumentare i livelli di colesterolo HDL buono. L'esercizio aiuta anche a proteggere il tuo cuore; 40 minuti di esercizio aerobico da moderato a intenso forniscono una protezione significativa contro le malattie cardiache. Combinare l'allenamento aerobico e di forza è il modo migliore per ridurre il rischio di malattie cardiache.

Quanto e quando: L'American Heart Association (AMA) raccomanda una media di 40 minuti di attività aerobica da moderata a intensa, tre o quattro volte a settimana. Per ottenere i migliori risultati, l'AMA raccomanda almeno 150 minuti di esercizio fisico moderato o 75 minuti di esercizio vigoroso a settimana.

Parla con il tuo medico prima di iniziare qualsiasi regime di esercizio e informi il medico se prevedi di impegnarti in un regime di esercizio intenso. Un allenamento intenso può aumentare il rischio di infarto se sei a rischio di infarto.

La riduzione del colesterolo significa uno stile di vita sano

Se stai attualmente assumendo farmaci per abbassare il colesterolo, non interrompa o riduca il dosaggio se non indicato dal medico. Smettere di assumere farmaci per abbassare il colesterolo può avere gravi conseguenze per la salute. Invece, informa il tuo medico dei tuoi piani per abbassare i livelli di colesterolo in modo naturale. Il tuo medico vorrà monitorare i tuoi progressi. Il medico ti dirà quando e di quanto ridurre i farmaci.

Metti insieme tutti i consigli in questo articolo e otterrai uno stile di vita sano. Mangia i cibi giusti, bevi le bevande giuste, fai molti esercizi e non fumare. Tutte queste cose insieme possono avere un impatto significativo sui livelli di colesterolo. Metti in pratica questi semplici consigli e sei sulla buona strada per ritrovarti in salute!

Riferimenti

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Gumashta, J, R Gumashta et al. “Acqua dura e cuore: la storia rivisitata.” Rivista IOSR di farmacia e scienze biologiche. IOSR Journal of Pharmacy and Biological Sciences, nd Web. 5 luglio 2013. <http://iosrjournals.org/iosr-jpbs/papers/vol1-issue1/B0110720.pdf>.

NA “11 Alimenti che abbassano il colesterolo” Pubblicazioni sulla salute di Harvard. Scuola di medicina di Harvard. 11 agosto 2015. Web 2 agosto 2017

https://www.health.harvard.edu/heart-health/11-foods-that-lower-cholesterol

McDermott Annette, e Jewell, Tim. "Le tisane possono abbassare il mio colesterolo?" linea sanitaria. 18 maggio 2016. Web. 2 agosto 2017. http://www.healthline.com/health/high-cholesterol/herbal-tea

Speranza, Toni G. "Come ridurre il colesterolo alto e il rischio di infarto con l'esercizio” Salute quotidiana. nd 28 luglio 2016. Web 2 agosto 2017 https://www.everydayhealth.com/high-cholesterol/treatment/fitness-and-cholesterol/

Fatti di perdita di peso e cosa devi sapere per avere successo dove gli altri falliscono

Perché il peso non si staccherà? È la domanda più frequente sulla perdita di peso. Le persone fanno la dieta, fanno esercizio e, tuttavia, i chili non si staccano. Come mai? La risposta non è semplice, ma per fortuna la soluzione è: devi sapere che tipo di grasso ha il tuo corpo e devi comprendere la chimica di base del tuo corpo per creare un piano di perdita di peso adatto a te.

Esistono due tipi di grasso: sottocutaneo e viscerale

Tutti abbiamo entrambi i tipi di grasso, ma solo un tipo – grasso viscerale – associato a maggiori rischi per la salute. Negli uomini, il grasso viscerale è stato collegato a problemi metabolici come la sindrome metabolica, le malattie cardiache e il diabete di tipo II. Nelle donne, il grasso viscerale è legato al cancro al seno e alla necessità di un intervento chirurgico alla cistifellea.

Le persone con molto grasso viscerale hanno corpi a forma di mela. Questo gruppo è composto principalmente da uomini, ma anche le donne possono avere grasso viscerale. Le persone con molto grasso sottocutaneo hanno un corpo a forma di pera, ovviamente questo gruppo è composto da sole donne.

Il grasso viscerale è facile da perdere, il grasso sottocutaneo no

Ecco la parte che molte donne giustamente ritengono ingiusta: il grasso viscerale cede facilmente alla dieta e all'esercizio fisico, il grasso sottocutaneo no. Questo è il motivo per cui è facile per gli uomini perdere grasso, mentre allo stesso tempo è una lotta per le donne.

Fatto: La maggior parte degli uomini può perdere peso con successo con una dieta ed esercizio fisico adeguati. L'acqua alcalina può aiutare. La ricerca ha dimostrato che entrambi i sessi possono essere aiutati dall'acqua alcalina.

Le cellule adipose, in particolare le cellule adipose viscerali, sono biologicamente attive. Producono ormoni e altre sostanze che influiscono sulla salute. Il grasso viscerale produce sostanze chimiche chiamate citochine, come il fattore di necrosi tumorale e l'interleuchina-6, che possono aumentare il rischio di malattie cardiache. Le citochine sono anche legate ai livelli di colesterolo alto e all'insulino-resistenza.

La dieta e l'esercizio fisico non sono sufficienti per perdere grasso sottocutaneo. È anche influenzato dagli ormoni e dall'attività tiroidea. Le donne che lottano per perdere peso dovrebbero considerare di vedere un endocrinologo per valutare il loro equilibrio ormonale. Un altro ormone associato al grasso sottocutaneo è il cortisolo, l'ormone dello stress. Se sei stressato, dimentica di perdere grasso sottocutaneo!

Mindfulness: ridurre lo stress per perdere il grasso sottocutaneo

Se sei stressato, un modo per scaricare lo stress che funziona davvero è la consapevolezza. La consapevolezza è un processo meditativo che focalizza la tua attenzione sull'essere nel momento. Funziona perché una mente che non è nel momento presente non è un posto felice.

Clicca qui per informazioni su Mindfulness: http://www.alkalinelifestyle.com/mindspirit_Phase1

Lo stress è un fattore sottovalutato nell'aumento di peso. È un fattore sufficiente che lo stress per il tuo peso possa effettivamente sabotare i tuoi sforzi per perdere peso! Se stai cercando di perdere peso, è il momento di iniziare a diventare consapevole. È più probabile che i tuoi sforzi falliscano se non affronti lo stress.

Acqua alcalina e perdita di peso: cosa sappiamo

Alcune ricerche hanno suggerito che bere acqua alcalina può aiutarti a perdere peso. La ricerca non specifica se aiuta a perdere grasso viscerale o sottocutaneo. Quello che sappiamo è che in uno studio, i partecipanti obesi di mezza età hanno perso 12 libbre nel corso di due mesi dopo aver iniziato a bere acqua alcalina.

Il motivo per cui hanno perso peso non è attualmente noto. Ma una possibilità è che il potenziale antiossidante dell'acqua alcalina riduca l'ossidazione intracellulare e, per questo motivo, riduca l'infiammazione. Come accennato in precedenza, le cellule adipose rilasciano citochine, che causano l'infiammazione. Livelli elevati di citochine sono associati a insulino-resistenza e aumento di peso. L'acqua alcalina può ridurre l'infiammazione causata dalle citochine e ciò può favorire la perdita di peso. Questa teoria deve essere verificata da ulteriori ricerche.

Come scoprire se l'acqua alcalina può aiutarti a perdere peso

Il corpo di ognuno è diverso. Per questo motivo, l'unico modo per scoprire se l'acqua alcalina può aiutarti a perdere peso è provarla. ha una politica di restituzione di 75 giorni con una commissione di rifornimento di 15%. Ciò significa che potresti praticamente "affittare" uno ionizzatore d'acqua e vedere se dimagrisci. Sulla base della ricerca esistente, se l'acqua alcalina è giusta per te, vedrai la perdita di peso entro due mesi.

Consigli speciali sulla perdita di peso per le donne

A causa dell'aspetto ormonale del grasso sottocutaneo, raccomanda alle donne che lottano per perdere peso di sottoporsi a un test medico per l'ipotiroidismo: una tiroide ipoattiva. L'ipotiroidismo può causare aumento di peso. Gli studi hanno dimostrato che l'acqua alcalina può aiutare con l'ipotiroidismo. Quindi le donne interessate all'acqua alcalina per la perdita di peso dovrebbero controllare i livelli di ormone tiroideo prima di iniziare l'acqua alcalina. Dopo aver avviato l'acqua alcalina, fai controllare di nuovo i livelli di ormone tiroideo. Se sono più alti dell'acqua alcalina ti aiuta con la funzione tiroidea, il che può portare a raggiungere un peso sano.

Preoccupato di avere l'ipotiroidismo? Ecco i sintomi

  • Fatica
  • Debolezza
  • Aumento di peso o maggiore difficoltà a perdere peso
  • Capelli ruvidi e secchi
  • Pelle pallida secca e ruvida
  • La perdita di capelli
  • Intolleranza al freddo (non puoi tollerare il freddo come quelli che ti circondano)
  • Crampi muscolari e frequenti dolori muscolari
  • Stipsi
  • Depressione
  • Irritabilità
  • Perdita di memoria
  • Cicli mestruali anormali
  • Diminuzione della libido

Se soffri di molti di questi sintomi, parla con il tuo medico dell'ipotiroidismo. Ci sono farmaci che il tuo medico può prescrivere che possono aiutarti. Puoi combinare farmaci e acqua alcalina per migliorare le tue possibilità di perdere peso in modo sano. Basta non assumere i farmaci con acqua alcalina, poiché il tuo corpo potrebbe assorbire il medicinale troppo velocemente. 

Chi sono i professionisti sanitari tradizionali che riconoscono i benefici dell'acqua alcalina per la salute?

Gli operatori sanitari tradizionali riconoscono che l'acqua alcalina ha benefici per la salute.

Di cosa parlano i medici? Fare clic qui per leggere le testimonianze dei medici su È facile trovare professionisti della salute alternativi e medici famosi che promuovono l'acqua alcalina. Ma non tutti questi operatori sanitari alternativi sono riconosciuti dalla medicina tradizionale come detentori di opinioni mediche legittime. A causa di questo scetticismo è l'opinione prevalente di alcuni medici e scienziati. Ma questo potrebbe finalmente cambiare, poiché alcuni esperti di salute tradizionali stanno iniziando a suggerire che l'acqua alcalina potrebbe avere benefici. In particolare per cose come la salute delle ossa, il reflusso acido, l'equilibrio del ph e l'idratazione.

Idratazione e pH del sangue: Daniel Heil, Professore, Montana State University

Il professor Daniel P. Heil ha condotto due esperimenti sull'acqua alcalina. Uno per confrontare l'idratazione dell'acqua alcalina con l'idratazione dell'acqua normale. L'altro per misurare l'effetto dell'acqua alcalina sul pH del sangue e delle urine rispetto all'acqua normale. In entrambi gli studi sono stati riscontrati risultati positivi:

  • L'acqua alcalina si idrata meglio e più velocemente dell'acqua normale
  • L'acqua alcalina aumenta il pH del sangue e delle urine

Nel primo studio, i ciclisti maschi sono stati sottoposti a un ciclo di disidratazione. La loro viscosità del sangue è stata quindi misurata. Il gruppo che ha bevuto acqua alcalina si è idratato più velocemente e in modo più completo rispetto al gruppo che ha bevuto acqua normale.

Nel secondo studio, 38 persone sono state divise in due gruppi. Entrambi i gruppi sono stati sottoposti a test del pH delle urine e del sangue. Un gruppo ha bevuto acqua naturale. L'altro gruppo ha bevuto acqua alcalina. Il gruppo che beveva acqua alcalina aveva un pH del sangue e delle urine più alto rispetto al secondo gruppo che beveva acqua normale.

Salute delle ossa: Katherine Zeratsky, nutrizionista, Mayo Clinic

Katherine Zeratsky della Mayo Clinic ha detto questo sull'acqua alcalina:

"Alcuni studi suggeriscono che l'acqua alcalina può aiutare a rallentare la perdita ossea, ma sono necessarie ulteriori indagini per determinare se ciò influenza la densità minerale ossea complessiva e se il beneficio viene mantenuto a lungo termine".

Cosa significa? Ci sono alcuni studi che hanno dimostrato che l'acqua alcalina abbassa i due marker di perdita ossea. I marcatori di perdita ossea sono enzimi che i medici usano per misurare la perdita ossea nei pazienti. Sono necessarie ulteriori indagini. Gli scienziati vogliono confermare che questi marcatori ridotti di perdita ossea determinano il mantenimento di una maggiore densità ossea a lungo termine. Studi come questi richiederebbero circa 5 anni per essere completati. Sono state condotte ulteriori ricerche e hanno dimostrato che l'acqua alcalina è promettente come un modo per mantenere la densità ossea. Ma stiamo ancora aspettando uno studio di 5 anni sull'acqua alcalina e sulla densità ossea.

Idratazione e salute delle ossa: Georgiana Gross, dietista, UT-Health

Georgina Gross, scrivendo per il canale 5 del KENS di San Antonio, ha valutato alcune indicazioni sulla salute sull'acqua alcalina. È un'esperta di salute per una serie regolare su quel canale di notizie chiamato "Verify". Le è stato chiesto se le indicazioni sulla salute fatte per l'acqua alcalina fossero vere. Questo è ciò che ha detto:

"Credo che l'acqua alcalina possa essere considerata protettiva a causa del contenuto di minerali e di alcuni studi che hanno effetti positivi. Tuttavia, per promuoverlo come un toccasana, non potevo farlo",

Ha anche affermato che ci sono stati studi che hanno scoperto che l'acqua alcalina può aiutare le persone con reflusso acido. Inoltre ha detto che potrebbe aiutare a mantenere la densità ossea.

Aggiornare: Sono state condotte ulteriori ricerche sull'acqua alcalina per il reflusso acido. Ha confermato che l'acqua alcalina avvantaggia chi soffre di reflusso acido. È stato dimostrato che l'acqua alcalina neutralizza la pepsina, l'enzima che innesca il bruciore doloroso del reflusso acido. In particolare, un follow-up dello studio ha dimostrato che seguire una dieta ragionevole e bere acqua alcalina è efficace contro il reflusso acido quanto i farmaci PPI.

Come separare una consulenza medica affidabile da false dichiarazioni di cura

Quando si considera qualsiasi bevanda, cibo, integratore o procedura sanitaria, è importante sapere di chi ci si può fidare. Le affermazioni affidabili hanno una portata ristretta. Ad esempio, sia Katherine Zeratsky che Georgina Gross hanno affermato in modo specifico e ristretto che l'acqua alcalina "può mantenere la densità ossea". Non hanno fatto un'affermazione ampia come: "L'acqua alcalina cura le ossa deboli". Le affermazioni di portata ristretta sono affidabili perché anche qualsiasi ricerca sanitaria legittima avrà una portata ristretta. Ad esempio: la ricerca sull'acqua alcalina per la salute delle ossa ha esaminato in particolare:

  • Indicatori di perdita ossea utilizzati dai medici per misurare la perdita ossea
  • Escrezione di calcio e ossalato

I ricercatori hanno utilizzato entrambi questi indicatori per vedere se l'acqua alcalina ha fatto la differenza in due modi specifici che i medici usano per stimare la perdita ossea. Hanno scoperto che ha avuto un effetto positivo su entrambi gli indicatori. I risultati di questi studi hanno suggerito che l'acqua alcalina può rallentare la perdita ossea. Ma come ha detto Katherine Zeratsky, sono necessarie ulteriori ricerche. Come accennato in precedenza in questo articolo, quella ricerca aggiuntiva sarebbe uno studio di cinque anni che mette a confronto persone con stili di vita simili: un gruppo berrebbe acqua alcalina, l'altro gruppo berrebbe acqua normale. I medici avrebbero quindi confrontato la densità ossea in entrambi i gruppi dopo cinque anni.

Consulenza medica inaffidabile è spesso somministrato da medici “celebri” come il Dr. Mercola. Medici come Mercola hanno qualcosa da guadagnare dai consigli che hanno dato. È facile individuare falsi come Mercola: non hanno pratiche mediche reali. Tutto quello che fanno è dare consigli e vendere prodotti. Se un medico famoso fa ampie affermazioni sulla salute a favore o contro qualsiasi prodotto, fai attenzione.

Il futuro della ricerca sull'acqua alcalina

Noi qui a crediamo fermamente che l'acqua alcalina faccia bene alla salute. Ci piacerebbe vedere uno studio a lungo termine sull'acqua alcalina per la salute delle ossa. Saremmo disposti a sostenere quel tipo di ricerca in ogni modo possibile. L'acqua alcalina ha mostrato risultati promettenti in molti studi. Ma è necessaria una ricerca a lungo termine per verificare i risultati di gran parte del lavoro svolto finora. Man mano che l'acqua alcalina diventa più popolare, possiamo sperare che i benefici per la salute dimostrati finora vengano finalmente confermati. Quindi l'acqua alcalina può prendere il posto che gli spetta come parte di una dieta sana per le persone di tutto il mondo. Vuoi saperne di più sui professionisti sanitari tradizionali che riconoscono i benefici dell'acqua alcalina per la salute? 

Sì, puoi bere troppa acqua alcalina. Puoi bere troppa acqua di qualsiasi tipo. Il consumo eccessivo di acqua provoca iponatriemia, una condizione grave. Ma devi bere molta acqua per rischiare l'iponatriemia. Una domanda migliore potrebbe essere: si può diventare troppo alcalini bevendo acqua alcalina? La risposta è no, perché il tuo corpo regola strettamente i suoi livelli di pH. La condizione di diventare troppo alcalina, chiamata alcalosi, può essere causata solo dal consumo eccessivo di qualcosa che è altamente alcalino, come il bicarbonato di sodio.

Lo sapevate? La condizione di diventare troppo alcalina, chiamata alcalosi, è estremamente rara. Ma la condizione di diventare troppo acida, chiamata acidosi, è estremamente comune. Ecco perché l'acqua alcalina fa bene alla salute: il tuo corpo ha bisogno dell'alcalinità.

Perché non puoi alcalinizzare eccessivamente con acqua alcalina

L'acqua alcalina contiene solo piccole quantità di alcali. Gli alcali nell'acqua alcalina sono principalmente idrossido di calcio e idrossido di magnesio. Questi idrati minerali benefici sono in genere presenti a non più di 200 milligrammi per litro. In forma solida sarebbe meno di un quarto di cucchiaino. In una giornata normale, hai solo bisogno di bere 2-3 litri di acqua alcalina al giorno. Quindi è semplicemente impossibile alcalinizzare eccessivamente sull'acqua alcalina.

Una migliore salute delle ossa è solo un bicchiere di distanza!

Life-ionizer-recensioni-debra-disordineStudi clinici dimostrano che bere acqua alcalina riduce il tasso di perdita ossea. Ti aiuta anche a mantenere l'osso sano che hai. Anche la prestigiosa Mayo Clinic concorda: esiste un legame tra acqua alcalina e salute delle ossa

Per una buona salute, hai solo bisogno di ottenere una piccola quantità di calcio e magnesio dalla tua acqua. Ecco perché l'acqua alcalina può avere un effetto così profondo sulla tua salute. L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di assumere 10 – 20% del fabbisogno giornaliero di calcio e magnesio dall'acqua che bevi.

Fabbisogno giornaliero di calcio e magnesio:

  • Calcio – 1.200 milligrammi
  • Magnesio – 320 milligrammi al giorno

L'acqua alcalina contiene sempre più calcio di quanto non ne contenga magnesio. Questo perché il calcio è presente in quantità molto maggiori nella crosta terrestre rispetto al magnesio. Quindi l'acqua alcalina arriva con il perfetto equilibrio di calcio e magnesio per una buona salute.

Fabbisogno giornaliero di calcio e magnesio dall'acqua:

  • Calcio: da 120 a 240 milligrammi
  • Magnesio: da 32 a 64 milligrammi

Bevi 2-3 litri di acqua alcalina al giorno e otterrai le quantità raccomandate dall'OMS di calcio e magnesio dall'acqua e non puoi esagerare!

Sintomi di iponatriemia

L'eccessiva idratazione può essere causata dal bere troppa acqua troppo velocemente. Può essere causato da alcune condizioni mediche che interferiscono con la capacità del corpo di espellere l'acqua. I sintomi dell'iponatriemia assomigliano molto a un colpo di calore:

  • Potresti sentire caldo
  • Avere mal di testa
  • Sentirsi malato
  • Può anche essere accompagnato da diarrea, nausea e vomito

Dovresti chiedere a una persona con i sintomi di cui sopra se ha bevuto molta acqua di recente. Se rispondono di sì, chiedi immediatamente assistenza medica. L'iponatriemia può portare a:

  • Gonfiore nel cervello
  • Convulsioni
  • Coma

Come prevenire l'iponatriemia

Il modo migliore per prevenire l'iponatriemia è non bere più di quanto si suda. È difficile misurare quanto hai sudato. Quindi moderare semplicemente il consumo di acqua. Ad esempio, un gallone in un'ora sarebbe troppo. Gli atleti professionisti gestiscono la loro idratazione, dovresti farlo anche tu.

Quanta acqua alcalina dovresti bere?

Il metodo più accurato per determinare quanta acqua dovresti bere si basa sul peso corporeo. Ecco la matematica:

  1. Dividi per due il tuo peso in libbre
  2. Il risultato che ottieni è la quantità di acqua in once che devi bere ogni giorno

Ad esempio: se pesi 170 libbre, dovresti bere 85 once di acqua al giorno. Dovresti aumentare l'assunzione di acqua nei giorni caldi e nei giorni in cui ti alleni vigorosamente. Aggiungi 16 once di acqua ogni ora di esercizio vigoroso. Nelle giornate calde, ascolta il tuo corpo e bevi quando hai sete. Seguendo queste semplici regole, non dovrai mai preoccuparti di bere troppa acqua alcalina.

Perché dovresti bere acqua alcalina

L'acqua alcalina idrata meglio dell'acqua naturale. Bere acqua alcalina per l'assunzione giornaliera raccomandata di acqua. Darai al tuo corpo il nutrimento minerale dall'acqua di cui ha bisogno. Inoltre, migliorerai il tuo stato di idratazione, che potrebbe:

  • Prevenire un infarto o un ictus
  • Dammi più energia
  • Aiutarti a perdere peso
  • Riduci la depressione e l'ansia

In conclusione, il Centers for Disease Control stima che 3 persone su 4 siano cronicamente disidratate. La disidratazione cronica è legata allo sviluppo di molte malattie. Bevi acqua alcalina per fornire al tuo corpo due importanti benefici per la salute. Alcalinità antiacida e migliore idratazione. La cosa più notevole è che questi benefici potrebbero fare la differenza nella tua salute.

Riferimenti

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “L'acqua ricca di idrogeno ha influenzato l'alcalinità del sangue negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>.

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>.

Rylander, Ragnar e Maurice Arnaud. “L'assunzione di acqua minerale riduce la pressione sanguigna

tra i soggetti con bassi livelli urinari di magnesio e calcio”. BMC Sanità Pubblica. BMC Public Health, 30 novembre 2004. Web. 1 luglio 2013. <http://www.biomedcentral.com/1471-2458/4/56>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Ericson, John. ” 75% degli americani potrebbe soffrire di disidratazione cronica, secondo

Medici”.Quotidiano medico. Quotidiano medico, 03 luglio 2013. Web. 15 nov 2013. <http://www.medicaldaily.com/75-americans-may-suffer-chronic-dehydration-according-doctors-247393>.

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione dopo un periodo disidratante di esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009. http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf

Heil, D. "Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di acqua minerale in bottiglia alcalina.." Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>

Organizzazione mondiale della Sanità, . "Nutrienti nell'acqua potabile." CHI | Sostanze nutritive nell'acqua potabile. Organizzazione Mondiale della Sanità, nd Web. 5 luglio 2013. <http://www.who.int/water_sanitation_health/dwq/nutrientsbegin.pdf>.
Gumashta, J, R Gumashta et al. “Acqua dura e cuore: la storia rivisitata.” Rivista IOSR di farmacia e scienze biologiche. IOSR Journal of Pharmacy and Biological Sciences, nd Web. 5 luglio 2013. <http://iosrjournals.org/iosr-jpbs/papers/vol1-issue1/B0110720.pdf>.

Una recente ricerca rivoluzionaria ha mostrato la strada per un nuovo approccio del tutto naturale per una migliore salute del cervello. Quella ricerca ha dimostrato che esiste un forte legame tra la salute dell'intestino e la salute del cervello. Ma la scoperta più sorprendente è che l'esercizio per le gambe lo è critico alla salute del cervello. Questa scoperta rivoluzionaria altera sostanzialmente la comprensione delle scienze della medicina del cervello e del sistema nervoso. Porterà a nuove nuove terapie in futuro. Ma non devi aspettare quel futuro; ci sono modi naturali che puoi usare in questo momento per darti una migliore salute del cervello in futuro

Perché l'esercizio delle gambe è fondamentale per una migliore salute del cervello

Ricerca pubblicata in Frontiere nelle neuroscienze rivela che la salute del cervello dipende dai segnali inviati dai muscoli delle gambe al cervello. Quella ricerca ha mostrato che quando le persone non sono in grado di fare esercizi portanti, come camminare, la loro chimica corporea è alterata a un livello fondamentale. Secondo la Dott.ssa Raffaella Adami:

"Il nostro studio supporta l'idea che le persone che non sono in grado di eseguire esercizi portanti, come i pazienti costretti a letto o persino gli astronauti che viaggiano per lunghi periodi, non solo perdono massa muscolare, ma la loro chimica corporea è alterata a livello cellulare e persino il loro sistema nervoso è influenzato negativamente”

Nello studio, i ricercatori hanno scoperto che limitare l'attività fisica riduceva il numero di cellule staminali neurali in un'area del cervello nota come zona subventricolare. La zona subventricolare è responsabile del mantenimento della salute delle cellule nervose. La ricerca mostra in modo conclusivo che l'uso delle gambe, specialmente negli esercizi di carico, invia segnali al cervello che sono vitali per la produzione di cellule neurali sane.

Esercizio e ossigeno nel corpo

I ricercatori hanno scoperto un altro fatto importante sull'esercizio quando hanno studiato le singole cellule: limitare l'esercizio riduce la quantità di ossigeno nel corpo. Quella perdita di ossigeno crea un ambiente anaerobico (uno privo di ossigeno) nel corpo e rallenta il metabolismo. La riduzione dell'esercizio influisce sui geni importanti per la salute dei mitocondri: la centrale elettrica nelle cellule che producono energia nel corpo.

Questa scoperta ha profonde implicazioni per le persone che si sentono troppo stanche per fare esercizio. Quella stanchezza costante è aggravata dalla mancanza di esercizio! Suggerisce qualcosa che ogni atleta di successo ha conosciuto intuitivamente: quando sei più stanco, quello è il momento di spingere al massimo.

La connessione cervello/intestino

La ricerca ha anche scoperto un altro fatto medico sorprendente: la salute del cervello è influenzata dalla salute dell'intestino. È stato dimostrato che alti livelli di microbi dannosi nell'intestino hanno un legame con lo sviluppo di malattie del cervello come la demenza. Il collegamento è chiaro: se hai un intestino malsano, le tue possibilità di sviluppare molte malattie degenerative sono molto più alte.

L'acqua alcalina antiossidante fa bene alla salute dell'intestino

I microbi benefici nel tuo intestino sono chiamati probiotico microbi. Puoi aumentare i livelli e la diversità dei microbi probiotici benefici nel tuo intestino consumando cibi probiotici e bevendo acqua alcalina antiossidante. La ricerca sulla salute dell'intestino mostra che l'acqua alcalina antiossidante riduce l'ossidazione nell'intestino. La riduzione dell'ossidazione aiuta i batteri probiotici benefici nell'intestino a prosperare. In effetti, il miglioramento della salute dell'intestino è stato il primo vero beneficio medico dell'acqua alcalina documentato dalla scienza.

Alcuni dei benefici per la salute dell'acqua alcalina antiossidante che sono stati osservati negli studi per la salute dell'intestino sono:

  • Sollievo da disturbi digestivi
  • Inattiva la pepsina: l'enzima che innesca il bruciore doloroso del reflusso acido
  • Perdita di peso
  • Sollievo da costipazione/gas/gonfiore

Negli studi clinici giapponesi, 88% di persone con disturbi digestivi cronici ha trovato un sollievo parziale o completo dai loro problemi digestivi bevendo solo acqua alcalina! Alcuni dei soggetti del test avevano lottato per anni con problemi di salute dell'intestino prima di trovare sollievo dal bere acqua alcalina antiossidante.

Notevole: Migliorare la salute dell'intestino proteggerà la salute del cervello. Gli studi lo dimostrano!

L'acqua idrogenata alcalina può aiutarti a fare più esercizio e ottenere una migliore salute del cervello

L'esercizio per le gambe ti aiuterà a sviluppare nuove cellule staminali neurali sane, ma non protegge le cellule cerebrali che hai già dall'ossidazione: un processo in cui particelle chiamate radicali attaccano e distruggono le cellule cerebrali. L'ossidazione è un fattore importante nello sviluppo di malattie neurodegenerative come l'Alzheimer, la demenza e il Parkinson. L'acqua di idrogeno molecolare alcalino può proteggere le cellule cerebrali dall'essere distrutte dall'ossidazione.

L'acqua idrogenata alcalina ha due antiossidanti: Particelle che combattono l'ossidazione dannosa: l'idrogeno molecolare e lo ione ossidrile antiossidante. Queste due particelle antiossidanti possono proteggere il cervello perché possono passare attraverso il barriera ematoencefalica: Una membrana nel tuo cervello che lo separa dal resto del sistema circolatorio. Quella barriera ematoencefalica impedisce agli antiossidanti che si ottengono dal cibo o dagli integratori di entrare nel cervello.

Energizza il tuo corpo con acqua ed elettroliti a base di idrogeno molecolare alcalino

Ti senti troppo stanco per fare esercizio? L'acqua alcalina e gli elettroliti possono cambiarlo, velocemente! Se mescoli acqua alcalina con un elettrolita in polvere come Gatorade, diventa una potente bevanda sportiva che ti darà energia e migliorerà il tuo allenamento. Uso personalmente questa formula negli allenamenti a intervalli ad alta intensità: funziona davvero!

  • Utilizzare 16 once di acqua alcalina di livello 4
  • Aggiungere elettroliti in polvere (seguire le istruzioni sulla confezione)
  • Mescolare e bere subito

Nota: L'acqua alcalina in bottiglia NON funzionerà per questo mix di bevande. L'acqua alcalina in bottiglia non ha potenziale antiossidante. Il potenziale antiossidante dell'acqua idrogenata alcalina è ciò che fa funzionare questa bevanda sportiva.

Perché è necessario uno ionizzatore d'acqua per produrre acqua idrogenata alcalina

Per ottenere i migliori risultati, è necessario bere due o più litri di acqua a base di idrogeno molecolare alcalino al giorno. Due litri è la quantità di acqua alcalina che i ricercatori hanno fatto bere ai soggetti del test al giorno in studi sulla salute dell'acqua alcalina che hanno mostrato risultati positivi. Non puoi comprare acqua idrogenata alcalina nei negozi. Questo perché l'idrogeno fuoriesce attraverso la plastica, non puoi imbottigliarlo!

Uno ionizzatore d'acqua produce acqua idrogeno alcalina per pochi centesimi per gallone. Quell'acqua idrogenata alcalina è più potente quando è fresca. Usando il tuo ionizzatore d'acqua, puoi produrre acqua idrogenata alcalina e consumarla mentre è ancora fresca. In questo modo ottieni il massimo beneficio per la salute possibile.

Suggerimento per professionisti: conservare l'acqua idrogenata alcalina: Se si desidera conservare acqua idrogenata alcalina, è necessario utilizzare una bottiglia di alluminio. L'idrogeno fuoriesce attraverso plastica e vetro.

Riferimenti

Raffaella Adami, Jessica Pagano et al. “Riduzione del movimento nelle malattie neurologiche:

Effetti sulle caratteristiche delle cellule staminali neurali"Frontiere nelle neuroscienze. 23 maggio 2018. Web 4 giugno 2018. https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fnins.2018.00336/full

Vorobjeva, NV. “Stimolazione selettiva della crescita della microflora anaerobica nel

tratto intestinale umano mediante elettrolisi dell'acqua riducente. Ipotesi mediche. Elsevier, 14 giugno 2004. Web. 5 luglio 2013. <http://www.medical-hypotheses.com/article/S0306-9877(04)00489-X/abstract>.

Ostojic, SM “Al. Le bevande con potenziale di riduzione ossidativa alcalino negativo migliorano l'esercizio

prestazioni in uomini e donne fisicamente attivi: studio incrociato di efficacia e sicurezza in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo..” Giornale serbo di scienze dello sport. 5.3 (2011): 83-89. http://www.sjss-sportsacademy.edu.rs/archive/details/drinks-with-alkaline-negative-oxidative-reduction-potential-improve-exercise-performance-in-physically-active-men-and-women-double-blind-randomized-placebo-controlled-cross-over-trial-of-efficacy-and-safety-223.html

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Yan, H, et al. “Gli effetti neuroprotettivi dell'acqua ridotta elettrolizzata e la sua

modello di acqua contenente idrogeno molecolare e nanoparticelle di Pt. Atti BMC. Società europea per la tecnologia delle cellule animali, 22 novembre 2011. Web. 29 ottobre 2013. <http://www.biomedcentral.com/1753-6561/5/S8/P69>.

Kashiwagi, Taichi, et al. "L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali

Danno ossidativo”. L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali dai danni ossidativi. Hindawi Publishing, 14 ottobre 2014. Web. 12 novembre 2014. <http://www.hindawi.com/journals/omcl/2014/869121/abs/>.

Koufamn, JA e N. Johnston. “Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina PH 8.8 come

un coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso. Centro nazionale per l'informazione sulle biotecnologie. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1 luglio 2012. Web. 24 aprile 2015. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22844861>.

Shirihata, Sanetaka e Takeke Hamasaki. “Ricerca avanzata sul beneficio per la salute

di acqua ridotta ☆.” Ricerca avanzata sui benefici per la salute dell'acqua ridotta. Trends in Food Science & Technology, 9 novembre 2011. Web. 15 febbraio 2016. .

Atsunori Nakao et al. “Efficacia dell'acqua ricca di idrogeno sullo stato antiossidante

di soggetti con potenziale sindrome metabolica: uno studio pilota in aperto” Journal of Clinical Biochemistry and Nutrition, 24 febbraio 2010. Web 28 luglio 2016

I radicali liberi, le specie reattive dell'ossigeno (ROS) e le specie reattive dell'azoto (RNS) sono ossidanti che il tuo corpo produce dai normali processi metabolici e da fonti esterne come i raggi X. Finché gli ossidanti rimangono in equilibrio con gli antiossidanti, la tua salute va bene. Ma se i livelli di ossidanti nel tuo corpo diventano eccessivi, possono svilupparsi invecchiamento precoce e malattie degenerative. La chiave per mantenere una buona salute è fornire al tuo corpo cibi antiossidanti e acqua alcalina ionizzata, oltre a evitare fonti esterne che aumentano i livelli di radicali nocivi nel corpo.

I radicali possono essere buoni o cattivi

I radicali nocivi sono ossidanti, danneggiano le cellule e il DNA sottraendo loro elettroni. Quel processo di furto di elettroni è chiamato ossidazione. Puoi vedere l'ossidazione in azione quando vedi la ruggine del ferro o le mele tagliate diventano marroni. L'ossidazione distrugge le cellule e il DNA proprio come distrugge il ferro trasformandolo in ruggine. L'ossidazione distrugge letteralmente la tua salute dall'interno verso l'esterno.

I radicali utili sono chiamati riducenti perché riducono l'ossidazione. Sono in grado di ridurre l'ossidazione perché hanno elettroni in eccesso che possono donare agli ossidanti, risparmiando così le cellule e il DNA dall'ossidazione distruttiva. Lo ione ossidrile antiossidante (OH-) è un esempio di un radicale utile. Lo ione idrossile conferisce all'acqua alcalina ionizzata i suoi benefici antiossidanti.

Quando i radicali liberi attaccano

I radicali liberi sono instabili e altamente reattivi, quando attaccano le cellule e il DNA innescano una reazione a catena che distrugge ulteriori cellule e DNA. Quando le cellule e il DNA vengono distrutti dall'ossidazione, rilasciano ulteriori radicali liberi che attaccano altre cellule e il DNA, creando così una reazione a catena di distruzione all'interno del tuo corpo. I principali bersagli dei radicali liberi nel tuo corpo sono lipidi, acidi nucleici e proteine, ma attaccano tutti i tipi di cellule del corpo.

I principali radicali liberi nel tuo corpo che attaccano le cellule e il DNA sono: radicale idrossile, radicale anione superossido, perossido di idrogeno, singoletto di ossigeno, ipoclorito, radicale ossido nitrico e radicali perossinitrito. Notare il primo radicale nell'elenco, il radicale idrossile (OH) è l'opposto dello ione ossidrile antiossidante (OH-) che è chiamato idrossido. Entrambi appartengono al gruppo idrossi: ioni costituiti da un atomo di ossigeno e un atomo di idrogeno.

Come vengono prodotti i radicali liberi nel tuo corpo

I radicali liberi, oltre alle specie reattive dell'ossigeno (ROS) e alle specie reattive dell'azoto (RNS) – tipi di radicali – sono prodotti nel corpo dai normali processi metabolici. Possono essere generati come risposta a lesioni, infiammazioni e persino esercizio. Alcune fonti esterne di radicali liberi includono:

  • Fumo di sigaretta
  • Inquinanti ambientali
  • Radiazione
  • Alcuni farmaci, pesticidi
  • Solventi industriali
  • Ozono

Dovresti assolutamente evitare o ridurre al minimo la tua esposizione alle cose in quell'elenco. Nota che l'ozono è in quella lista, ci sono macchine per l'acqua che producono acqua ozonizzata, è decisamente dannoso per la tua salute! L'acqua ozonizzata riempie il tuo corpo di radicali nocivi come la canottiera di ossigeno (un singolo atomo di ossigeno).

Stress ossidativo: la condizione che porta all'invecchiamento precoce e alla malattia

Quando l'equilibrio tra la generazione di radicali liberi e le tue difese antiossidanti è sfavorevole, tutto il tuo corpo è sotto stress ossidativo: stai letteralmente marcendo dall'interno verso l'esterno. Lo stress ossidativo a breve termine può essere causato da:

  • Tessuti danneggiati
  • Infezione
  • Ustioni
  • Iperossia (esposizione eccessiva all'ossigeno)
  • Esposizione alle tossine
  • Esercizio eccessivo

Lo stress ossidativo a lungo termine può essere causato da cancro, effetti collaterali delle radiazioni e chemioterapia.

Malattie causate da livelli eccessivi di radicali

Lo stress ossidativo è un fattore in molte condizioni di salute avverse. È un fattore in tutte le malattie infiammatorie come l'artrite, il lupus e la sindrome delle malattie respiratorie dell'adulto. È anche un fattore di malattie ischemiche (perdita di flusso sanguigno) come malattie cardiache (il killer #1, responsabile di circa la metà di tutti i decessi), ictus e disturbi neurologici degenerativi come l'Alzheimer e la demenza.

I radicali liberi, le specie reattive dell'ossigeno (ROS) e le specie reattive dell'azoto (RNS) svolgono tutte un ruolo nello sviluppo del cancro. ROS e RNS inducono danni al DNA nelle cellule, quel danno porta poi a mutazioni che la ricerca suggerisce poi porta al cancro.

Si ritiene che gli antiossidanti riducano lo stress ossidativo che può portare al cancro neutralizzando i ROS e limitando la proliferazione delle cellule cancerose. In primo luogo, gli antiossidanti B-carotene e vitamina C possono agire per prevenire i danni e le mutazioni ai filamenti di DNA che portano al cancro. La ricerca è in corso in questo importantissimo settore della medicina.

Effetto dell'acqua alcalina ionizzata sui radicali

L'acqua alcalina ionizzata è ricca di ioni ossidrile antiossidanti che agiscono ridurre capacità dei radicali nocivi di ossidare cellule e DNA. La riduzione è metà di una reazione chimica che i chimici chiamano reazione redox: metà della reazione è ossidazione, l'altra metà è chiamata riduzione. La ragione di ciò è perché quando un radicale sta ossidando qualcosa, la cosa che viene ossidata riduce contemporaneamente la capacità degli ossidanti di ossidarsi. Quindi la reazione che l'acqua alcalina ionizzata ha con i radicali nocivi è che riduce la loro capacità di causare ossidazioni dannose.

La ricerca sull'acqua alcalina ionizzata come antiossidante è preliminare, gran parte di essa è stata fatta in laboratorio. La ricerca clinica disponibile è limitata, ma ci sono alcune cose che sappiamo dalla ricerca clinica. Acqua alcalina:

  • Ha un effetto di risparmio enzimatico antiossidante
  • Può aiutare a ridurre l'ossidazione nel cervello
  • Riduce l'ossidazione intracellulare durante l'esercizio
  • Ha un effetto protettivo sul fegato
  • Rallenta l'invecchiamento e prolunga la durata della vita negli organismi modello

Effetto risparmiatore di enzimi antiossidanti: Gli antiossidanti più potenti ed efficaci sono gli enzimi antiossidanti prodotti dal tuo corpo. Uno studio clinico di due mesi ha mostrato che dopo che le persone che non avevano mai usato acqua alcalina hanno iniziato a berlo, avevano livelli più elevati di enzimi antiossidanti nei loro corpi, mentre allo stesso tempo i livelli di radicali nocivi erano ridotti. Ciò ha portato i ricercatori a concludere che l'acqua alcalina può ridurre l'ossidazione nel corpo e contemporaneamente risparmiare gli enzimi antiossidanti del corpo, consentendo ai loro livelli nel corpo di aumentare.

Ossidazione nel cervello è un fattore importante nello sviluppo di malattie neurodegenerative come l'Alzheimer e la demenza. La ricerca condotta sui topi mostra che lo ione idrossile antiossidante delle acque alcaline passa attraverso la barriera cervello/sangue, cosa che altri antiossidanti non possono fare. La barriera ematoencefalica è una barriera protettiva tra il flusso sanguigno e il cervello, mantiene le impurità fuori dal cervello. Gli antiossidanti come la vitamina C e la vitamina E, che aiutano a ridurre l'ossidazione in altre parti del corpo, non possono superare la barriera cerebrale/sangue, quindi non possono proteggere il cervello. L'acqua alcalina ionizzata è finora l'unico antiossidante conosciuto che ha il potenziale per superare quella barriera e ridurre l'ossidazione nel cervello.

Ossidazione durante l'esercizio: Quando ti alleni, i radicali vengono prodotti come sottoprodotto della produzione di energia dei tuoi muscoli. Test clinici hanno dimostrato che bere acqua alcalina prima e durante l'esercizio fisico riduce l'ossidazione intracellulare. Questo aiuta gli atleti ad allenarsi più duramente e recuperare più velocemente.

L'effetto protettivo sul fegato: La ricerca sui topi mostra che l'acqua alcalina può proteggere il fegato dai danni indotti dall'alcol. Quando il fegato scompone l'alcol, produce perossido di idrogeno, che è un radicale dannoso. Lo ione idrossile dell'acqua alcalina scompone il perossido di idrogeno in idrogeno e acqua, neutralizzandolo efficacemente. Quell'effetto protettivo è stato così pronunciato che i ricercatori hanno ipotizzato che l'acqua alcalina possa essere utile nella prevenzione e nel trattamento dei postumi di una sbornia. Nonostante il fatto che sarebbe probabilmente molto facile trovare volontari per questo tipo di esperimento, non è stato ancora testato.

Invecchiamento lento, prolunga la durata della vita: La ricerca condotta su organismi modello come i topi mostra che l'acqua alcalina può rallentare l'invecchiamento e prolungare la durata della vita. Gli organismi modello sono creature come i topi che hanno processi metabolici molto simili ai nostri e questo li rende ideali per testare qualcosa che potrebbe essere troppo difficile o costoso da testare sugli esseri umani. Questi studi anti-invecchiamento sono stati condotti principalmente in un tipo di verme chiamato Caenorhabditis elegans e nei topi. Tutti questi studi hanno dimostrato che bere acqua alcalina ionizzata può prolungare la durata della tua vita. Questa ricerca preliminare è entusiasmante, ma deve essere confermata nei test sull'uomo.

Combattere i radicali nocivi: Usa il buon senso

I medici ti esortano a seguire una dieta sana e fare molto esercizio per una buona salute, e con una buona ragione: è il miglior consiglio disponibile. La vitamina C e la vitamina E hanno entrambe dimostrato di essere utili antiossidanti, ma non se assunte da sole come integratori. Per ottenere i benefici antiossidanti della vitamina C e della vitamina E, è necessario consumarli nel cibo. Non aiutano come pillole.

Una dieta sana, esercizio fisico e acqua alcalina insieme sono un modo intelligente e sensato per garantire che il tuo corpo abbia un'abbondante scorta di antiossidanti per combattere i radicali dannosi. Infatti, l'acqua alcalina ha dimostrato di aumentare notevolmente il potere antiossidante della vitamina C, ed è facile combinarli. Basta mescolare acqua alcalina e qualsiasi succo di agrumi e avrai i benefici antiossidanti di entrambi.

Riferimenti

Lee, MY, YK Kim et al. “L'acqua ridotta elettricamente protegge dall'ossidazione

danni a DNA, RNA e proteine. Springer Link. Humana Press, 01 novembre 2006. Web. 2 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1385/ABAB:135:2:133>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Yan, H, et al. “Gli effetti neuroprotettivi dell'acqua ridotta elettrolizzata e la sua

modello di acqua contenente idrogeno molecolare e nanoparticelle di Pt. Atti BMC. Società europea per la tecnologia delle cellule animali, 22 novembre 2011. Web. 29 ottobre 2013. <http://www.biomedcentral.com/1753-6561/5/S8/P69>.

Tsai, Chia-Fang, Yu-Wen Hsu, et al. “Effetto epatoprotettivo dell'elettrolizzato

acqua ridotta contro il danno epatico indotto dal tetracloruro di carbonio nei topi. Sciencedirect. Tossicologia alimentare e chimica, 01 agosto 2009. Web. 7 novembre 2013. <http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0278691509002464>.

Magro, Massimiliano. Corian, Livio et. al. “Acqua alcalina e longevità: un murino

studia" Società editrice Hindawi. Medicina complementare e alternativa basata sull'evidenza. 11 maggio 2016. Web. 30 novembre 2016. https://www.hindawi.com/journals/ecam/2016/3084126/

Yan, Hanxu, Tian, Huaize. et al. “Estensione della durata della vita di Caenorhabditis elegans da parte del

Uso di acqua ridotta elettrolizzata” Taylor Francis in linea. Bioscienze, Biotecnologie e Biochimica. 22 maggio 2014. Web. 30 novembre 2016 http://www.tandfonline.com/doi/abs/10.1271/bbb.100250

Kashiwagi, Taichi, et al. "L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali

Danno ossidativo”. L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali dai danni ossidativi. Hindawi Publishing, 14 ottobre 2014. Web. 12 novembre 2014. <http://www.hindawi.com/journals/omcl/2014/869121/abs/>.

Heil, D. “Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di

acqua minerale alcalina in bottiglia..” Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>.

Esistono due tipi di acqua ionizzata prodotta da uno ionizzatore d'acqua: acqua alcalina ionizzata e acqua acida ionizzata. Ogni tipo di acqua ionizzata ha proprietà speciali che le rendono utili per scopi di salute, bellezza e igiene. Le acque alcaline e acide ionizzate sono prodotte da uno ionizzatore d'acqua e i vantaggi che ottieni da ogni tipo di acqua ti ripagheranno molte, molte volte più del prezzo della macchina. Alcuni dicono che una buona salute non ha prezzo, ma seguendo questi 10 modi per essere più sani con l'acqua ionizzata, puoi avere una salute migliore a meno di quanto potresti pagare per l'acqua in bottiglia in questo momento.

1) Perdi peso

Una media di 12 libbre, andata. Semplicemente bevendo acqua alcalina. Questo è quello che è successo a quattro soggetti obesi di mezza età in uno studio quando hanno iniziato a bere acqua alcalina. Mangiavano lo stesso e facevano la stessa quantità di esercizio. Due mesi dopo? Avevano perso una media di 12 libbre. Ci sono diversi motivi per cui bere acqua alcalina può aiutare con la perdita di peso

  • Migliora l'idratazione - La disidratazione rallenta il metabolismo, quindi il tuo corpo trattiene il grasso
  • Sopprimere l'appetito – Un bicchiere di acqua alcalina mezz'ora prima di un pasto riduce l'appetito
  • Favorisce i probiotici – I batteri probiotici convertono il cibo in energia, piuttosto che in grasso
  • Disintossicazione – Il corpo può rilasciare peso mentre si disintossica

2) Salute dell'apparato digerente

Ippocrate, il padre della medicina moderna disse: "Tutte le malattie iniziano nell'intestino". 2000 anni dopo, la scienza sta scoprendo che – per molte malattie – Ippocrate aveva ragione. Molte malattie degenerative croniche, infatti, iniziano nell'intestino. Ciò che fa iniziare queste malattie è uno squilibrio tra batteri probiotici benefici e microbi dannosi. L'acqua alcalina ionizzata inclina le squame nell'intestino a favore di batteri probiotici benefici perché fornisce un alto potenziale antiossidante nell'intestino. L'acqua alcalina con potenziale antiossidante fa prosperare i batteri probiotici. I microbi dannosi lo odiano, quindi muoiono e vengono eliminati dal corpo. In effetti, 88% di persone in uno studio clinico giapponese hanno trovato sollievo dai disturbi digestivi bevendo solo acqua alcalina!

3) Disintossica il cibo

Usa sia acqua acida ionizzata che acqua alcalina ionizzata per questo: in primo luogo, immergi i tuoi prodotti in acqua acida ionizzata per circa 10 minuti. Ciò aiuta a inattivare i batteri di superficie sul cibo. Quindi immergilo in acqua alcalina ionizzata per circa 20 minuti, l'acqua diventerà marrone fangosa. Quel fango è pesticida e altri residui tossici sul cibo. Per finire, risciacqua semplicemente con acqua alcalina o purificata e il tuo cibo è pronto per essere preparato. Questo processo di ammollo in due fasi rimuove tutti i tipi di tossine dal cibo, riducendo il carico tossico che il tuo corpo deve sopportare quando mangi

4) Buono fino all'osso

"C'è un legame tra acqua alcalina e salute delle ossa" Questo è secondo la prestigiosa Mayo Clinic. Bere acqua alcalina ionizzata riduce due marcatori enzimatici della perdita ossea e ciò riduce la velocità con cui si perde l'osso. Infatti, l'acqua alcalina ionizzata è attualmente l'unico metodo conosciuto per ridurre la perdita ossea, a lungo termine. Tutti i farmaci per le ossa prescritti diventano inefficaci e potenzialmente pericolosi dopo circa 5 anni di uso regolare.

5) Meglio per il cervello

L'ossidazione nel cervello è un grosso problema. Porta a condizioni degenerative come la demenza. Ma fermare quell'ossidazione è difficile perché gli integratori e i farmaci antiossidanti convenzionali non possono proteggere il cervello, sono bloccati dall'ingresso dalla barriera ematoencefalica. Ciò significa che gli antiossidanti convenzionali non possono proteggere il cervello, ma l'acqua alcalina sì.

Il potenziale antiossidante dell'acqua alcalina può passare attraverso la barriera ematoencefalica. La ricerca mostra che l'acqua alcalina può proteggere le cellule cerebrali dal danno ossidativo. Per molte persone anziane, salvare le loro menti dalle devastazioni delle malattie degenerative del cervello potrebbe essere il più importante beneficio per la salute dell'acqua ionizzata alcalina di tutti.

6) Disintossicazione da metalli pesanti

L'acqua alcalina può proteggere dagli effetti nocivi del mercurio. Questa è la conclusione che è stata raggiunta in uno studio svedese che ha dimostrato che il pH dell'acqua che bevi influisce su ciò che il tuo corpo assorbe. Gli scienziati hanno scoperto che le persone che bevevano acqua acida assorbivano metalli tossici come il mercurio. Le persone che hanno bevuto acqua alcalina hanno assorbito nutrienti benefici come il calcio.

Uno studio condotto negli Stati Uniti ha scoperto che le persone che non conoscono l'acqua alcalina hanno scaricato 10 diversi metalli pesanti dai loro corpi dopo aver iniziato a bere acqua alcalina. Questi metalli tossici includevano mercurio e fluoruro. La ricerca clinica mostra che l'aumento del pH delle urine fa sì che il tuo corpo espelle i metalli tossici come il fluoro in modo più efficiente. I medici alzano il pH delle urine delle vittime di avvelenamento nel tentativo di salvare le loro vite, utilizzando una procedura chiamata diuresi alcalina.

7) 10 anni in meno in 30 giorni. Benefici dell'acqua ionizzata alcalina per l'idratazione

L'acqua alcalina idrata meglio rispetto all'acqua pura. Migliorare i livelli di idratazione rende la tua pelle più giovane e sana e un aspetto più sano può sicuramente renderti tatto più sano! Migliorare il tuo stato di idratazione ti darà anche più energia. Quando il tuo corpo si disidrata, rallenta il tuo metabolismo per conservare l'acqua, quindi perdi energia.

Se ti stai chiedendo se sei disidratato, la risposta è: Probabilmente sì. Il CDC stima che 3 adulti su 4 siano cronicamente disidratati. Soffri per l'incidente delle 3 in punto? Allora lo sei decisamente disidratato! Puoi anche eseguire il pinch test per vedere se sei disidratato:

    • Appoggia una mano su un tavolo, con il palmo rivolto verso il basso
    • Pizzica la pelle dietro una nocca
  • Rilascialo. Se non scatta subito indietro, sei disidratato

Il motivo per cui potresti essere disidratato è che il tuo impulso alla sete non funziona correttamente. I nuovi bevitori di acqua alcalina spesso riferiscono di averne voglia nelle prime settimane, e si pensa che la brama sia il tuo impulso alla sete che si ripristina.

8) Equilibrio del pH: come metà di un pH potrebbe salvarti la vita

La sindrome metabolica è un insieme di problemi di salute che sono il risultato dell'incapacità del corpo di regolare la propria acidità. Un corpo perfettamente sano non ha problemi a gestire l'acidità, ma con l'età, la capacità del nostro corpo di gestire l'acidità diminuisce. All'età di 50 anni si corre un rischio maggiore di sviluppare la sindrome metabolica, i cui sintomi sono:

  • Alta pressione sanguigna
  • Perdita di massa ossea
  • Alto tasso di zucchero nel sangue
  • Calcoli renali
  • Obesità

Se hai questi sintomi, significa che i tuoi organi vitali si stanno lentamente spegnendo. Vengono distrutti dall'acidità e ti sta uccidendo. La ricerca mostra che le tue possibilità di sviluppare la sindrome metabolica possono essere misurate misurando il pH delle tue urine. La differenza tra avere tutti i sintomi della sindrome metabolica e non averne nessuno? È solo metà di un pH! Bere acqua alcalina aumenta il pH delle urine e questo potrebbe salvarti la vita.

9) Performance Atletica: Acqua ionizzata alcalina ed elettroliti

Ho una confessione da fare: Sono un drogato di fitness. Andare in bicicletta, ballare con il fuoco e il mio ultimo nuovo passatempo di arti marziali miste mi tiene lontano dal divano e molto attivo! Nonostante abbia più di 50 anni, non ho piani né voglia di rallentare. Uno degli strumenti più potenti nel mio arsenale di fitness: acqua alcalina ionizzata ed elettroliti.

Uno studio che ho trovato ha affermato che se mescoli acqua alcalina ionizzata con elettroliti in polvere, riduce lo sforzo percepito, il che rende più facile fare qualsiasi cosa provi a fare. Ho deciso di provarlo da solo e wow: i miei giri in bicicletta sono molto più veloci, posso ballare a fuoco per periodi di tempo più lunghi e questo ha potenziato radicalmente la mia resistenza al combattimento. Questo è il mio preferito tra tutti i benefici dell'acqua ionizzata alcalina. Ho più energia, più resistenza e più forza. Se stai cercando qualcosa per far ripartire i tuoi allenamenti, è proprio questo.

10) L'acqua ionizzata acida è un risciacquo miracoloso

Se hai i capelli lunghi come me, adorerai davvero questo: l'acqua ionizzata acida è un risciacquo miracoloso. I tuoi capelli hanno un pH compreso tra 3 e 3,5, che è acido. Ma la tua acqua ha un pH molto più alto e lo shampoo ha in genere un pH molto alto di 10 o più. Quando il pH dei capelli è troppo alto, i follicoli diventano deboli e fragili. Il risultato sono capelli opachi e ingestibili.

Dare ai capelli un risciacquo con acqua ionizzata acida fa due cose molto importanti per i follicoli piliferi: li chiude e li compatta. Il risultato sono capelli naturalmente lucenti e facili da gestire. Sto usando un risciacquo con acqua ionizzata acida da alcuni anni e adoro come lascia i miei capelli. È ottimo anche se stai cercando di far crescere i tuoi capelli perché riduce la rottura e le doppie punte. Ciò significa che hai bisogno di meno rifiniture, così i tuoi capelli possono crescere naturalmente più lunghi, più velocemente.

Uno ionizzatore d'acqua è l'unico modo per ottenere acqua ionizzata

Uno ionizzatore d'acqua produce acqua ionizzata sia alcalina che acida durante il funzionamento. In effetti, l'uso di uno ionizzatore d'acqua è l'unico modo per produrre entrambi i tipi di acqua ionizzata in casa. L'acqua alcalina in bottiglia che vendono nei negozi non è la stessa dell'acqua alcalina ionizzata. Non ha potenziale antiossidante, l'acqua alcalina ionizzata sì. Quel potenziale antiossidante è responsabile di molti dei benefici per la salute discussi qui. L'acqua ionizzata acida non viene venduta nei negozi, quindi non puoi ottenerla a meno che tu non abbia uno ionizzatore d'acqua. La cosa grandiosa è che uno ionizzatore d'acqua si ripagherà da solo: risparmierai sull'acqua in bottiglia e migliorerai la salute? Non ha prezzo.

 

Riferimenti

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “L'acqua ricca di idrogeno ha influenzato l'alcalinità del sangue negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>.

Ostojic, SM “Al. Le bevande con potenziale di riduzione ossidativa alcalino negativo migliorano l'esercizio

prestazioni in uomini e donne fisicamente attivi: studio incrociato di efficacia e sicurezza in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo..” Giornale serbo di scienze dello sport. 5.3 (2011): 83-89. http://www.sjss-sportsacademy.edu.rs/archive/details/drinks-with-alkaline-negative-oxidative-reduction-potential-improve-exercise-performance-in-physically-active-men-and-women-double-blind-randomized-placebo-controlled-cross-over-trial-of-efficacy-and-safety-223.html

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Yan, H, et al. “Gli effetti neuroprotettivi dell'acqua ridotta elettrolizzata e la sua

modello di acqua contenente idrogeno molecolare e nanoparticelle di Pt. Atti BMC. Società europea per la tecnologia delle cellule animali, 22 novembre 2011. Web. 29 ottobre 2013. <http://www.biomedcentral.com/1753-6561/5/S8/P69>.

Kashiwagi, Taichi, et al. "L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali

Danno ossidativo”. L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali dai danni ossidativi. Hindawi Publishing, 14 ottobre 2014. Web. 12 novembre 2014. <http://www.hindawi.com/journals/omcl/2014/869121/abs/>

Ericson, John. ” 75% degli americani potrebbe soffrire di disidratazione cronica, secondo

Medici”.Quotidiano medico. Quotidiano medico, 03 luglio 2013. Web. 15 nov 2013. <http://www.medicaldaily.com/75-americans-may-suffer-chronic-dehydration-according-doctors-247393>.

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione a seguito di un periodo di disidratazione

esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009.http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf

Heil, D. “Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di

acqua minerale alcalina in bottiglia..” Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>.

Rosborg, I, B Nihlgard e L Gerhardsson. “Concentrazioni di elementi dei capelli nelle femmine in

una zona acida e una alcalina nel sud della Svezia”. PubMed NCBI. Ambio, nd Web. 3 luglio 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14703901>.

Vorobjeva, NV. “Stimolazione selettiva della crescita della microflora anaerobica nel

tratto intestinale umano mediante elettrolisi dell'acqua riducente. Ipotesi mediche. Elsevier, 14 giugno 2004. Web. 5 luglio 2013. <http://www.medical-hypotheses.com/article/S0306-9877(04)00489-X/abstract>.

Yoshichika, Kitagawa, Liu Chengwei e Ding Xiaodong. “L'influenza del naturale

acqua minerale sulla permeabilità all'acqua dell'acquaporina e sull'attività delle cellule natural killer umane. Scienza diretta. Science Direct, 27 maggio 2011. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0006291X11007005>.

Jampolis, Melinda. "Bere molta acqua può aiutarti a perdere peso?." CNN. Cavo

Rete di notizie, 10 aprile 2009. Web. 5 luglio 2013. <http://www.cnn.com/2009/HEALTH/expert.q.a/04/10/water.losing.weight.jampolis/index.html>.

Hanaoka, Kokichi, Sun Dongxu, et al. "Il meccanismo degli effetti antiossidanti potenziati contro i radicali anionici superossido dell'acqua ridotta prodotta dall'elettrolisi". Scienza diretta. Science Direct, 01 gennaio 2004. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0301462203002497>.

Koufamn, JA e N. Johnston. “Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina PH 8.8 come

un coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso. Centro nazionale per l'informazione sulle biotecnologie. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1 luglio 2012. Web. 24 aprile 2015. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22844861>.

Frassetto, L. e Sebastian, A. Età e equilibrio sistemico acido-base: analisi dei dati pubblicati, Journal of Gerontology, Advanced Biological Science and Medical Science, 51: B91-99, 1996. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8548506

Studio sull'acqua alcalina antiossidante indicata per prolungare la durata della vita

È stato appena pubblicato un nuovo studio sui topi che ha dimostrato che l'acqua alcalina ionizzata ha il potenziale per farlo

 

allungare la durata della vita. Lo studio ha esaminato la capacità dell'acqua alcalina ionizzata di agire come antiossidante nel corpo e specifici marcatori biologici dell'invecchiamento per vedere se l'acqua alcalina ionizzata ha avuto qualche effetto su di essi. I ricercatori hanno scoperto che l'acqua alcalina ha avuto diversi effetti positivi sui topi e che ha allungato in modo misurabile la loro durata rispetto ai topi che non hanno ricevuto acqua alcalina ionizzata.

Acqua alcalina antiossidante per prolungare la vita: le prove continuano ad accumularsi

Lo studio, chiamato Acqua alcalina e longevità: uno studio murino, non è il primo studio a suggerire che bere acqua alcalina ionizzata può prolungare la vita. Si basa su precedenti studi di laboratorio che hanno esplorato il potenziale dell'acqua alcalina ionizzata di agire come antiossidante. Studi eseguiti su Caenorhabditis elegans un minuscolo verme che gli scienziati considerano a organismo modello: Un organismo relativamente semplice che condivide molte importanti caratteristiche biologiche con gli esseri umani. Caenorhabditis elegans è ampiamente utilizzato nella ricerca sulla durata della vita. In effetti, gli scienziati ritengono che lo studio dell'apoptosi - morte cellulare - in Caenorhabditis elegans potrebbe essere la chiave per contrastare gli effetti dell'invecchiamento negli esseri umani e fornire indizi su diabete, cancro e altre malattie.

Ricerca eseguita su Caenorhabditis elegans ha mostrato che l'acqua alcalina ionizzata ha esteso significativamente la loro durata, aumentando da 11% a 41% rispetto ai controlli dello studio. La ricerca ha anche dimostrato che l'acqua alcalina ionizzata ha ridotto significativamente l'accumulo di specie reattive dell'ossigeno (ROS). Caenorhabditis elegans. Livelli eccessivi di ROS nel corpo causano un invecchiamento accelerato e sono un fattore nello sviluppo della malattia.

Acqua alcalina e longevità: cosa ha trovato lo studio

I ricercatori hanno diviso 150 topi in tre gruppi da 50. Tutti i gruppi hanno ricevuto lo stesso cibo, ma il gruppo A ha ricevuto acqua alcalina ionizzata da uno ionizzatore d'acqua. Il gruppo B ha ricevuto acqua alcalinizzata da un concentrato alcalino utilizzato per alcalinizzare l'acqua potabile. Il gruppo C ha ottenuto l'acqua del rubinetto convenzionale nell'intervallo di pH 6-6,5.

Secondo lo studio, dopo un periodo di due anni i topi a cui è stata somministrata acqua alcalina ionizzata hanno semplicemente "sopraffatto" i topi che hanno ricevuto l'acqua del rubinetto. L'esame degli organi interni dei topi da tutti e tre i gruppi ha mostrato che i topi trattati con acqua alcalina avevano organi interni molto più giovani. Dopo tre anni, si è scoperto che i topi che avevano bevuto acqua alcalina ionizzata vivevano significativamente più a lungo di quelli che avevano bevuto l'acqua del rubinetto. In effetti, i topi che hanno bevuto l'acqua del rubinetto sono morti fino a un anno prima rispetto ai topi che hanno bevuto acqua alcalina ionizzata.

E gli umani?

La ricerca sull'estensione della vita dell'acqua alcalina ionizzata è stata eseguita in laboratorio nelle piastre di Petri. È stato eseguito Caenorhabditis elegans, e anche sui topi. Allora perché non è stato eseguito sugli esseri umani? Ci sono diversi motivi:

  • Volta – Uno studio sulla longevità umana richiede decenni
  • Costo – È significativamente più costoso fare studi clinici sull'uomo
  • Complessità – Gli esseri umani non possono essere sezionati, come possono fare i topi

Volta – Caenorhabditis elegans in genere vivono per circa 3 giorni. Quindi uno studio sulla longevità su di loro può essere condotto in una singola settimana lavorativa. I topi usati in Acqua alcalina e longevità: uno studio murino in genere vivono per circa due anni. Quindi lo studio si è concluso in tre anni, abbastanza a lungo per vedere come l'acqua alcalina ionizzata ha influenzato i topi per l'intera durata della loro vita. Gli esseri umani vivono per decenni. In effetti, gli ionizzatori d'acqua alcalini sono stati riconosciuti per la prima volta come dispositivi medici in Giappone solo alla fine degli anni '60, durante la mia vita. Semplicemente non c'è stato abbastanza tempo perché la scienza raggiunga la fase di sperimentazione umana della ricerca sulla longevità dell'acqua alcalina ionizzata.

Costo – Un esperimento su Caenorhabditis elegans è molto economico. La breve durata della vita dei vermi e la semplice biologia rendono molto economico lavorare con loro. I topi sono più costosi, ma non sono ancora un budget limitato. Gli studi clinici sull'uomo costano milioni di dollari. Ottenere l'approvazione della FDA per un nuovo trattamento può facilmente costare oltre un miliardo di dollari e richiede decenni per essere completato

Complessità – Topi e Caenorhabditis elegans sono creature semplici. Questo li rende utili organismi modello. Ma la fisiologia umana è incredibilmente complessa. Ciò rende molto più difficile progettare un esperimento che fornirà utili risultati scientifici. Questa complessità si aggiunge enormemente al costo delle prove umane. È a causa della complessità che gli studi clinici sull'uomo sono sempre gli ultimi di una lunga serie di ricerche che si verificano quando viene scoperto un potenziale nuovo trattamento, come l'acqua alcalina ionizzata.

Quello che sappiamo

Sono stati condotti alcuni piccoli studi pilota che ci danno indizi su come l'acqua alcalina ionizzata potrebbe aiutarci a vivere più a lungo. Studi di laboratorio hanno dimostrato che l'acqua alcalina ionizzata protegge il DNA e l'RNA dal danno ossidativo causato dalle specie reattive dell'ossigeno (ROS). La ricerca di laboratorio mostra anche che l'acqua alcalina ionizzata triplica l'effetto antiossidante della vitamina C. Uno studio clinico chiamato L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare ha mostrato che l'acqua alcalina ionizzata ha un "effetto risparmio" sugli enzimi antiossidanti nel corpo. Ciò suggerisce che l'acqua alcalina ionizzata può aiutarti a vivere più a lungo aiutando il tuo corpo a ottenere una maggiore protezione dall'ossidazione dannosa integrando gli effetti protettivi degli enzimi antiossidanti del tuo corpo.

Ci sono studi di laboratorio che dimostrano che l'acqua alcalina ionizzata può proteggere il cervello dal danno ossidativo che porta alla demenza e altre ricerche che dimostrano che può proteggere il fegato dal danno ossidativo. Quindi sappiamo che l'acqua alcalina ionizzata ha mostrato un certo potenziale per prolungare la vita umana, ma sono assolutamente necessarie ulteriori ricerche.

Affinché l'acqua alcalina abbia un potenziale antiossidante, deve essere ionizzata

Dopo aver letto gli entusiasmanti risultati della ricerca in questo articolo, potresti essere tentato di correre al negozio e acquistare acqua alcalina in bottiglia: non sprecare i tuoi soldi. L'acqua alcalina in bottiglia non è acqua alcalina ionizzata antiossidante. Non fornirà nessuno dei potenziali benefici descritti in questo articolo, perché ha un potenziale antiossidante pari a zero. Il potenziale antiossidante dell'acqua alcalina ionizzata non si mantiene se la metti in una bottiglia. L'unico modo per ottenere il pieno potenziale antiossidante dell'acqua alcalina ionizzata è prepararla da soli, con uno ionizzatore d'acqua. Uno ionizzatore d'acqua è la cosa migliore per scoprire la Fontana della giovinezza di Ponce de Leon.

 

Riferimenti

Lee, MY, YK Kim et al. “L'acqua ridotta elettricamente protegge dall'ossidazione

danni a DNA, RNA e proteine. Springer Link. Humana Press, 01 novembre 2006. Web. 2 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1385/ABAB:135:2:133>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Yan, H, et al. “Gli effetti neuroprotettivi dell'acqua ridotta elettrolizzata e la sua

modello di acqua contenente idrogeno molecolare e nanoparticelle di Pt. Atti BMC. Società europea per la tecnologia delle cellule animali, 22 novembre 2011. Web. 29 ottobre 2013. <http://www.biomedcentral.com/1753-6561/5/S8/P69>.

Tsai, Chia-Fang, Yu-Wen Hsu, et al. “Effetto epatoprotettivo dell'elettrolizzato

acqua ridotta contro il danno epatico indotto dal tetracloruro di carbonio nei topi. Sciencedirect. Tossicologia alimentare e chimica, 01 agosto 2009. Web. 7 novembre 2013. <http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0278691509002464>.

Kashiwagi, Taichi, et al. "L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali

Danno ossidativo”. L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali dai danni ossidativi. Hindawi Publishing, 14 ottobre 2014. Web. 12 novembre 2014. <http://www.hindawi.com/journals/omcl/2014/869121/abs/>.

Hanaoka, Kokichi, Sun Dongxu, et al. “Il meccanismo dell'antiossidante potenziato

effetti contro i radicali anionici superossido dell'acqua ridotta prodotta dall'elettrolisi. Scienza diretta. Science Direct, 01 gennaio 2004. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0301462203002497>.

Hanaoka, Kokichi. “Effetti antiossidanti della riduzione dell'acqua prodotta dall'elettrolisi di

soluzioni di cloruro di sodio”. Springer Link. Giornale di elettrochimica applicata, nd Web. 5 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1023/A:1013825009701>.

Magro, Massimiliano. Corian, Livio et. al. “Acqua alcalina e longevità: un murino

studia" Società editrice Hindawi. Medicina complementare e alternativa basata sull'evidenza. 11 maggio 2016. Web. 30 novembre 2016. https://www.hindawi.com/journals/ecam/2016/3084126/

L'acqua alcalina è più sicura ed economica dei farmaci

Farmaci per la GERD: L'acqua alcalina è più economica dei farmaci ed è anche più sicura. Il Nexium su cui io e mia moglie abbiamo salvato $17.928 comporta anche un rischio maggiore di demenza 44%. Nexium non è l'unico farmaco GERD a comportare un rischio significativamente più elevato di demenza, Prevacid e Prilosec aumentano anche significativamente il rischio di demenza. Peggio ancora, più a lungo li prendi, maggiore diventa il rischio di demenza.

Farmaci per le ossa: Uno dei farmaci per le ossa più popolari, Boniva costa ben $162 per pillola. Alcune persone hanno bisogno di assumere farmaci per le ossa solo una volta al mese, ma finisce comunque per essere $1.944 all'anno. Se devi prenderlo una volta al giorno, costerebbe $59.130 all'anno!

Cosa ottieni per $162 per pillola? UN più alto rischio di fratture atipiche dell'anca! Potresti anche avere la necrosi della mascella, che è dove la tua mascella marcisce letteralmente. Inoltre, puoi assumere Boniva o qualsiasi altro farmaco per le ossa con bisfosfonato solo per 5 anni. L'unica buona notizia è che il rischio di fratture atipiche dell'anca in realtà diminuisce una volta che si interrompe l'assunzione di farmaci bifosfonati!

Pressione sanguigna: Gli ACE-inibitori per la pressione sanguigna sono un affare rispetto ai farmaci GERD e alle ossa, costano circa $400 all'anno. Ma alcuni beta-bloccanti possono diventare costosi, Zebeta costa $112 per pillola, per un anno di trattamento costerebbe $40.880!

Ma oltre a ridurre la pressione sanguigna, questi farmaci portano alcuni effetti collaterali sgradevoli e pericolosi. Le persone spesso riferiscono di sentirsi assonnati o storditi, gonfiore doloroso, palpitazioni cardiache e il mio effetto collaterale preferito: morte istantanea improvvisa.

Riduzione del colesterolo: Le statine per la riduzione del colesterolo possono costare più di $500 al mese, quindi possono costare fino a $6.000 all'anno. Vengono forniti con una lunga lista di effetti collaterali tra cui: mal di testa, sonnolenza, dolori muscolari, nausea, diarrea e peggio. Le statine possono anche causare perdita di memoria, confusione, glicemia alta e diabete di tipo 2.

Informazioni importanti sulla sostituzione dei farmaci con acqua alcalina

L'acqua alcalina non è una droga, quindi non dovresti aspettarti che si comporti come tale. I farmaci possono avere un effetto potente, quasi immediato sul tuo corpo. D'altra parte, tutti gli studi sull'acqua alcalina mostrano che i suoi effetti si accumulano gradualmente, nel tempo. Ad esempio: studi clinici in Giappone hanno portato alla certificazione degli ionizzatori d'acqua come dispositivi medici in quel paese per il trattamento di lievi disturbi digestivi. Tali studi clinici hanno dimostrato che i partecipanti allo studio hanno trovato un sollievo completo o parziale dei loro sintomi nel corso di due settimane. Questo è molto diverso rispetto a prendere un Tum's per il mal di stomaco, perché in questo caso di solito ti aspetti un sollievo in circa un'ora. Quindi la prima cosa da capire se vuoi provare l'acqua alcalina come alternativa ai tuoi farmaci è:

Non andare in tacchino freddo. Se stai assumendo farmaci, pianifica di diminuire gradualmente man mano che i sintomi diminuiscono.

Alcuni farmaci può causare danni se li togli troppo rapidamente. Ad esempio, alcuni farmaci GERD faranno peggiorare la GERD se li interrompi troppo rapidamente. I farmaci soggetti a prescrizione medica sono il tipo di farmaci che più probabilmente richiedono che tu li riduca gradualmente a una velocità misurata. Quanto velocemente dovresti diminuire? C'è solo una persona che conosce la risposta a questa domanda, il tuo dottore. Quindi la seconda cosa che devi ricordare è:

Si rivolga al medico prima di apportare modifiche alla modalità di assunzione dei farmaci. Il medico potrebbe dover monitorare la reazione del tuo corpo mentre diminuisci.

Come l'acqua alcalina può aiutarti

Farmaci per la GERD: Nei test di laboratorio è stato dimostrato che l'acqua alcalina inattiva l'enzima che innesca il bruciore doloroso e il danno di GERD. Per massimizzare questo effetto, pianifica di bere un bicchiere di acqua alcalina di livello 4 dallo ionizzatore ogni volta che senti l'insorgenza dei sintomi di GERD. Se l'acqua alcalina funzionerà per te, i sintomi dovrebbero iniziare a diminuire in circa 2-4 settimane. Cose importanti da ricordare:

  • Non abbandonare il tacchino freddo con farmaci GERD
  • Il sollievo può arrivare in circa 2-4 settimane
  • Fermati se bere acqua alcalina peggiora il bruciore e consulta un medico

Farmaci per le ossa: I farmaci per le ossa e l'acqua alcalina funzionano in modi molto simili per preservare le ossa: entrambi riducono gli enzimi nel flusso sanguigno che causano il rilascio di calcio dalle ossa. Il modo migliore per testare l'acqua alcalina per la salute delle tue ossa è che il tuo medico esegua una lettura di base di quali sono i tuoi livelli di enzimi di perdita ossea prima di iniziare l'acqua alcalina, quindi ti testa di nuovo 30 giorni dopo aver iniziato l'acqua alcalina. Il medico può quindi consigliarti se dovresti ridurre o ridurre i tuoi farmaci per le ossa. Cose importanti da ricordare:

  • Per assicurarti che funzioni, fatti testare per gli enzimi di perdita ossea
  • Non puoi sentirlo funzionare, solo il tuo medico può saperlo con certezza
  • L'effetto completo dell'acqua alcalina sugli enzimi di perdita ossea dovrebbe verificarsi entro 4 settimane

Pressione sanguigna: Gli studi indicano che l'acqua alcalina può aiutare le persone con carenze di magnesio ad abbassare la pressione sanguigna. Il tuo medico non può testarti in modo affidabile per il magnesio, quindi l'unico modo per sapere se la tua pressione alta è correlata alla carenza di magnesio è provare l'acqua alcalina e vedere se i livelli di pressione sanguigna scendono. Se lo fanno, allora l'acqua alcalina può aiutarti. In caso contrario, parli con il medico perché ci sono altri problemi che causano la pressione alta. Punti chiave da ricordare:

  • Occorrono 2-4 settimane per vedere un effetto sulla pressione sanguigna
  • Se non ci sono effetti, ne parli con il medico
  • Non rinunciare mai ai farmaci per la pressione sanguigna.
  • Chiedi al tuo medico di aiutarti a ridurre gradualmente i farmaci se la pressione sanguigna migliora

Riduzione del colesterolo: L'acqua alcalina agisce allo stesso modo per la riduzione del colesterolo e per la riduzione della pressione sanguigna: migliorando i livelli nutrizionali minerali. Ciò significa che l'acqua alcalina può aiutarti se il tuo corpo è carente di calcio, magnesio o entrambi. I test del colesterolo sono economici e persino offerti in alcune farmacie. Quindi il modo migliore per scoprire se l'acqua alcalina può aiutarti ad abbassare i livelli di colesterolo è metterti alla prova prima di iniziare l'acqua alcalina e ottenere una lettura di base. Quindi prova di nuovo a 2 settimane e 4 settimane per vedere se l'acqua alcalina ha avuto effetto. Cose importanti da ricordare:

  • Occorrono dalle 2 alle 4 settimane per vedere un effetto sui livelli di colesterolo
  • Mai andare al tacchino freddo. Chiedi al tuo medico di aiutarti a ridurre le tue medicine se l'acqua alcalina sta riducendo i livelli di colesterolo

Quanta acqua alcalina dovresti bere e quando

Negli studi che documentano gli effetti dell'acqua alcalina, i soggetti del test bevono circa 2-3 litri di acqua alcalina al giorno. L'intervallo di pH utilizzato in questi studi è compreso tra un pH compreso tra 9 e 10. Potrebbe tuttavia essere necessario iniziare con un pH inferiore a 9. Quando stai appena iniziando l'acqua alcalina, potrebbe causare la disintossicazione del tuo corpo, che può causare alcuni sintomi lievi simili all'influenza. Se ti senti a disagio, riduci il livello di pH iniziale per livellare uno ionizzatore d'acqua, che è un pH di circa 8 – 8,5. Bere acqua alcalina di livello 1 per circa 2 settimane, quindi salire al livello 2.

Dovresti bere acqua alcalina durante il giorno. Ecco un programma che ti consentirà di bere 2 litri al giorno:

  • Mattina: 2 bicchieri da otto once quando ti svegli
  • Mezz'ora prima dei pasti: Un bicchiere da 8 once
  • Ora dopo i pasti: Un bicchiere da 8 once
  • Le due: Un bicchiere da 8 once (batte l'incidente delle 3 in punto!)
  • Allenamenti: Un bicchiere da 16 once durante gli allenamenti
  • Un'ora prima di coricarsi: Un bicchiere da otto once

Il tuo test drive con acqua alcalina

C'è un'altra cosa che ottieni con uno ionizzatore d'acqua che non ottieni con i farmaci da prescrizione: una politica di restituzione di 60 giorni. Dal momento che ci vogliono circa 30 giorni per vedere se l'acqua alcalina ti gioverà, la politica di restituzione di 60 giorni di Life ti offre un modo conveniente per provare l'acqua alcalina e vedere di persona quali vantaggi ha. Perché non provarlo? Tutto quello che devi perdere sono tutti quei biglietti da prescrizione!

Riferimenti

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>.

Rylander, Ragnar e Maurice Arnaud. “L'assunzione di acqua minerale riduce la pressione sanguigna

tra i soggetti con bassi livelli urinari di magnesio e calcio”. BMC Sanità Pubblica. BMC Public Health, 30 novembre 2004. Web. 1 luglio 2013. <http://www.biomedcentral.com/1471-2458/4/56>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Rosborg, I, B Nihlgard e L Gerhardsson. “Concentrazioni di elementi dei capelli nelle femmine in

una zona acida e una alcalina nel sud della Svezia”. PubMed NCBI. Ambio, nd Web. 3 luglio 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14703901>.

Misner, B. Il cibo da solo potrebbe non fornire micronutrienti sufficienti per la prevenzione

Carenza J Società internazionale di nutrizione sportiva. 2006; 3(1:( 51–55. Pubblicato online il 5 giugno 2006 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2129155/

Ong, Choon. “Minerali da acqua potabile: biodisponibilità per diverse popolazioni mondiali e

implicazioni per la salute”. CHI | Salute dell'igiene dell'acqua. Organizzazione Mondiale della Sanità, 17 agosto 2004. Web. 4 luglio 2013. .

Organizzazione mondiale della Sanità, . "Nutrienti nell'acqua potabile." CHI | Nutrienti nel bere

acqua. Organizzazione Mondiale della Sanità, nd Web. 5 luglio 2013. <http://www.who.int/water_sanitation_health/dwq/nutrientsbegin.pdf>.

Gumashta, J, R Gumashta et al. “Acqua dura e cuore: la storia rivisitata.” IOSR

Giornale di farmacia e scienze biologiche. IOSR Journal of Pharmacy and Biological Sciences, nd Web. 5 luglio 2013. <http://iosrjournals.org/iosr-jpbs/papers/vol1-issue1/B0110720.pdf>.

Koufamn, JA e N. Johnston. "Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina PH 8.8 come coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso". Centro nazionale per l'informazione sulle biotecnologie. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1 luglio 2012. Web. 24 aprile 2015. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22844861>.

La sindrome metabolica è una "costellazione di errori fisiologici" che si verificano quando il corpo di una persona non può

 

regolare il suo equilibrio del pH. Quando hai la sindrome metabolica, i tuoi organi vitali vengono lentamente distrutti dall'acidità e, se non viene controllata, la sindrome metabolica ti costerà la vita. Ma la ricerca condotta presso il centro medico dell'Università di Pittsburgh dà nuove speranze: è stato dimostrato che l'acqua alcalina ionizzata aumenta i livelli di antiossidanti e diminuisce i livelli di colesterolo dannoso. Altri studi hanno dimostrato che l'acqua alcalina ionizzata può aiutarti ad aumentare l'equilibrio del pH, il che potrebbe aiutarti a sconfiggere la sindrome metabolica.

I sintomi della sindrome metabolica

Il sintomo più visibile della sindrome metabolica è l'obesità. Se hai un indice di massa corporea (BMI) di 30 o superiore, potresti avere la sindrome metabolica. Il tuo BMI è calcolato dividendo il tuo peso in chilogrammi per la tua altezza al quadrato in metri. Ecco come si fa:

  1. Moltiplica il tuo peso in libbre per 0,45 per convertirlo in chilogrammi
  2. Moltiplica la tua altezza in pollici per 0,025 per convertirla in metri
  3. Piazza la risposta che hai per la tua altezza
  4. Dividi la risposta che hai per il tuo peso per la risposta che hai per la tua altezza

Altri sintomi devono essere controllati da un medico. Quei sintomi sono

  1. Alta pressione sanguigna
  2. Calcoli renali
  3. Alto tasso di zucchero nel sangue
  4. Livelli di colesterolo alti

Se hai un BMI superiore a 30 e uno qualsiasi dei suddetti sintomi, parla con il tuo medico della sindrome metabolica.

Abbassare i livelli di colesterolo – in sole 8 settimane!

Lo studio ha dimostrato che l'acqua ionizzata alcalina migliorava lo stato antiossidante e abbassava i livelli di colesterolo nelle persone che soffrivano di sindrome metabolica. In sole 8 settimane, le persone che hanno partecipato allo studio hanno visto un miglioramento di 39% nei loro livelli di antiossidanti, una diminuzione di 43% nei livelli di radicali liberi dannosi e una diminuzione di 13% nei livelli di colesterolo dannoso. I ricercatori hanno concluso nello studio che l'acqua alcalina ionizzata ha un enorme potenziale sia per il trattamento che per la prevenzione della sindrome metabolica.

12 sterline in due mesi: studio

Un secondo studio che ha esaminato gli effetti dell'acqua alcalina ionizzata su persone di mezza età con sindrome metabolica ha riportato risultati simili: stato antiossidante migliorato e livelli di colesterolo più bassi. Lo studio, "L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi" ha anche monitorato il peso dei soggetti del test e ha scoperto che le persone nello studio hanno perso una media di 12 libbre in due mesi. Tieni presente che le persone nello studio non hanno cambiato nient'altro: hanno sempre mangiato gli stessi cibi, hanno fatto la stessa quantità di esercizio e i chili di troppo si sono staccati. I ricercatori hanno anche notato un effetto disintossicante. Bere acqua alcalina ha fatto sì che le persone nel test espellessero 10 diversi metalli pesanti.

Cosa c'è da sapere sull'acqua alcalina ionizzata e sulla sindrome metabolica

Le persone in entrambi gli studi discussi in questo articolo hanno bevuto da uno e mezzo a due litri di acqua alcalina ionizzata al giorno. Per ottenere lo stesso beneficio osservato negli studi, l'acqua ionizzata alcalina che bevi deve avere un potenziale antiossidante. L'acqua alcalina in bottiglia che vedi nei negozi non hanno potenziale antiossidante. L'unico modo per ottenere acqua alcalina ionizzata con un alto potenziale antiossidante è prepararla da soli, con uno ionizzatore d'acqua.

Riferimenti

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

A cosa serve l'acqua ionizzata e perché?

Esistono due diversi tipi di acqua ionizzata, acqua ionizzata alcalina e acqua ionizzata acida. Ogni tipo di acqua ha i suoi usi, l'acqua alcalina ionizzata viene consumata per la salute, l'acqua acida viene utilizzata come risciacquo di bellezza e per molti altri scopi. Per ottenere entrambi i tipi di acqua, è necessario uno ionizzatore d'acqua domestico, gli alcalinizzanti e gli stick di idrogeno non producono entrambi i tipi di acqua ionizzata.

Usi dell'acqua alcalina ionizzata

L'acqua alcalina ionizzata viene consumata per scopi sanitari. Ha capacità di neutralizzazione degli acidi e potenziale antiossidante che è stato dimostrato in oltre 40 studi di essere buono per la salute. Alcune delle condizioni di salute che l'acqua ionizzata alcalina ha dimostrato di aiutare sono:

Salute delle ossa – La prova più evidente dei benefici dell'acqua alcalina riguarda la salute delle ossa. La ricerca mostra che bere acqua alcalina riduce due marcatori enzimatici della perdita ossea che i medici usano per misurare il tasso di perdita ossea. Sono necessarie ulteriori ricerche per vedere se la riduzione della perdita ossea si traduce nel mantenimento di una salute migliore a lungo termine, ma una cosa è chiara: l'acqua alcalina è più sicura dei farmaci per le ossa che le persone comunemente assumono per mantenere la densità ossea.

Disintossicazione – Due studi svedesi suggeriscono che bere acqua alcalina potrebbe proteggerti dagli effetti tossici del mercurio. Hanno esaminato donne che vivevano in Svezia e che bevevano acqua di pozzo. Metà delle donne beveva acqua acida, metà beveva acqua alcalina. Le donne che hanno bevuto acqua acida hanno mostrato livelli più elevati di boro, mercurio e altri elementi acidi nei loro campioni di capelli. Le donne che hanno bevuto acqua alcalina hanno mostrato livelli maggiori di minerali sani come calcio, magnesio e potassio nei loro campioni di capelli. Altre ricerche condotte negli Stati Uniti hanno mostrato che le persone che non conoscono l'acqua alcalina espellono alti livelli di 10 diversi metalli pesanti dopo aver iniziato a bere acqua alcalina. Per saperne di più

Salute digestiva – Bere acqua alcalina crea condizioni all'interno dell'intestino che favoriscono la crescita della microflora probiotica benefica. I microbi probiotici benefici nell'intestino sono chiamati anaerobi stretti, il che significa che odiano l'ossigeno. L'acqua alcalina ionizzata ha ossidazione riduzione potenziale riduce così l'ossidazione nell'intestino, che favorisce i microbi probiotici.

Gli sport - È stato dimostrato che l'acqua alcalina idrata meglio dell'acqua normale. È stato anche dimostrato che riduce l'acidosi muscolare indotta dall'esercizio. Ciò significa che aiuta a prevenire la sensazione di bruciore nei muscoli così puoi allenarti più a lungo e più duramente.

Ancora meglio, mescola acqua alcalina con un elettrolita, come Gatorade, e diventa una potente bevanda sportiva. Fa sentire tutto ciò che fai richiede molto meno sforzo, quindi puoi essere "nella zona" molto più a lungo!

Ci sono molti altri benefici per la salute che possono derivare dal bere acqua alcalina. Troppi per elencarli qui in effetti. La cosa importante da ricordare è che l'acqua alcalina favorisce il benessere generale. Un corpo più sano è in grado di guarire se stesso da molti disturbi.

Disintossicazione di frutta e verdura

I pesticidi e gli erbicidi usati per coltivare il cibo lasciano un residuo acido. Molte persone pensano che puoi semplicemente risciacquarlo, ma si sbagliano. Anche con il risciacquo, rimangono dei residui. Questo può rappresentare un vero problema per le persone con un intestino sensibile, come le persone con Lupus.

Acqua alcalina denatura residui di pesticidi ed erbicidi acidi, il che significa che sono resi permanentemente innocui. Puoi persino vederlo funzionare! Basta immergere la frutta o la verdura in una ciotola di acqua alcalina e in pochi minuti l'acqua diventerà marrone fangosa. Immergere frutta e verdura in acqua alcalina è meglio per te che disintossicarti, perché evita in primo luogo di immettere tossine nel tuo corpo!

Usi dell'acqua ionizzata acida

L'acqua acida non è da bere, ma viene usata localmente come risciacquo per capelli e pelle, oltre ad altri usi.

Capelli – L'acqua ionizzata acida è un risciacquo miracoloso. I miei capelli sono lunghi poco più di due piedi e sembrano decisamente molto più belli quando risciacquati con acqua acida. Un'acqua acida ionizzata fa due cose benefiche per i tuoi capelli: chiude e compatta i follicoli. La superficie di un follicolo pilifero è costituita da una serie di scandole. Quando l'herpes zoster si apre, esponendo il follicolo sottostante, i capelli si seccano, sembrano opachi e si rompono facilmente. Dopo un risciacquo con acqua acida, i tuoi capelli risulteranno più morbidi, sembreranno naturalmente lucenti e non si romperanno così facilmente. Più lunghi sono i tuoi capelli, più evidente sarà il beneficio di un risciacquo acido ionizzato.

Pelle - La pelle sana ha un equilibrio del pH compreso tra 3 e 3,5 e in realtà è un bene per la tua salute mantenerlo tale. Il pH basso della pelle è indicato come quello del tuo corpo mantello acido: Acidità che uccide batteri e virus per evitare che ti infettino. Quando il pH della pelle diventa troppo alto, possono verificarsi infezioni, comprese infezioni della pelle come l'acne.

L'acqua acida ionizzata viene anche chiamata "acqua di bellezza" a causa del suo effetto sulla pelle e sui capelli. Agisce come un astringente naturale, rassoda e tonifica la pelle. In un flacone spray, l'ho trovato un ottimo spritz per rinfrescare l'aspetto dei miei capelli e della mia pelle in qualsiasi momento.

Impianti – Piante come un'acqua leggermente acida, un intervallo di pH compreso tra 5,5 e 6,5 è perfetto. L'acqua acida ionizzata è ricca di ossigeno e le radici delle piante hanno bisogno di ossigeno per respirare. L'acqua acida ionizzata aiuta anche ad abbattere i sali minerali che rendono il terreno duro. Se hai acqua di rubinetto dura e piante acquatiche con essa, quell'acqua dura renderà il pH del tuo terreno troppo alto per le tue piante. L'acqua acida ionizzata aiuta a ripristinare un sano equilibrio del pH nel terreno per le piante e gli organismi da cui dipendono.

Superfici - L'acqua acida ionizzata è buona per igienizzare le superfici di cucine, bagni, ovunque nella tua casa. Il suo pH acido può aiutare a ridurre la diffusione di agenti patogeni su qualsiasi superficie.

Uno ionizzatore d'acqua può farti risparmiare denaro

Come puoi vedere, entrambi i tipi di acqua ionizzata hanno usi in casa. L'acqua alcalina ionizzata prodotta da uno ionizzatore d'acqua può sostituire la costosa acqua in bottiglia che stai acquistando ora e ha un sapore molto migliore dell'acqua in bottiglia! L'acqua alcalina ionizzata ha un sapore leggermente dolce e si sente molto rinfrescante. In effetti, garantisce che le nostre macchine produrranno l'acqua dal miglior sapore che tu abbia mai bevuto. Inoltre, ottieni tutti i benefici per la salute dell'acqua alcalina ionizzata.

La macchina produce l'acqua acida ionizzata nello stesso momento in cui produce acqua alcalina ionizzata. Questo perché il processo di ionizzazione funziona separando gli ioni alcalini e acidi nell'acqua, quindi ci sono due porte da cui l'acqua viene scaricata mentre la macchina è in funzione. Cattura quell'acqua acida e usala per capelli e piante più sani. Ho usato l'acqua acida ionizzata per risciacquare i capelli per anni, mi ha fatto risparmiare un sacco di soldi sui prodotti per la cura dei capelli. Inoltre puoi usarlo al posto dei prodotti chimici per igienizzare le superfici, così risparmierai sui detergenti. Con tutti questi usi in casa, l'acqua ionizzata che ottieni da uno ionizzatore d'acqua si ripaga facilmente da sola.

Riferimenti

Ostojic, SM “Al. Le bevande con potenziale di riduzione ossidativa alcalino negativo migliorano l'esercizio

prestazioni in uomini e donne fisicamente attivi: studio incrociato di efficacia e sicurezza in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo..” Giornale serbo di scienze dello sport. 5.3 (2011): 83-89. http://www.sjss-sportsacademy.edu.rs/archive/details/drinks-with-alkaline-negative-oxidative-reduction-potential-improve-exercise-performance-in-physically-active-men-and-women-double-blind-randomized-placebo-controlled-cross-over-trial-of-efficacy-and-safety-223.html

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>.

Rylander, Ragnar e Maurice Arnaud. “L'assunzione di acqua minerale riduce la pressione sanguigna

tra i soggetti con bassi livelli urinari di magnesio e calcio”. BMC Sanità Pubblica. BMC Public Health, 30 novembre 2004. Web. 1 luglio 2013. <http://www.biomedcentral.com/1471-2458/4/56>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Vorobjeva, NV. “Stimolazione selettiva della crescita della microflora anaerobica nel

tratto intestinale umano mediante elettrolisi dell'acqua riducente. Ipotesi mediche. Elsevier, 14 giugno 2004. Web. 5 luglio 2013. <http://www.medical-hypotheses.com/article/S0306-9877(04)00489-X/abstract>.

Koufamn, JA e N. Johnston. “Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina PH 8.8 come

un coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso. Centro nazionale per l'informazione sulle biotecnologie. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1 luglio 2012. Web. 24 aprile 2015. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22844861>.

Per trovare fatti scientifici sull'acqua alcalina prodotta da uno ionizzatore d'acqua, devi prima sapere cosa

 

gli scienziati la chiamano: la chiamano acqua ridotta elettrolizzata (ERW), non acqua alcalina. Gli scienziati non chiamano acqua alcalina ERW per un'ottima ragione. L'acqua può essere alcalina senza essere un antiossidante. Qualsiasi acqua con un pH superiore a sette è alcalina, ma non è un'acqua alcalina antiossidante, a meno che non sia prodotta da uno ionizzatore d'acqua. Se la tua acqua alcalina è prodotta da uno ionizzatore d'acqua o da qualche altro mezzo ha un grande impatto su come influenzerà la tua salute.

Fatti scientifici sul pH dell'acqua alcalina

Il termine pH sta per potenziale idrogeno misura la concentrazione potenziale di idrogeno e ioni idrossile nell'acqua. Uno ione ossidrile è composto da un atomo di idrogeno e un atomo di ossigeno. L'acqua con una maggiore concentrazione di ioni ossidrile rispetto agli ioni idrogeno ha un pH alcalino. Il pH dell'acqua influisce su ciò che l'acqua può dissolvere e su come si comportano le sostanze chimiche in essa contenute. Ad esempio, recentemente persone a Flint, nel Michigan, sono state avvelenate dal piombo nelle loro acque. Da dove viene il piombo? È sempre stato lì, è stato utilizzato per realizzare molti dei tubi che forniscono l'approvvigionamento idrico di Flint. Allora come mai l'acqua di Flint non è stata avvelenata dal piombo prima? Perché il pH dell'acqua di Flint era troppo alto per dissolvere il piombo. Metalli come il piombo diventano tossici in acqua con un pH basso, perché diventano più solubili, il che significa che diventano più facili da assorbire per il tuo corpo.

Il pH dell'acqua influisce su ciò che il tuo corpo assorbe ed espelle quando bevi acqua

Uno studio è stato condotto in Svezia su come il pH dell'acqua influisce su ciò che il tuo corpo assorbe da essa quando la bevi. Lo studio ha esaminato 47 donne che hanno bevuto acqua di pozzo. La metà delle donne viveva in aree con acqua di pozzo acida, metà di loro viveva in aree con acqua di pozzo alcalina. Lo studio ha scoperto che le donne che bevevano acqua acida assorbivano quantità maggiori di metalli tossici come il mercurio e che le donne che bevevano acqua di pozzo alcalina assorbivano quantità maggiori di minerali benefici come il calcio.

Il primo dei fatti scientifici sull'acqua alcalina è che un pH alcalino fa sì che il tuo corpo assorba minerali benefici come il calcio e non assorba metalli nocivi come il mercurio.

Altre ricerche hanno dimostrato che il tuo corpo espelle i metalli tossici quando aumenti il pH delle urine bevendo acqua alcalina. Lo studio ha esaminato quattro persone di mezza età obese che non avevano mai bevuto acqua alcalina da uno ionizzatore d'acqua prima. I ricercatori hanno scoperto che con l'aumento del pH delle urine dei soggetti del test, aumentava anche la quantità di metalli tossici che i loro corpi espellevano.

Il secondo dei fatti scientifici sull'acqua alcalina è che aumenta la velocità con cui il tuo corpo espelle i metalli tossici.

Potenziale di riduzione dell'ossidazione: perché una parte dell'acqua alcalina è antiossidante e un'altra no

All'inizio di questo articolo, ho sottolineato che l'unico tipo di acqua alcalina che è un antiossidante è l'acqua ridotta. Gli ionizzatori d'acqua producono acqua ridotta utilizzando una carica elettromagnetica, ecco perché l'acqua alcalina prodotta da uno ionizzatore d'acqua è chiamata elettrolizzata Ridotto Acqua (ERW). Quindi cosa significa scienza ridottoacqua?

Potenziale di riduzione dell'ossidazione (ORP) misura la capacità dell'acqua di ridurre (o contribuire alla) ossidazione. L'ossidazione è una reazione chimica che si verifica quando l'ossigeno si combina con un'altra sostanza catturandone gli elettroni, questo processo distrugge la sostanza che viene ossidata. Ad esempio, quando il ferro è ossidato, si trasforma in ruggine (ossido di ferro). Acqua con il potenziale per ridurre (o addirittura fermare) il processo chimico di ossidazione è chiamato acqua ridotta per il semplice motivo che riduce il potenziale di ossidazione. D'altra parte, l'acqua che ha il potenziale per aumento si chiama ossidazione ossidativo acqua.

Ossidazione nel corpo distrugge i tessuti e il DNA, proprio come l'ossidazione del ferro distrugge il ferro e lo trasforma in ruggine. Gli ossidanti nel corpo come i radicali liberi usano gli atomi di ossigeno per distruggere i tessuti e il DNA sottraendo loro elettroni. La teoria alla base degli antiossidanti è che hanno elettroni in eccesso che donano agli ossidanti come i radicali liberi. Questo processo di donazione di elettroni riduce la capacità dell'ossidante di danneggiare e distruggere tessuti e DNA. L'acqua ridotta elettrolizzata agisce come un antiossidante perché riduce la capacità degli ossidanti nel corpo di danneggiare e distruggere tessuti e DNA.

Il terzo dei fatti scientifici sull'acqua alcalina fatto da uno ionizzatore d'acqua è quello riduce il potenziale degli ossidanti dannosi nel corpo di danneggiare e distruggere i tessuti e il DNA, quindi agisce come antiossidante.

L'alcalinità è più importante del pH per combattere l'acidità

In precedenza ho discusso di come il pH dell'acqua influenzi ciò che assorbi da essa, ma nota che non ho detto che l'acqua che ha un pH alcalino riduce l'acidità. La ragione di ciò è che il pH dell'acqua alcalina non è ciò che riduce o neutralizza l'acidità, l'acqua alcalina alcalinità è ciò che determina quanto bene riduce o neutralizza l'acidità. In effetti, puoi avere un'acqua alcalina a pH elevato, diciamo un pH di 10+ che avrebbe scarso effetto sull'acidità di una lattina di soda. D'altra parte, potresti avere un'acqua alcalina con un pH moderato intorno a 8 che potrebbe ridurre notevolmente l'acidità in una lattina di soda. La ragione di ciò è che l'acqua a pH elevato potrebbe avere un'alcalinità molto bassa, mentre l'acqua a pH moderato potrebbe avere un'alcalinità molto forte.

L'alcalinità dell'acqua è determinata dalla quantità di sostanze alcaline in essa contenute. Più sostanze alcaline nell'acqua, maggiore sarà la sua alcalinità. Ad esempio, potresti mettere un quarto di cucchiaino di lisciva in 16 once di acqua e avrà un pH molto alto. Ma poiché contiene solo una piccola quantità di alcali, quell'acqua non sarebbe in grado di neutralizzare l'acidità in una lattina di soda. Tuttavia, se metti un cucchiaio di bicarbonato di calcio nell'acqua, il pH dell'acqua non sarà alto come quello della lisciva, ma quell'acqua neutralizzerà l'acidità in una lattina di soda.

Il quarto dei fatti scientifici sull'acqua alcalina prodotto da uno ionizzatore d'acqua è che l'alcalinità dell'acqua è più importante per neutralizzare l'acidità rispetto al pH.

Quindi, in che modo tutti i fatti scientifici sull'acqua alcalina prodotta da uno ionizzatore d'acqua influiscono sulla tua salute?

Ora che hai familiarità con i fatti scientifici sull'acqua alcalina, ecco alcuni esempi di come influisce sulla tua salute.

pH: Il pH alcalino delle acque alcaline aiuta il tuo corpo ad assorbire minerali benefici come calcio e magnesio. In effetti, il tuo corpo assorbe calcio e magnesio dall'acqua 30% più velocemente e più facilmente di quanto non faccia dal cibo. Ecco perché l'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di assumere dall'acqua tra 10 e 20% del fabbisogno giornaliero di calcio e magnesio. Uno ionizzatore d'acqua assicura che la tua acqua abbia un pH sufficientemente alto da assorbire quei minerali sani. Aumenterà anche il pH delle tue urine, quindi il tuo corpo espelle prontamente i metalli pesanti tossici.

Potenziale di riduzione dell'ossidazione L'acqua alcalina di uno ionizzatore d'acqua avrà un alto potenziale antiossidante perché l'elettromagnetismo utilizzato dallo ionizzatore d'acqua per produrre acqua alcalina carica l'acqua con elettroni in eccesso che può donare agli ossidanti come i radicali liberi. Donando tutti quegli elettroni in eccesso agli ossidanti, l'acqua alcalina antiossidante può aiutare a ridurre la loro capacità di ossidare il DNA e i tessuti. Ridurre l'ossidazione nel corpo può aiutare a rallentare la progressione dell'invecchiamento e alcune malattie degenerative.

Alcalinità Quando uno ionizzatore d'acqua produce acqua alcalina, concentra i minerali nell'acqua, in modo da ottenere acqua con una maggiore alcalinità. L'alcalinità dell'acqua alcalina prodotta da uno ionizzatore d'acqua aiuta a ridurre l'acidità nel tuo corpo che ruba il calcio dalle ossa. Per questo motivo, anche la Mayo Clinic riconosce che l'acqua alcalina ha un legame con una migliore salute delle ossa.

Ci sono molti altri benefici per la salute che possono derivare dal bere acqua alcalina, questi solo alcuni di essi. I ricercatori stanno ancora studiando l'acqua alcalina per comprenderne gli effetti sulla nostra salute, ma anche così ci sono circa 40 studi che dimostrano che l'acqua alcalina ha benefici per la salute. Ciò che è molto noto dell'acqua alcalina è che è molto più sicura dei farmaci da prescrizione e che è uno dei modi più semplici e sicuri per mantenere una buona salute.

Bere acqua alcalina potrebbe avere notevoli benefici per la salute. 
Ci sono oltre 40 studi sui benefici dell'acqua alcalina che mostrano che ci sono benefici che non si ottengono con l'acqua naturale. L'acqua alcalina ha dimostrato di influenzare positivamente molte parti diverse del tuo corpo allo stesso tempo. Ad esempio: quando bevi acqua alcalina per dimagrire, ti stai anche disintossicando. Mentre succedono entrambe queste cose, il tasso di perdita ossea diminuisce, così come la pressione sanguigna. Tutto questo accade quando i probiotici benefici prosperano nel tuo intestino. In effetti, 88% di persone con lievi disturbi digestivi in uno studio clinico giapponese hanno trovato sollievo dal solo bere acqua alcalina!

Peso perso: 12 libbre in due mesi

Uno studio chiamato L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi su persone obese, di mezza età hanno mostrato i benefici dell'acqua alcalina per la perdita di peso. Pazienti nello studio perso 12 libbre in due mesi, solo bevendo acqua alcalina! Non c'era forza di volontà o cambiamenti nella dieta coinvolti. Hanno appena perso peso. Ci sono diversi motivi per cui l'acqua alcalina può stimolare la perdita di peso: una migliore idratazione può aumentare il tasso metabolico in modo da bruciare calorie più velocemente. L'acqua alcalina supporta la microflora probiotica benefica nell'intestino. Quei batteri benefici scompongono il cibo nella forma necessaria al tuo corpo per produrre energia. Se hai una microflora probiotica debole, gli anaerobi dannosi trasformeranno il tuo cibo digerito nella forma che il tuo corpo immagazzina come grasso

Idratazione: 17% Migliore dell'acqua normale

ionizzatore-vita-recensioni-aspettoNumerosi studi sono stati condotti presso la Montana State University sull'idratazione dell'acqua alcalina. Questi studi hanno dimostrato che uno dei vantaggi dell'acqua alcalina è che si idrata più velocemente e in modo più completo rispetto all'acqua normale. I ricercatori hanno scoperto che l'acqua alcalina reidrata gli atleti più velocemente e in modo più completo dell'acqua normale. I Centers for Disease Control hanno scoperto che circa 3 americani su 4 soffrono di disidratazione cronica. La disidratazione cronica può portare a molti problemi di salute come costipazione ed emicrania. Quindi è probabile che idratarsi con acqua alcalina farà la differenza nella tua salute che puoi sentire.

Salute del fegato: aiuto per i postumi di una sbornia e protezione dai danni ossidativi

È stato dimostrato che l'acqua alcalina ha il potenziale per aiutarti a disintossicarti dai postumi di una sbornia. Funziona scomponendo il perossido di idrogeno in acqua e ossigeno. Il perossido di idrogeno è un sottoprodotto metabolico del metabolismo dell'alcol che uccide le cellule del fegato. Scomponendolo, l'acqua alcalina aiuta a proteggere il fegato. Allo stesso tempo, aiuta a reidratare il corpo. Questo aiuta con i postumi di una sbornia perché la disidratazione è una parte importante di ciò che causa il mal di testa del mattino dopo che viene con una sbornia.

Salute digestiva: 88% di persone con lievi disturbi digestivi ha trovato sollievo

Studi clinici dal Giappone hanno mostrato che 88% di persone con disturbi digestivi cronici lievi hanno trovato un sollievo graduale dai loro sintomi semplicemente bevendo acqua alcalina. Ci sono un paio di ragioni per questo, acqua alcalina:

  1. Neutralizza la pepsina – L'enzima che innesca GERD
  2. Contiene idrossido di magnesio, il principio attivo del Latte di Magnesia.
  3. Supporta microbi probiotici sani nell'intestino

Il bruciore doloroso del reflusso gastroesofageo è innescato da un enzima chiamato pepsina. L'acqua alcalina neutralizza permanentemente la pepsina. Ciò previene la dannosa sensazione di bruciore di GERD. L'acqua alcalina è in realtà l'unico metodo sicuro noto per controllare la GERD. L'uso a lungo termine dei farmaci comunemente assunti, chiamati inibitori della pompa protonica, è stato collegato alla demenza e al morbo di Alzheimer.

L'idrossido di magnesio agisce per contrastare l'acidità per fermare il bruciore doloroso dell'indigestione acida. L'acqua alcalina agisce sia per contrastare una certa acidità, sia per diluire l'acidità allo stesso tempo. La capacità dell'acqua alcalina di aiutare con l'indigestione acida è chiamata effetto dell'acqua alcalina Tum.

I microbi probiotici benefici nell'intestino sono chiamati anaerobi e odiano gli ambienti ricchi di ossigeno. L'acqua alcalina fornisce ioni ossidrile antiossidanti che agiscono per sostituire l'ossigeno nell'intestino. Questo aiuta a inclinare l'equilibrio nell'intestino lontano dai microbi dannosi e verso i microbi probiotici benefici. I ricercatori in Giappone che hanno condotto studi clinici sull'acqua alcalina hanno osservato diversi cambiamenti che hanno mostrato che questo cambiamento nella microflora intestinale stava avvenendo, tra cui

  • Flatulenza ridotta
  • Feci più sane
  • Costipazione ridotta

Disintossicazione da 10 metalli pesanti

Due studi svedesi hanno dimostrato che il pH dell'acqua che bevi può proteggerti dai metalli pesanti, in particolare dal mercurio. Hanno dimostrato che le donne svedesi che bevevano acqua da pozzi alcalini assorbivano calcio, magnesio e altri nutrienti benefici dall'acqua alcalina che bevevano. Le donne che bevevano acqua da pozzi che avevano acqua acida assorbivano quantità maggiori di elementi acidi come mercurio e boro. I risultati furono definitivi. Conducono i ricercatori a suggerire che uno dei importante vantaggio dell'acqua alcalina è che può proteggere dagli effetti nocivi del mercurio.

La ricerca clinica negli Stati Uniti ha mostrato che le persone che non conoscevano l'acqua alcalina scaricavano 10 diversi metalli pesanti nelle urine dopo aver iniziato a bere acqua alcalina. Il motivo per cui funziona è che l'aumento del livello di pH delle urine aumenta la clearance renale di metalli tossici come fluoruro e mercurio. La clearance renale si riferisce alla velocità con cui i reni rimuovono i rifiuti dal flusso sanguigno.

Benefici dell'acqua alcalina: può proteggere dall'alzheimer e dalla demenza

Lo stress ossidativo causato dai radicali liberi e dalle specie reattive dell'ossigeno (ROS) è un importante fattore che contribuisce alla malattia di Alzheimer e alla demenza. Le tue cellule cerebrali sono particolarmente sensibili al danno ossidativo. Con l'avanzare dell'età, le difese del tuo corpo contro quel danno ossidativo diminuiscono.

Gli integratori antiossidanti non possono proteggere il cervello dall'ossidazione. Sono bloccati dalla barriera ematoencefalica, una membrana attraverso la quale deve passare tutto il sangue che entra nel cervello. L'acqua alcalina non è bloccata, quindi passa attraverso la barriera ematoencefalica. Ciò gli consente di entrare nel cervello dove può abbattere gli ossidanti dannosi prima che abbiano la possibilità di distruggere le cellule cerebrali.

Acqua alcalina più sicura dei farmaci per la salute delle ossa

La prova clinica più forte dei benefici dell'acqua alcalina è per la salute delle ossa. Numerosi studi hanno dimostrato che bere acqua alcalina abbassa i marcatori enzimatici nel sangue che i medici usano per misurare la perdita ossea. Questo effetto di risparmio osseo è stato dimostrato sia nei giovani che negli anziani. Bere acqua alcalina è letteralmente una delle cose migliori che puoi fare per una migliore salute delle ossa.

Ci sono effetti collaterali ai farmaci ossei bifosfonati come Boniva, che sono comunemente prescritti per la salute delle ossa. Questi farmaci aiutano per un breve periodo, meno di cinque anni. Ma dopo cinque anni, possono avere gravi effetti collaterali come la necrosi della mascella: decomposizione dell'osso mascellare. L'acqua alcalina è l'unica cosa benefica per la salute delle ossa che non ha effetti collaterali.

Anche il latte ha problemi, il latte acidifica il tuo corpo quando lo bevi, il che interferisce con la tua capacità di assorbire il calcio. Questo ha portato alcuni ricercatori a ipotizzarlo le persone di mezza età che bevono latte per la salute delle ossa potrebbero effettivamente fare più male che bene.

Cosa c'è che non va nel latte? La capacità del corpo delle persone di mezza età e degli anziani di neutralizzare l'acidità diminuisce con l'età. Il corpo di una persona più giovane tampona l'acidità nel latte in modo che possa assorbire il calcio in esso contenuto. Una persona anziana potrebbe non essere in grado di tamponare quell'acidità abbastanza bene da consentire a quella persona di beneficiare del calcio nel latte. Se il tuo tratto digestivo è troppo acido, il tuo corpo non assorbe molto bene il calcio.

Il calcio di cui hai bisogno per una migliore salute delle ossa è più facile per il tuo corpo assorbire dall'acqua che dal cibo. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il calcio è 30% più facile da assorbire per il tuo corpo dall'acqua rispetto al cibo. Per questo motivo, l'OMS raccomanda di assumere 10 – 20% del tuo fabbisogno giornaliero di calcio dall'acqua che bevi. L'acqua alcalina per uno ionizzatore d'acqua è un'ottima fonte di calcio altamente biodisponibile.

La metà di un pH potrebbe salvarti la vita

Quale danno potrebbe causare metà di un pH? Potrebbe essere un segno che hai la sindrome metabolica: una "costellazione di problemi fisiologici si verifica quando il tuo corpo è in uno stato costante di acidosi metabolica di basso grado. Le persone che hanno la sindrome metabolica stanno lentamente morendo. I loro organi si stanno spegnendo perché vengono distrutti dall'acidità. I cinque sintomi della sindrome metabolica sono:

  1. Alta pressione sanguigna
  2. Obesità
  3. Problemi di zucchero nel sangue
  4. Perdita di massa ossea
  5. Calcoli renali

Il fattore comune a tutti questi sintomi è l'equilibrio del pH delle urine basso. La differenza tra avere tutti i sintomi della sindrome metabolica e non averne nessuno? È solo metà di un pH! È stato dimostrato che bere acqua alcalina aumenta il pH delle urine, specialmente quando il corpo è in uno stato di acidosi.

Benefici dell'acqua alcalina per la riduzione del colesterolo

Un altro dei benefici dell'acqua alcalina che è stato documentato negli studi è la riduzione del colesterolo. L'acqua alcalina ha dimostrato di essere particolarmente efficace nel ridurre i livelli delle due forme più dannose di colesterolo: i trigliceridi e il colesterolo lipoproteico a densità molto bassa (V-LDL). Alcuni esperti di salute che hanno studiato l'effetto dell'acqua alcalina sul colesterolo credono che l'acqua alcalina aiuti a migliorare l'assorbimento di magnesio da parte del corpo. Proprio come il calcio, il tuo corpo assorbe il magnesio dall'acqua 30% più velocemente e più facilmente di quanto non faccia dal cibo o dagli integratori

Benefici di acqua alcalina e Gatorade: allenamenti sovralimentati

Questo funziona davvero! Bere acqua alcalina mescolata con una miscela di bevande elettrolitiche come Gatorade, aumenterà il tuo allenamento. Uno studio condotto su atleti che bevono acqua alcalina mescolata con Gatorade sono stati in grado di allenarsi significativamente più duramente e più a lungo. Lo studio ha mostrato che ha abbassato il sforzo percepito che gli atleti sentivano di aver bisogno di eseguire un allenamento. Di conseguenza, gli atleti nello studio avevano semplicemente più energia e potevano andare più forte prima di raggiungere il loro massimo.

Funziona perché bere acqua alcalina accelera l'assorbimento degli elettroliti nel tuo sistema. Il suo equilibrio di pH più elevato aumenta anche la capacità dei muscoli di neutralizzare e scovare i rifiuti ossidativi. Ciò significa che puoi andare più forte prima che i tuoi muscoli inizino a sentire quel bruciore che ruba le prestazioni.

L'acqua alcalina potrebbe aiutarti?

Ogni corpo è diverso, ma una cosa è certa: l'acqua alcalina fa bene alla salute. Ottieni molti benefici diversi dell'acqua alcalina semplicemente bevendola. Ed ecco la buona notizia: puoi finanziare uno ionizzatore d'acqua per meno di quanto potresti pagare per l'acqua alcalina in bottiglia in questo momento! Immagina di bere l'acqua più sana della terra e risparmiare soldi.

Riferimenti

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “L'acqua ricca di idrogeno ha influenzato l'alcalinità del sangue negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>.  

Ostojic, SM “Al. Le bevande con potenziale di riduzione ossidativa alcalino negativo migliorano l'esercizio

prestazioni in uomini e donne fisicamente attivi: studio incrociato di efficacia e sicurezza in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo..” Giornale serbo di scienze dello sport. 5.3 (2011): 83-89. http://www.sjss-sportsacademy.edu.rs/archive/details/drinks-with-alkaline-negative-oxidative-reduction-potential-improve-exercise-performance-in-physical-active-men-and-women- in doppio cieco-randomizzato-controllato-con-placebo-cross-over-trial-di-efficacia-e-sicurezza-223.html

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>.

Rylander, Ragnar e Maurice Arnaud. “L'assunzione di acqua minerale riduce la pressione sanguigna

tra i soggetti con bassi livelli urinari di magnesio e calcio”. BMC Sanità Pubblica. BMC Public Health, 30 novembre 2004. Web. 1 luglio 2013. <http://www.biomedcentral.com/1471-2458/4/56>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Yan, H, et al. "Gli effetti neuroprotettivi dell'acqua ridotta elettrolizzata e della sua acqua modello contenente idrogeno molecolare e nanoparticelle di Pt". Atti BMC. Società europea per la tecnologia delle cellule animali, 22 novembre 2011. Web. 29 ottobre 2013. <http://www.biomedcentral.com/1753-6561/5/S8/P69>.

Tsai, Chia-Fang, Yu-Wen Hsu, et al. "Effetto epatoprotettivo dell'acqua ridotta elettrolizzata contro il danno epatico indotto dal tetracloruro di carbonio nei topi". Sciencedirect. Tossicologia alimentare e chimica, 01 agosto 2009. Web. 7 novembre 2013. <http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0278691509002464>.

Kashiwagi, Taichi, et al. "L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali

Danno ossidativo”. L'acqua ridotta elettrochimicamente protegge le cellule neurali dai danni ossidativi. Hindawi Publishing, 14 ottobre 2014. Web. 12 novembre 2014. <http://www.hindawi.com/journals/omcl/2014/869121/abs/>.

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione dopo un periodo disidratante di esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009. http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf

Heil, D. "Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di acqua minerale in bottiglia alcalina.." Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>.

Rosborg, I, B Nihlgard e L Gerhardsson. "Concentrazioni di elementi dei capelli nelle femmine in un'area acida e una alcalina nel sud della Svezia". PubMed NCBI. Ambio, nd Web. 3 luglio 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14703901>.

Ong, Choon. "Minerali dall'acqua potabile: biodisponibilità per varie popolazioni mondiali e implicazioni per la salute". CHI | Salute dell'igiene dell'acqua. Organizzazione Mondiale della Sanità, 17 agosto 2004. Web. 4 luglio 2013. .

Organizzazione mondiale della Sanità, . "Nutrienti nell'acqua potabile." CHI | Sostanze nutritive nell'acqua potabile. Organizzazione Mondiale della Sanità, nd Web. 5 luglio 2013. <http://www.who.int/water_sanitation_health/dwq/nutrientsbegin.pdf>.

Gumashta, J, R Gumashta et al. “Acqua dura e cuore: la storia rivisitata.” Rivista IOSR di farmacia e scienze biologiche. IOSR Journal of Pharmacy and Biological Sciences, nd Web. 5 luglio 2013. <http://iosrjournals.org/iosr-jpbs/papers/vol1-issue1/B0110720.pdf>.

Vorobjeva, NV. "Stimolazione selettiva della crescita della microflora anaerobica nel tratto intestinale umano mediante acqua riducente elettrolizzata". Ipotesi mediche. Elsevier, 14 giugno 2004. Web. 5 luglio 2013. <http://www.medical-hypotheses.com/article/S0306-9877(04)00489-X/abstract>.

Yoshichika, Kitagawa, Liu Chengwei e Ding Xiaodong. "L'influenza dell'acqua minerale naturale sulla permeabilità all'acqua dell'acquaporina e sull'attività delle cellule killer naturali umane". Scienza diretta. Science Direct, 27 maggio 2011. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0006291X11007005>

Holsworth, R, et al. "Effetto dell'idratazione sulla viscosità del sangue intero nei vigili del fuoco". NCBI. PubMed, agosto 2013. Web. 27 dicembre 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23981371>.  

Seung Kyu P, et al. “L'acqua a riduzione di elettrolisi inibisce i postumi di una sbornia acuti indotti da etanolo nei ratti Sprague-Dawley” Ricerca biomedica, 6 luglio 2009 Web 31 gennaio 2014 <https://www.jstage.jst.go.jp/article/biomedres/30/5/30_5_263/_pdf>

Un corpo sano mantiene un equilibrio del pH naturalmente alcalino, tutto da solo. Ma molte persone, in particolare le persone di mezza età, devono affrontare problemi di salute che possono derivare da un'interruzione della capacità del corpo di regolare il proprio equilibrio del pH. Allora, qual è un sano equilibrio del pH? Diverse parti del corpo hanno diversi livelli di pH. Alcune parti, come lo stomaco e la pelle, hanno un equilibrio del pH naturalmente acido. Altre parti del tuo corpo, come la saliva, hanno un equilibrio naturalmente alcalino. Il pH del sangue è regolato molto strettamente dal tuo corpo, rimane nell'intervallo da 7,35 a 7,45, tranne che in condizioni di acidosi metabolica.

Il pH del tuo sangue non varia molto. Se diventa troppo basso, il tuo corpo lo correggerà, ma a costo di indebolire le tue ossa. L'acidità nel sangue attiverà il rilascio di calcio dalle ossa. In realtà non puoi cambiare il pH del sangue. Quello che fai quando bevi acqua alcalina è fornire al tuo corpo una diversa fonte di alcalinità in modo che possa mantenere un sano equilibrio del pH senza privare le tue ossa di calcio.

Acidosi: cosa succede quando l'equilibrio del pH è acido?

Quando il pH del sangue scende troppo in basso, il tuo corpo entra in uno stato di acidosi metabolica: una condizione temporanea che il tuo corpo corregge da solo. Il modo principale per farlo è scaricare l'acidità in eccesso nelle urine, quando il pH delle urine scende. Se il tuo corpo lotta costantemente per scaricare l'acidità, sarà costantemente in uno stato di acidosi metabolica. È allora che le cose peggiorano molto: sviluppi una condizione di acidità corporea a lungo termine chiamata sindrome metabolica, i cui sintomi sono:

  • Alta pressione sanguigna
  • Obesità
  • Alto tasso di zucchero nel sangue
  • Calcoli renali
  • Colesterolo nel sangue alto

Quando hai la sindrome metabolica, quello che sta succedendo è che i tuoi organi stanno lentamente morendo a causa dell'acidità. Quando si spengono, la tua salute peggiora. Più a lungo la sindrome metabolica non viene trattata, peggio diventa. Se pensi di avere la sindrome metabolica, parla subito con il tuo medico.

Intervalli di pH dei fluidi corporei

Saliva: L'intervallo salutare per il pH della saliva è compreso tra 6,8 e 7,2. ma tieni presente che il pH della tua saliva varierà ampiamente durante il giorno. È influenzato da tutto ciò che mangi e bevi. Per questo motivo, la saliva non è la migliore misura dell'equilibrio del pH, ma può dirti alcune cose.

Urina: .L'intervallo di pH normale per l'urina è compreso tra 5,5 e 7,5. Questo intervallo si basa sul pH medio delle urine delle 24 ore, perché il pH delle urine varia durante il giorno. Per una buona salute, si desidera che il pH medio delle urine nelle 24 ore sia almeno 6,1, perché un pH delle urine più basso è un fattore di rischio per la sindrome metabolica.

Sangue: Il pH del tuo sangue è mantenuto in un intervallo di pH costante di 7,35 – 7,45, il tuo corpo lo mantiene in quell'intervallo. Se scende al di sotto di tale intervallo, il tuo corpo è in uno stato temporaneo di acidosi metabolica. Se supera tale intervallo, il tuo corpo entra in uno stato temporaneo di alcalosi metabolica. Entrambe le condizioni sono pericolose per la vita se persiste.

In che modo testare il pH del tuo corpo ti aiuterebbe?

La tua saliva e il pH delle urine sono influenzati dalla regolazione del pH del sangue da parte del tuo corpo, quindi possono essere un'indicazione di salute o malattia. Il test del pH della tua saliva e/o delle tue urine ti aiuterà a ottenere una buona visione dell'equilibrio generale del pH del tuo corpo. Se il test del pH della saliva o delle urine si abbassa, allora sai che devi fare sul serio per fare di più per alcalinizzare rapidamente il tuo corpo.

Il pH della saliva offre una finestra attraverso la quale puoi vedere l'equilibrio generale del pH nel tuo corpo.

Il pH della saliva è leggermente più acido del pH del sangue [di solito], ma è strettamente allineato con il pH del sangue e dei fluidi interstiziali [fluidi intorno alle cellule].

Il pH ottimale per la saliva è superiore a 7 pH. Una lettura costantemente inferiore a 6,8 indica che il tuo corpo potrebbe avere difficoltà a mantenere l'equilibrio del pH. Dopo aver mangiato, il pH della saliva dovrebbe salire a 7,8 o superiore. In caso contrario, potrebbe indicare che il corpo ha riserve insufficienti per mantenere l'equilibrio del pH. Se la tua saliva rimane tra 6,8 e 7,2 pH tutto il giorno, il tuo corpo funziona in un intervallo sano.

È meglio testare il pH della saliva a tre intervalli durante il giorno:

  • La prima cosa quando ti svegli
  • Prima di pranzo
  • Prima di cena

Dovresti testare la tua saliva ogni giorno per circa una settimana. Tieni un diario dei risultati del test in modo da poter calcolare il risultato medio del test per ciascuna delle tre volte che esegui il test nel corso della giornata. Se il pH medio della tua saliva rimane tra 6,8 e 7,2, il meccanismo di regolazione dell'equilibrio del pH del tuo corpo funziona bene. Tutto quello che devi fare è mangiare sano e bere molta acqua per mantenerlo.

Come testare il pH della saliva

Assicurati di testare la tua saliva in un momento in cui non hai mangiato o bevuto nulla per almeno un'ora. Mettiti alla prova da qualche parte lontano dal cibo: l'anticipazione degli odori del cibo provoca il rilascio di enzimi nella saliva che ne modificano il pH. La prima cosa quando ti svegli al mattino è di solito un buon momento. Anche prima dei pasti è meglio che dopo.

Per eseguire questo test, avrai bisogno di un rotolo di carta per test del pH (preferibilmente carta per test pHydrion), un cucchiaio di plastica e della saliva fresca. Il test utilizza una striscia reattiva con codice colore sensibile al pH per rivelare lo stato dell'equilibrio del pH corporeo. Per il test della saliva: – Assicurati di non mangiare, bere o lavarti i denti per 30 minuti prima del test – Deglutire un paio di volte per schiarire la bocca e stimolare la nuova saliva – Quindi scaricare un po' di saliva in un cucchiaio di PLASTICA (questo si consiglia di NON toccare la carta pH con la lingua a causa delle sostanze chimiche nella carta.

Strappare una striscia da 1/4 di pollice di carta per il pH, metterla nella saliva e confrontare il colore della carta per il pH immersa con la tabella dei colori fornita sul rotolo di test del pH. Più basso è il valore del pH al di sotto di 7,0, maggiore è il grado di stress acido. Continua a testare e registrare il tuo pH per almeno una settimana. Questo mostrerà l'andamento del pH del tuo corpo.

Testare il pH delle urine

Il pH delle urine indica come il corpo sta lavorando per mantenere il corretto pH del sangue. L'urina rivela i cicli di costruzione alcalina (anabolizzante) e di abbattimento acido (catabolico). Il pH delle urine indica gli sforzi del corpo attraverso i reni, le ghiandole surrenali, i polmoni e le gonadi per regolare l'equilibrio del pH corporeo attraverso i sali tampone e gli ormoni. L'urina può fornire un quadro abbastanza accurato della chimica del corpo, perché i reni filtrano i sali tampone della regolazione del pH e forniscono valori basati su ciò che il corpo sta eliminando. Il pH delle urine può variare da circa 4,5 a 9,0 ai suoi estremi, ma l'intervallo ideale è compreso tra 6,5 e 7,0+ Il pH delle urine tende ad essere più basso al mattino e più alto la sera.

Per istruzioni complete: Come testare il pH delle urine

Il pH delle urine può variare ampiamente. Il pH delle urine è anche influenzato dalle sostanze biochimiche che il corpo sta eliminando. Questi includono sostanze biochimiche come minerali in eccesso, vitamine e prodotti del metabolismo e includono anche farmaci e tossine eliminati dall'organismo. Il pH delle urine non è influenzato dagli enzimi digestivi come il pH salivare.

Cosa puoi fare se trovi che il pH della tua saliva o delle urine è troppo acido?

Passa a una dieta alcalina. A lungo termine, una dieta alcalina ridurrà il carico di acido sul tuo corpo.

Procurati uno ionizzatore d'acqua. L'acqua alcalina ionizzata aiuta a migliorare rapidamente l'equilibrio del pH. Aumenta il pH della saliva quasi istantaneamente e il pH delle urine aumenta in circa mezz'ora dopo aver bevuto l'acqua alcalina. L'acqua alcalina può aumentare il pH corporeo così rapidamente che alcuni nuovi bevitori sperimentano effettivamente lievi sintomi di disintossicazione per circa una settimana dopo aver iniziato l'acqua alcalina. Infine, pratica la Mindfulness, mantenendo la mente nel presente. Lo stress è una delle principali cause di acidità del corpo perché provoca il rilascio di cortisolo, un ormone che acidifica il corpo..

Come: Aumenta il pH del tuo corpo in modo naturale

L'acqua alcalina agisce rapidamente per ridurre l'acidità

L'acqua alcalina agirà per aumentare l'equilibrio del pH rapidamente, più velocemente del cibo o della consapevolezza. Il motivo per cui agisce così velocemente è perché viene assorbito rapidamente dal tuo corpo. Gli alimenti richiedono tempo per essere digeriti, ma l'acqua alcalina, consumata a stomaco vuoto, passa direttamente attraverso lo stomaco e nell'intestino per essere assorbita. L'acqua alcalina è ricca di minerali alcalini, indipendentemente dal fatto che li si ottenga dal cibo o dall'acqua alcalina, quei minerali alcalini sono ciò che effettivamente aumenta il pH. Bere acqua alcalina può essere la cosa più semplice che puoi fare per aumentare l'equilibrio del pH e migliorare la tua salute.

Riferimenti

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “Alcalinità del sangue influenzata dall'acqua ricca di idrogeno

negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>

Rylander, Ragnar e Maurice Arnaud. “L'assunzione di acqua minerale riduce la pressione sanguigna

tra i soggetti con bassi livelli urinari di magnesio e calcio”. BMC Sanità Pubblica. BMC Public Health, 30 novembre 2004. Web. 1 luglio 2013. <http://www.biomedcentral.com/1471-2458/4/56>

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>

Ornish, Dean, Jue Lin, et al. “Aumento dell'attività della telomerasi e completo

cambiamenti nello stile di vita: uno studio pilota. ProQuest. Lancet Oncology, [Novembre 2008] Vol 9 No. 11. Web. 5 novembre 2013. http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(08)70234-1/fulltext

Ornish, Dean, Jue Lin, et al. "Effetto dei cambiamenti globali dello stile di vita sull'attività della telomerasi e sulla lunghezza dei telomeri negli uomini con cancro alla prostata a basso rischio dimostrato da biopsia: follow-up a 5 anni di uno studio pilota descrittivo" Lancetta. Oncologia delle lancette, 01 ottobre 2013. Web. 5 novembre 2013. <http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(13)70366-8/abstract>

Heil, D. “Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di

acqua minerale alcalina in bottiglia..” Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>

Rosborg, I, B Nihlgard e L Gerhardsson. “Concentrazioni di elementi dei capelli nelle femmine in

una zona acida e una alcalina nel sud della Svezia”. PubMed NCBI. Ambio, nd Web. 3 luglio 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14703901>.

Gumashta, J, R Gumashta et al. “Acqua dura e cuore: la storia rivisitata.” IOSR

Giornale di farmacia e scienze biologiche. IOSR Journal of Pharmacy and Biological Sciences, nd Web. 5 luglio 2013. <http://iosrjournals.org/iosr-jpbs/papers/vol1-issue1/B0110720.pdf>

Koufamn, JA e N. Johnston. “Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina PH 8.8 come

un coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso. Centro nazionale per l'informazione sulle biotecnologie. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1 luglio 2012. Web. 24 aprile 2015. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22844861>.

Frassetto, L. e Sebastian, A. Età ed equilibrio sistemico acido-base: analisi di

dati pubblicati, Journal of Gerontology, Advanced Biological Science and Medical Science, 51: B91-99, 1996. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8548506

Quindi, cosa succede quando inizi a bere acqua alcalina per la prima volta? Dipende dalla tua salute.

L'acqua alcalina ha molti effetti sul corpo. Se il tuo corpo fatica a gestire l'acidità, potresti riscontrare effetti collaterali quando inizi a bere acqua alcalina per la prima volta. Se sei già in ottima salute, come me, gli effetti più profondi dell'acqua alcalina saranno sulla tua resistenza atletica e sulla tua carnagione.

 

Cosa succede ai nuovi bevitori di acqua alcalina

Dipende dalla tua salute prima di iniziare a bere acqua alcalina. Ad esempio, mia moglie ha manifestato lievi sintomi di disintossicazione per la prima settimana. Non ho riscontrato alcun sintomo. Ha avuto problemi di salute significativi, alcuni dei quali l'acqua alcalina ha aiutato. Non ho avuto problemi di salute. Quanto è probabile che si verifichino effetti collaterali quando si avvia acqua alcalina? Fai questo quiz:

  • Sei clinicamente obeso? (BMI maggiore di 30)
  • Hai GERD?
  • Hai una cattiva salute dell'apparato digerente?
  • Soffri di Sindrome Metabolica?

Se rispondi sì a tre o tutte le domande di cui sopra, è probabile che sperimenterai alcuni effetti collaterali quando inizi l'acqua alcalina. Ecco cosa devi fare:

  • Inizia con acqua alcalina di livello uno, rimani al livello uno per una settimana
  • Se i tuoi sintomi sono difficili da gestire, mescola l'acqua alcalina di livello uno con l'acqua purificata dal tuo ionizzatore. Utilizzare metà acqua alcalina e metà acqua purificata

Gli effetti più comunemente riportati dell'acqua alcalina sul corpo

Perdita di peso: Dopo la prima o due settimane, tutti i sintomi che i nuovi bevitori sperimentano si attenuano. L'effetto più frequentemente affermato è la perdita di peso. Mia moglie ha perso 11 libbre dopo la sua prima settimana di bere acqua alcalina. Le ragioni per cui alcune persone perdono peso con l'acqua alcalina non sono state studiate, quindi non sono ben comprese. È noto che l'acqua potabile al momento giusto può aiutare a ridurre l'appetito, ma non tutti i bevitori di acqua alcalina calcolano il consumo di acqua. Alcuni sostenitori della salute alternativa ritengono che possa essere causato dalla disintossicazione, ma tale affermazione non è stata testata dalla ricerca.

Salute digestiva: Il miglioramento della salute dell'apparato digerente è un'altra affermazione comunemente sentita. La ricerca giapponese conferma questa affermazione. È stato riscontrato che 88% delle persone che hanno sofferto di lievi disturbi digestivi hanno sperimentato un sollievo parziale o completo dai loro sintomi in circa 2 o 4 settimane dopo aver iniziato a bere acqua alcalina. È importante notare che il sollievo è arrivato gradualmente, l'acqua alcalina non è una droga. Se hai gravi problemi di salute dell'apparato digerente, non interrompere l'assunzione dei farmaci a meno che non te lo dica il medico.

GERD: Un altro effetto comunemente riportato dell'acqua alcalina è il sollievo dei sintomi di GERD. I sintomi di GERD di mia moglie sono terminati circa due settimane dopo aver iniziato a bere acqua alcalina. Uno studio condotto in vitro mostra che l'acqua alcalina inattiva la pepsina, l'enzima che innesca il bruciore doloroso del GERD.

Puoi testare gli effetti dell'acqua alcalina

Alcuni degli effetti benefici dell'acqua alcalina, come il miglioramento dei livelli di idratazione, non sono così facili da individuare come benefici come la perdita di peso, ma puoi comunque verificarli.

pH urinario: Il pH medio delle urine delle 24 ore è un buon indicatore dell'equilibrio del pH del tuo corpo. Se il pH delle tue urine è troppo basso, sei a rischio di sindrome metabolica, i cui sintomi sono:

  • Alta pressione sanguigna
  • Perdita di massa ossea
  • Livelli di colesterolo alti
  • Calcoli renali
  • Obesità

Non ci vuole molto La differenza tra essere perfettamente sani e avere tutti e cinque i sintomi della sindrome metabolica è meno della metà di un pH! I medici trattano la sindrome metabolica con una varietà di medicinali, compresi quelli che servono ad aumentare il pH delle urine. L'acqua alcalina offre un modo naturale e graduale per aumentare il pH delle urine.

Vuoi testare il pH delle tue urine? Come testare il pH delle urine

Salute delle ossa: Un altro dei benefici per la salute derivanti dal consumo di acqua alcalina riguarda la salute delle ossa. Diversi studi dimostrano che bere acqua alcalina riduce due marcatori enzimatici cruciali della perdita ossea. Il modo migliore per testare questo è farti testare da un medico per la perdita ossea prima di iniziare l'acqua alcalina e un paio di mesi dopo. Entrambi i marcatori enzimatici: PTH e S-CTX.

Puoi anche testare la perdita ossea misurando i livelli di calcio nelle urine. Questo test non è neanche lontanamente accurato come l'analisi del sangue che farebbe il tuo medico, ma può darti un'idea. Come metterti alla prova per la perdita di calcio

Idratazione

Ecco un modo semplice per testare il tuo stato di idratazione in questo momento chiamato Pinch Test. Appoggia semplicemente una mano sul tavolo, quindi pizzica la pelle di circa un pollice indietro da qualsiasi nocca. Quando lo rilasci, la pelle dovrebbe tornare al suo posto. In caso contrario, o ci vuole molto tempo per tornare indietro, è probabile che tu sia disidratato.

Se sei disidratato, non sei solo. Il Centers for Disease Control (CDC) stima che 3 persone su 4 sono cronicamente disidratate. Puoi mettere alla prova l'idratazione dell'acqua alcalina bevendola per una settimana, quindi ripetere il pinch test. Se eri disidratato prima, è probabile che vedrai un notevole miglioramento. In definitiva, migliorare il tuo stato di idratazione può portare a una pelle più giovane e sana, come è successo per questa donna.

Quanto tempo ci vuole perché l'acqua alcalina abbia effetto?

Il corpo di ognuno è diverso, ma in generale dovresti vedere alcuni effetti entro 60 giorni. L'acqua alcalina ha un effetto graduale sulla salute. Ad esempio, mia moglie ha continuato a vedere miglioramenti per il primo anno in cui beveva acqua alcalina. Oggi, cinque anni dopo, i miglioramenti, come la perdita di peso, vengono mantenuti.

Forniamo ionizzatori d'acqua alle persone da quasi 20 anni e sappiamo che amano i benefici per la salute... lo dicono anche ai loro amici ed è così che la nostra attività è cresciuta. Siamo così fiduciosi nei benefici per la salute forniti dal nostro che forniamo una politica di restituzione di 60 giorni. Controlla il nostro sito Web per tutti i dettagli e chiamaci ora per scoprire come l'acqua alcalina è giusta per te!

Riferimento

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>

Ericson, John. ” 75% degli americani potrebbe soffrire di disidratazione cronica, secondo

Medici”.Quotidiano medico. Quotidiano medico, 03 luglio 2013. Web. 15 nov 2013. <http://www.medicaldaily.com/75-americans-may-suffer-chronic-dehydration-according-doctors-247393>.

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione a seguito di un periodo di disidratazione

esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009.http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf

Heil, D. “Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di

acqua minerale alcalina in bottiglia..” Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>.

Vorobjeva, NV. “Stimolazione selettiva della crescita della microflora anaerobica nel

tratto intestinale umano mediante elettrolisi dell'acqua riducente. Ipotesi mediche. Elsevier, 14 giugno 2004. Web. 5 luglio 2013. <http://www.medical-hypotheses.com/article/S0306-9877(04)00489-X/abstract>

Yoshichika, Kitagawa, Liu Chengwei e Ding Xiaodong. “L'influenza del naturale

acqua minerale sulla permeabilità all'acqua dell'acquaporina e sull'attività delle cellule natural killer umane. Scienza diretta. Science Direct, 27 maggio 2011. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0006291X11007005>.

Holsworth, R, et al. "Effetto dell'idratazione sulla viscosità del sangue intero nei vigili del fuoco".

NCBI. PubMed, agosto 2013. Web. 27 dicembre 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23981371>

L'acqua alcalina sta rapidamente diventando la scelta #1 per le persone che conducono una vita sana e con buone ragioni.

 

Esistono oltre 40 studi che documentano i numerosi benefici per la salute che le persone ricevono quando bevono acqua alcalina ionizzata. Gli studi dimostrano che può migliorare l'idratazione, aumentare l'equilibrio del pH, promuovere la disintossicazione e persino aiutarti a perdere peso. Il riconoscimento dei benefici delle acque alcaline sta entrando nel mainstream: la prestigiosa Mayo Clinic ora afferma che l'acqua alcalina ha un legame con la buona salute delle ossa. Se stai cercando di avere la migliore salute possibile, ecco 7 ottimi motivi per bere acqua alcalina ionizzata.

1. Perdita di peso

Come fa perdere 12 libbre in due mesi solo bevendo acqua? Così si chiamava uno studio L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e su diversi parametri fisiologici trovato quando i ricercatori hanno seguito quattro soggetti obesi di mezza età per due mesi dopo aver iniziato a bere acqua alcalina. Non hanno apportato altre modifiche alla loro dieta, né si sono esercitati di più. I ricercatori non sono riusciti a trovare altra spiegazione, hanno semplicemente perso peso bevendo solo acqua alcalina!

2. Disintossicazione

I metalli pesanti sono ovunque e sono tossici. Ad esempio, il mercurio nei pesci può causare problemi di salute come il cancro. Per fortuna, aumentare l'equilibrio del pH con acqua alcalina ha dimostrato di avere due importanti vantaggi:

  • Aiuta il corpo a liberarsi dai metalli tossici
  • Può fornire protezione contro gli effetti tossici del mercurio

L'acqua alcalina è la migliore per la disintossicazione perché può aumentare rapidamente il pH delle urine. Ciò consente ai reni di filtrare i metalli tossici in modo più efficiente. I medici usano una procedura di emergenza chiamata diuresi alcalina per aumentare rapidamente il pH dell'urina di una vittima di avvelenamento per salvargli la vita, l'effetto dell'acqua alcalina è simile a quello. L'aumento del pH delle tue urine attinge al sistema di disintossicazione ultra efficiente del tuo corpo: i tuoi reni. L'aumento del pH delle urine consente ai reni di lavorare a un livello più elevato di efficienza. L'acqua alcalina è molto più delicata della diuresi alcalina, ti dà una disintossicazione delicata e quotidiana.

3. Equilibrio del pH

L'equilibrio del pH del tuo corpo ha un enorme effetto sulla tua salute. Se il tuo equilibrio del pH è troppo basso, svilupperai una condizione chiamata sindrome metabolica: una "costellazione" di problemi di salute che includono:

  • Problemi di cuore
  • Diabete
  • Perdita di massa ossea
  • Obesità

I medici testano la sindrome metabolica controllando il pH delle urine. Più basso è il pH delle urine, più è probabile che tu abbia sintomi di sindrome metabolica. La cosa sorprendente è che la differenza tra avere tutti i sintomi della sindrome metabolica e non averne nessuno? È solo metà di un pH!

Puoi ottenere quella metà di un aumento del pH, e forse anche di più, bevendo acqua alcalina ionizzata. I medici somministrano regolarmente alcali per alleviare i sintomi della sindrome metabolica. L'acqua alcalina può aumentare il pH del sangue di 40 – 70% nell'intervallo di pH normale del sangue. L'acqua alcalina aumenta anche il pH delle urine rapidamente fino all'intervallo di pH alcalino sano. Bere acqua alcalina ogni giorno potrebbe aiutare ad aumentare l'equilibrio del pH e aiutare il tuo corpo a combattere i sintomi della sindrome metabolica.

4. Salute delle ossa

Se sei una donna, le tue possibilità di subire una frattura paralizzante dell'anca che probabilmente metterà fine alla tua vita sono una su due. Se sei un uomo, le tue possibilità sono leggermente migliori, le tue possibilità sono una su tre. I farmaci per le ossa non sono la risposta. La FDA ha emesso avvertimenti su tutti i farmaci per le ossa che affermano che questi farmaci non sono per un uso a lungo termine. Se li prendi per più di 5 anni, sei a rischio di alcuni gravi effetti collaterali, come il deperimento della mascella! D'altra parte, l'acqua alcalina è considerata sicura per un uso a lungo termine e ha dimostrato di ridurre la perdita ossea.

L'acqua alcalina sembra essere l'unico modo sicuro per affrontare la perdita ossea a lungo termine. La Mayo Clinic ha citato quattro studi clinici che hanno mostrato un legame tra il consumo di acqua alcalina e la riduzione della perdita ossea. Hanno qualificato la loro affermazione dicendo che sono necessari ulteriori studi per confermare i benefici a lungo termine, il che è vero. Ma ciò che è stato confermato a lungo termine è che l'acqua alcalina non ti danneggerà come fanno tutti i farmaci per le ossa soggetti a prescrizione. Se stai cercando di mantenere le ossa sane a lungo termine, l'acqua alcalina potrebbe essere la tua unica scelta sicura.

5. Idratazione

Hai sete? Il Centers for Disease Control stima che 3 americani su 4 sono cronicamente disidratati. Le persone anziane hanno maggiori probabilità di essere disidratate perché possono facilmente confondere la fame con la sete. Ciò significa che potresti mangiare quando dovresti effettivamente bere acqua! Un effetto collaterale comune notato dai nuovi bevitori di acqua alcalina è che hanno molta sete per i primi giorni. Ciò suggerisce che bere acqua alcalina può effettivamente riattivare l'impulso della sete, il che ti aiuterebbe a ripristinare la corretta idratazione.  

Un modo in cui l'acqua alcalina ti aiuta a bere più acqua è il gusto. Ha un sapore migliore dell'acqua normale, è più dolce e si sente più rinfrescante. Un'acqua dal sapore migliore può aiutarti a sceglierla rispetto ad altre bevande.

6. Salute del cuore

"Più l'acqua è alcalina, maggiore è l'effetto protettivo sulle arterie". Questa è una citazione da uno dei più grandi studi mai condotti sull'effetto dei minerali alcalini nell'acqua sulla salute del cuore. Il magnesio nell'acqua, in particolare, ha un impatto positivo significativo sulla salute del cuore. Le persone carenti di magnesio hanno un rischio significativamente maggiore di avere un infarto o ictus. In effetti, se subisci un infarto o un ictus, la prima cosa che il medico farà è farti un'iniezione salvavita: di magnesio! Studi sull'assistenza cardiaca acuta nei pronto soccorso hanno dimostrato che un'iniezione di magnesio aumenta significativamente le probabilità di sopravvivenza.

L'acqua alcalina è la migliore fonte di magnesio. Il tuo corpo assorbe il magnesio 30% più velocemente e più facilmente dall'acqua che dal cibo o dagli integratori. L'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di assumere fino a 20% del fabbisogno giornaliero di calcio e magnesio dall'acqua che si beve. L'acqua alcalina è la scelta migliore per l'acqua ricca di minerali perché è più facile assorbire i minerali in essa contenuti.

7. Energia e resistenza

Batti l'incidente delle 3 in punto. Ti senti facilmente stanco o senza fiato dopo un leggero esercizio? Se è così, significa che il tuo corpo è in uno stato di acidosi metabolica: l'acidità interferisce con la capacità del sangue di assorbire l'ossigeno nei polmoni. L'acqua alcalina può aiutare sia con l'incidente delle 3 in punto che con l'acidosi metabolica.

La causa dell'incidente alle 3 in punto è la disidratazione. Succede intorno alle 2 - 3 in punto perché il tuo corpo ha bisogno di un'enorme quantità di acqua per digerire e assorbire il pranzo. Se sei già disidratato, il tuo corpo rallenta per conservare la sua acqua. L'acqua alcalina può fornire l'idratazione di cui hai bisogno per affrontare la giornata ed evitare lo schianto delle 3 in punto.

Se il tuo corpo è in uno stato di acidosi metabolica, la ricerca mostra che bere acqua alcalina può aumentare il pH del sangue di 40 – 70% all'interno dell'intervallo normale per il pH del sangue, che è compreso tra 7,35 e 7,45. Ciò aiuta il tuo sangue a liberare i rifiuti acidi e ad assumere più ossigeno nei polmoni. Gli atleti lo sanno, è per questo che alcalinizzano i loro corpi prima di allenarsi. L'alcalinità extra li aiuta a evitare di perdere le prestazioni a causa dell'acidosi metabolica

Gli atleti professionisti alcalinizzano i loro corpi prima di allenarsi per aumentare la loro resistenza. L'acqua alcalina fornisce l'alcalinità che combatte la sensazione di bruciore nei muscoli. Quella sensazione di bruciore è causata dall'acido lattico e non aiuta la tua forma fisica! Gli atleti professionisti sanno che è per questo che si alcalinizzano prima di allenarsi. Più a lungo riescono a trattenere la sensazione di bruciore, più a lungo e più duramente possono allenarsi.

Benefici dell'acqua alcalina supportati dalla ricerca

L'evidenza: oltre 40 studi.L'acqua alcalina per la salute è stata studiata per la prima volta in Russia negli anni '50. Da allora sono stati condotti più di 40 studi sull'acqua alcalina che hanno riportato risultati positivi. Alcuni di questi studi sono stati studi clinici in cieco, controllati con placebo. Sono il gold standard per la ricerca. Le mode per la salute vanno e vengono, ma l'acqua alcalina è stata bevuta per scopi sanitari per secoli. Prima degli ionizzatori d'acqua, l'unico posto in cui si poteva ottenerlo era da una delle sette sorgenti alcaline antiossidanti conosciute. Quelle sorgenti, come Nordenau in Germania, sono state venerate per le loro qualità curative per la salute da generazioni di persone che cercano una salute migliore. Per fortuna oggi, non devi intraprendere un viaggio di centinaia o addirittura migliaia di miglia per beneficiare delle proprietà curative dell'acqua alcalina. Con uno ionizzatore d'acqua, l'acqua alcalina è vicina come il lavello della cucina.

Riferimenti

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “Alcalinità del sangue influenzata dall'acqua ricca di idrogeno

negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>.

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Ericson, John. ” 75% degli americani potrebbe soffrire di disidratazione cronica, secondo

Medici”.Quotidiano medico. Quotidiano medico, 03 luglio 2013. Web. 15 nov 2013. <http://www.medicaldaily.com/75-americans-may-suffer-chronic-dehydration-according-doctors-247393>.

Koseki, M, Y Tanaka, et al. “Effetto del pH sul gusto dell'elettrolisi alcalina

Acqua." Biblioteca in linea di Wiley. Journal of Food Science, nd Web. 3 luglio 2013. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17995745

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione a seguito di un periodo di disidratazione

esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009.http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf

Heil, D. “Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di

acqua minerale alcalina in bottiglia..” Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>

Un bicchiere di acqua alcalina, bevuto al momento giusto, potrebbe salvarti la vita! Bere un bicchiere d'acqua un'ora prima di coricarsi potrebbe prevenire un infarto o un ictus! Il tuo corpo può disidratarsi quando dormi, quando ciò accade, il tuo cuore deve lavorare di più per pompare il sangue. Un'idratazione superiore è la migliore difesa contro un infarto o un ictus durante il sonno e l'acqua alcalina idrata meglio dell'acqua naturale.

 

Perché l'acqua alcalina è l'acqua giusta per la salute del cuore

Tutti amano un cuore sano e uno dei modi migliori per amare il proprio cuore è bere acqua alcalina. Perché? Perché l'acqua alcalina fornisce tre cose che ogni cuore sano ama:

  • Idratazione
  • Minerali essenziali
  • Riduzione del colesterolo

Idratazione – Il tuo stato di idratazione influisce sulla densità del tuo sangue. Se sei disidratato, sarà più difficile per il tuo cuore pompare sangue. Una ricerca condotta presso la Montana State University ha dimostrato che l'acqua alcalina idrata circa 17% meglio dell'acqua naturale e, se sei disidratato, l'acqua alcalina ti reidraterà più velocemente.

Lo sapevate? Gli attacchi di cuore stanno uccidendo i vigili del fuoco. Gli attacchi di cuore sono il killer numero uno dei vigili del fuoco quando combattono il fuoco. Come mai? Perché i vigili del fuoco si disidratano gravemente quando combattono il fuoco e quell'estrema disidratazione uccide più vigili del fuoco degli incendi reali che stanno combattendo! L'acqua alcalina può essere la risposta che salva la vita dei vigili del fuoco. Un recente studio sui vigili del fuoco ha mostrato che l'acqua alcalina li reidratava velocemente dopo un attacco simulato di antincendio. Di conseguenza, i ricercatori che hanno condotto lo studio hanno concluso che l'acqua alcalina può offrire un nuovo approccio per la prevenzione degli attacchi di cuore legati alla disidratazione nei vigili del fuoco in servizio.

Minerali essenziali Sai qual è la prima cosa che farà un medico al pronto soccorso se ha una vittima di un infarto? Daranno loro un'iniezione che fornisce una grande quantità di magnesio. Il motivo per cui i medici dipendono dal magnesio per salvare la vita di una vittima di infarto è che la maggior parte delle persone è carente di magnesio e che la carenza è una grande parte del motivo per cui hanno effettivamente avuto l'infarto!

Acqua: La migliore fonte di nutrienti minerali secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il tuo corpo assorbe minerali come il magnesio 30% più velocemente e più facilmente dall'acqua che dal cibo! In effetti, gli esperti di salute dell'OMS raccomandano di ottenere 10 – 20% del tuo fabbisogno giornaliero di calcio e magnesio dall'acqua che bevi. L'acqua alcalina ottiene la sua alcalinità dagli idrossidi di calcio e magnesio. Entrambi sono riconosciuti dalla FDA per il loro prezioso contributo alla nutrizione umana.

Riduzione del colesterolo è forse la notizia per i cuori sani che bere acqua alcalina può aiutare ad abbassare i livelli di colesterolo. La ricerca mostra che può abbassare i livelli di colesterolo più dannosi associati a problemi cardiaci: trigliceridi e lipoproteine a bassissima densità (V-LDL). Entrambe queste forme di colesterolo sono associate a un rischio molto più elevato di problemi cardiaci.

Più l'acqua è alcalina, maggiore è l'effetto protettivo sulle arterie

Questa è la conclusione del più grande studio mai condotto sull'acqua potabile per la salute del cuore. Si basa su recensioni di decine di migliaia di casi di studio raccolti nel corso di decenni. Una dieta sana che includa acqua alcalina ed esercizio fisico regolare sono il modo migliore per mantenere il cuore sano o per migliorare la salute che hai. Il corpo umano è una straordinaria macchina di guarigione, dagli gli strumenti giusti e può prendersi cura di molti problemi di salute da solo. L'acqua alcalina è uno di quegli strumenti perché con l'invecchiamento del corpo, è in grado di tamponare gli acidi e combattere il dannoso declino dell'ossidazione. L'acqua alcalina può fornire l'alcalinità necessaria e ha il potenziale antiossidante per ridurre gli effetti dell'ossidazione dannosa. Dai al tuo corpo ciò di cui ha bisogno e il tuo cuore ti amerà per questo. 

 

Riferimenti 

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “L'acqua ricca di idrogeno ha influenzato l'alcalinità del sangue negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>. 

Rylander, Ragnar e Maurice Arnaud. “L'assunzione di acqua minerale riduce la pressione sanguigna

tra i soggetti con bassi livelli urinari di magnesio e calcio”. BMC Sanità Pubblica. BMC Public Health, 30 novembre 2004. Web. 1 luglio 2013. <http://www.biomedcentral.com/1471-2458/4/56>. 

Lee, MY, YK Kim et al. “L'acqua ridotta elettricamente protegge dall'ossidazione

danni a DNA, RNA e proteine. Springer Link. Humana Press, 01 novembre 2006. Web. 2 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1385/ABAB:135:2:133>.

Hiraoka, A, M Takemoto, et al. “Studi sulle proprietà e l'esistenza reale di

Sistemi di soluzioni acquose che si presume abbiano attività antiossidanti dall'azione di "idrogeno attivo".Giornale di scienze della salute. Journal of Health Science, 9 giugno 2004. Web. 2 luglio 2013. . 

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>. 

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione a seguito di un periodo di disidratazione

esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009.http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf 

Heil, D. “Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di

acqua minerale alcalina in bottiglia..” Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29> 

Ong, Choon. "Minerali dall'acqua potabile: biodisponibilità per varie popolazioni mondiali e implicazioni per la salute". CHI | Salute dell'igiene dell'acqua. Organizzazione Mondiale della Sanità, 17 agosto 2004. Web. 4 luglio 2013. . 

Organizzazione mondiale della Sanità, . "Nutrienti nell'acqua potabile." CHI | Nutrienti nel bere

acqua. Organizzazione Mondiale della Sanità, nd Web. 5 luglio 2013. <http://www.who.int/water_sanitation_health/dwq/nutrientsbegin.pdf> 

Gumashta, J, R Gumashta et al. “Acqua dura e cuore: la storia rivisitata.” IOSR

Giornale di farmacia e scienze biologiche. IOSR Journal of Pharmacy and Biological Sciences, nd Web. 5 luglio 2013. <http://iosrjournals.org/iosr-jpbs/papers/vol1-issue1/B0110720.pdf>

L'acqua alcalina fa cose che l'acqua normale non fa

L'acqua alcalina da uno ionizzatore d'acqua è diversa. Ha un sapore migliore dell'acqua naturale e, come documentato in oltre 40 studi, ha potenziali benefici per la salute che l'acqua naturale non ha. Star come Beyonce lo giurano per l'idratazione, una salute migliore e persino per combattere gli effetti dell'invecchiamento. Ecco cinque modi in cui l'acqua alcalina è migliore dell'acqua naturale, insieme agli studi che lo dimostrano.

 

1 Disintossicazione

L'acqua alcalina ti aiuta a disintossicare in due modi che l'acqua normale non fa.

Disintossicazione corporea: Aumenta il pH delle urine, migliorando la funzione dei reni (chiamata clearance renale) per la rimozione dei metalli pesanti e del fluoro. La ricerca clinica su nuovi bevitori di acqua alcalina ha mostrato che dopo aver iniziato a bere acqua alcalina, hanno eliminato 10 diversi metalli pesanti dai loro corpi. Studi svedesi hanno dimostrato che le donne che bevevano acqua alcalina avevano livelli di mercurio significativamente più bassi nei loro corpi, rispetto alle donne che bevevano acqua acida.

Disintossicazione del cibo: L'acqua alcalina neutralizza i residui di pesticidi acidi che si trovano praticamente su tutta la frutta e i prodotti – l'acqua normale non neutralizza i residui di pesticidi acidi. Per disintossicare il cibo, basta immergerlo in acqua alcalina per circa 20 minuti. Rimarrai stupito da quanto l'acqua diventa sporca in quel momento! Confrontalo con quello che succede se metti lo stesso tipo di cibo in acqua naturale, il colore dell'acqua non cambierà molto, se non del tutto.

Linea di fondo: È stato dimostrato che l'acqua alcalina aiuta a disintossicare il corpo dai metalli pesanti e a disintossicare il cibo dai residui di pesticidi acidi. L'acqua normale no

2 Salute delle ossa

Bere acqua alcalina abbassa due marcatori enzimatici della perdita ossea. L'acqua normale non ha effetto

I medici misurano questi due enzimi per determinare la velocità con cui stai perdendo osso. Più alti sono i livelli di quei marcatori enzimatici nel sangue, più velocemente perderai l'osso. È stato dimostrato che l'acqua alcalina abbassa i livelli di entrambi i marcatori, indipendentemente dall'età, dal sesso o dalla dieta. Uno studio ha confrontato l'effetto del consumo di acqua alcalina sui marcatori dell'enzima di perdita ossea con l'effetto del consumo di acqua naturale. L'acqua alcalina ha abbassato i livelli di enzimi di perdita ossea nei soggetti del test di studio. L'acqua naturale non ha avuto alcun effetto sugli enzimi marcatori della perdita ossea.

Linea di fondo: L'acqua alcalina riduce i marcatori enzimatici della perdita ossea, che se sostenuta a lungo termine porta a una migliore salute delle ossa. L'acqua naturale non riduce i marker di perdita ossea e non ha alcun effetto sulla salute delle ossa.

3 pH Equilibrio

L'acqua alcalina può aumentare il pH del sangue e delle urine. L'acqua naturale non influisce sul pH del sangue o delle urine

L'acidosi metabolica è una condizione temporanea in cui il livello di pH del sangue scende al di sotto dell'intervallo di pH sano per il sangue (pH di 7,35 – 7,45). Un recente studio clinico ha confrontato l'effetto di bere acqua alcalina con l'effetto di bere acqua normale su due tipi di acidosi metabolica:

  • Acidosi a digiuno: Si verifica durante il digiuno, in genere circa 12 ore dopo l'ultimo pasto
  • Acidosi indotta dall'esercizio: Succede quando ti alleni, poiché l'acido lattico dei muscoli si accumula nel corpo

Acidosi a digiuno: L'acqua alcalina contrastava l'acidosi a digiuno aumentando il pH del sangue di 40% all'interno dell'intervallo di pH sano per il sangue..

Acidosi indotta dall'esercizio: La notizia per gli atleti è ancora migliore: l'acqua alcalina ha aumentato il pH del sangue di 70% all'interno dell'intervallo di pH sano per il sangue.

Un altro studio sui ciclisti ha valutato l'effetto del consumo di acqua alcalina rispetto all'acqua normale sul pH del sangue e delle urine in condizioni di acidosi indotta dall'esercizio. Lo studio ha anche scoperto che bere acqua alcalina aumentava il pH del sangue e delle urine e che bere acqua normale non aveva alcun effetto sul pH del sangue o delle urine.

Linea di fondo: Bere acqua alcalina può aumentare il pH del sangue e delle urine se il tuo corpo è in uno stato di acidosi metabolica. Bere acqua naturale non ha alcun effetto sul pH del sangue o delle urine in condizioni di acidosi metabolica.

4 Idratazione

I test clinici dimostrano che l'acqua alcalina idrata e reidrata meglio e più velocemente dell'acqua naturale. Il CDC stima che circa 3 americani su 4 soffrono di disidratazione cronica: hanno bisogno di bere più acqua e di bere il giusto tipo di acqua.

Potresti soffrire di disidratazione cronica se hai questi sintomi:

  • Mal di testa
  • Pelle secca e labbra
  • Stipsi
  • 3:00 crash di energia
  • Mancanza di energia e depressione

I test clinici sui ciclisti hanno mostrato che l'acqua alcalina ha idratato 17% meglio dell'acqua normale e ha reidratato quei ciclisti più velocemente dell'acqua normale. Lo studio ha anche mostrato che lo sforzo fisico percepito dai ciclisti era ridotto. Ciò significa che sembrava che ci volesse meno sforzo per fare la stessa quantità di esercizio! Se ti stanchi facilmente, l'acqua alcalina potrebbe darti la spinta tanto necessaria.

5 Acqua alcalina + Gatorade = La bevanda sportiva definitiva

L'acqua alcalina da sola è una scelta migliore per gli atleti rispetto all'acqua naturale. Mescolalo con la polvere di Gatorade o un altro mix di bevande elettrolitiche e l'acqua alcalina diventa ancora migliore. In effetti, questo è il mio uso preferito per l'acqua alcalina. Sono un appassionato ciclista e ho sperimentato l'incredibile esplosione di resistenza che si ottiene quando si mescola acqua alcalina con un elettrolita. L'acqua normale non offre lo stesso tipo di punch.

Nei test clinici, l'acqua alcalina più gatorade ha dimostrato di fornire una reidratazione e una resistenza superiori rispetto all'acqua normale con elettroliti. Gli esami del sangue eseguiti in questo studio hanno mostrato che l'acqua alcalina più Gatorade forniva anche un tampone alcalino più forte nel flusso sanguigno rispetto all'acqua normale e al Gatorade.

I fatti sono chiari, l'acqua alcalina ha vantaggi che l'acqua normale non ha

C'è molto da dire per bere il giusto tipo di acqua. L'acqua alcalina prodotta da uno ionizzatore d'acqua ha proprietà salutari che l'acqua normale non ha:

  • Alcalinità antiacido
  • Potenziale antiossidante
  • Ottima fonte di minerali essenziali
  • Idratazione superiore
  • Gusto migliore

Che tu stia lottando per invertire i problemi di salute, un appassionato di fitness come me o uno chef che cerca di preparare cibi salutari dal sapore eccezionale, uno ionizzatore d'acqua produce il tipo di acqua di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi: acqua alcalina ionizzata.

Riferimenti 

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “L'acqua ricca di idrogeno ha influenzato l'alcalinità del sangue negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>.

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>.

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long>.

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>.

Ericson, John. ” 75% degli americani potrebbe soffrire di disidratazione cronica, secondo

Medici”.Quotidiano medico. Quotidiano medico, 03 luglio 2013. Web. 15 nov 2013. <http://www.medicaldaily.com/75-americans-may-suffer-chronic-dehydration-according-doctors-247393>.

Ornish, Dean, Jue Lin, et al. "Aumento dell'attività della telomerasi e cambiamenti globali dello stile di vita: uno studio pilota". ProQuest. Lancet Oncology, [Novembre 2008] Vol 9 No. 11. Web. 5 novembre 2013. http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(08)70234-1/fulltext

Ornish, Dean, Jue Lin, et al. "Effetto dei cambiamenti globali dello stile di vita sull'attività della telomerasi e sulla lunghezza dei telomeri negli uomini con cancro alla prostata a basso rischio dimostrato da biopsia: follow-up a 5 anni di uno studio pilota descrittivo" Lancetta. Oncologia delle lancette, 01 ottobre 2013. Web. 5 novembre 2013. <http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(13)70366-8/abstract>.

Koseki, M, Y Tanaka, et al. "Effetto del pH sul gusto dell'acqua elettrolizzata alcalina". Biblioteca in linea di Wiley. Journal of Food Science, nd Web. 3 luglio 2013. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17995745 

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione dopo un periodo disidratante di esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009. http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf

Heil, D. "Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di acqua minerale in bottiglia alcalina.." Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>. 

Ong, Choon. "Minerali dall'acqua potabile: biodisponibilità per varie popolazioni mondiali e implicazioni per la salute". CHI | Salute dell'igiene dell'acqua. Organizzazione Mondiale della Sanità, 17 agosto 2004. Web. 4 luglio 2013. . 

Organizzazione mondiale della Sanità, . "Nutrienti nell'acqua potabile." CHI | Sostanze nutritive nell'acqua potabile. Organizzazione Mondiale della Sanità, nd Web. 5 luglio 2013. <http://www.who.int/water_sanitation_health/dwq/nutrientsbegin.pdf>. 

Hanaoka, Kokichi, Sun Dongxu, et al. "Il meccanismo degli effetti antiossidanti potenziati contro i radicali anionici superossido dell'acqua ridotta prodotta dall'elettrolisi". Scienza diretta. Science Direct, 01 gennaio 2004. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0301462203002497>. 

Hanaoka, Kokichi. "Effetti antiossidanti della riduzione dell'acqua prodotta dall'elettrolisi delle soluzioni di cloruro di sodio." Springer Link. Giornale di elettrochimica applicata, nd Web. 5 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1023/A:1013825009701>. 

Holsworth, R, et al. "Effetto dell'idratazione sulla viscosità del sangue intero nei vigili del fuoco". NCBI. PubMed, agosto 2013. Web. 27 dicembre 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23981371>. 

Armstrong, Lawrence E. Matthew S Ganio. ed et al. "Una lieve disidratazione influisce sull'umore nelle giovani donne sane". . The Journal of Nutriton, 21 dicembre 2011. Web. 18 luglio 2014. <http://jn.nutrition.org/content/142/2/382.full>.

5 modi per aumentare il tuo metabolismo ora e i vantaggi dell'acqua alcalina

Aumentare il metabolismo è il modo migliore per bruciare i grassi ed è incredibilmente semplice da fare! Mangia i cibi giusti e bevi l'acqua giusta e puoi ottimizzare la velocità con cui il tuo corpo brucia i grassi. Perché bere il giusto tipo di acqua è così importante? Idratazione. L'acqua alcalina è la chiave per portare il tuo metabolismo brucia grassi in una marcia in più perché fornisce la migliore idratazione possibile. DEVI mantenere il tuo corpo sempre idratato correttamente se hai intenzione di aumentare il tuo metabolismo perché anche solo la disidratazione 1% rallenterà il tuo metabolismo. Mantenere alto il livello di idratazione ti darà un notevole aumento di energia, che noterai di più verso le 3 del pomeriggio. Perché le 3? Perché è allora che i corpi disidratati normalmente “si schiantano” dopo pranzo. Con la super idratazione dell'acqua alcalina, eviterai l'incidente delle 3 in punto che sabota i tuoi sforzi di perdita di peso spegnendo il tuo metabolismo nel momento in cui ne hai più bisogno per bruciare quelle calorie del pranzo.

 

5 cose che possono aumentare il tuo metabolismo

Il metabolismo di ognuno è diverso, ma il metabolismo di ognuno risponderà a questi fattori:

  • Idratazione
  • Nutrizione
  • Alimenti termogenici
  • Esercizio
  • riposo

1 Idratazione

Il tuo corpo ha bisogno di acqua per bruciare carburante e per fare praticamente tutto il resto! Se diventi disidratato, il tuo cervello inizierà a ridurre i livelli di acqua in alcune parti del tuo corpo per assicurarsi che riceva abbastanza acqua per se stesso (il tuo cervello ha la priorità su tutte le altre parti del tuo corpo quando si tratta di acqua). il tuo corpo a perdere acqua sono la tua pelle e i tuoi muscoli, seguiti dai tuoi organi.

In numerosi studi è stato dimostrato che l'acqua alcalina idrata meglio dell'acqua naturale, e questo è importante se aumenterai il tuo metabolismo: avrai bisogno di quell'idratazione extra. Il momento più critico per aumentare il metabolismo sono le ore dopo hai finito di allenarti - chiamato Il postbruciore. Bere acqua alcalina consente al tuo corpo di reidratarsi più velocemente e in modo più completo dopo l'esercizio. Il tuo corpo può continuare a bruciare calorie extra fino a 38 ore dopo un allenamento, se è adeguatamente idratato. Se non ti reidrati correttamente dopo l'esercizio, il tuo corpo rallenterà il tuo metabolismo e l'effetto Afterburn andrà perso.

2 Nutrizione

Un modo sicuro per rovinare il tuo metabolismo è morire di fame, quindi non farlo. Muoverti di fame rilascia cortisolo, un ormone dello stress, che farà in modo che il tuo corpo guadagni o mantenga grasso e rallenterà il tuo metabolismo.

Se hai intenzione di ridurre le calorie, impostare i tuoi siti molto più bassi, provare a ridurre l'assunzione di sole 100 calorie al giorno. Sarà molto più facile per te attenerti a una piccola riduzione e il tuo corpo non ti combatterà rilasciando cortisolo.

Se hai intenzione di fare molta attività fisica (consigliato), potrebbe essere necessario aumentare il consumo calorico. Ad esempio, brucio circa 2.000 calorie al giorno andando in bicicletta per lavorare qui a . 2.000 calorie sono l'assunzione dietetica raccomandata per gli adulti, ma se mi limitassi a questo, brucerei tutte le mie energie andando e tornando dal lavoro e non mi resterebbe più nulla per il resto della giornata! Di conseguenza, il mio apporto calorico è più vicino a 4.000 calorie al giorno, il doppio dell'apporto dietetico raccomandato!

3 Alimenti termogenici

– Aiuta ad accelerare il metabolismo attraverso un processo chiamato termogenesi: Un processo in cui il corpo brucia calorie per convertire il cibo termogenico in energia! Gli alimenti termogenici includono:

  • proteine – Più termogenico di carboidrati o grassi
  • Peperoni – La capsaicina nei peperoni migliora la termogenesi
  • Acqua fredda ghiacciata – Il tuo corpo brucia calorie riscaldandolo
  • Tè verde – Contiene 2 sostanze che migliorano la termogenesi
  • Caffè – La caffeina è uno stimolante naturale, basta non esagerare!
  • Olio di cocco – Inibisce la deposizione di grasso attraverso una maggiore termogenesi

Proteina ci vuole più energia per scomporsi rispetto ai carboidrati e ai grassi, quindi il tuo corpo brucia naturalmente più energia quando consumi cibi ricchi di proteine.

Peperoni hanno capsaicina, che aumenta il metabolismo quando viene metabolizzato. Un ottimo modo per aggiungere la capsaicina alla tua dieta è aggiungerne un pizzico a un bicchiere di succo di limone e acqua alcalina. Bevilo come prima cosa al mattino per far ripartire il tuo metabolismo e migliorarlo peristalsi – il movimento di cibi e rifiuti attraverso l'intestino.

Acqua fredda ghiacciata brucia energia perché il tuo corpo deve riscaldarla fino alla temperatura corporea. Un ottimo modo per rendere ghiacciata la tua acqua alcalina è farci dei cubetti di ghiaccio. Quindi puoi lasciarne un po' nel bicchiere e bere l'acqua ghiacciata, direttamente dallo ionizzatore, quando il suo potenziale antiossidante è più alto.

Tè verde contiene caffeina ed è un antiossidante naturale. Prepara il tuo tè verde con acqua alcalina, perché aumenta il beneficio antiossidante del tè. L'acqua alcalina rende il tè più morbido e anche più aromatico.

Caffè oltre ad aumentare il metabolismo, è anche un antiossidante. Proprio come il tè, preparare il caffè con acqua alcalina aumenta il suo beneficio antiossidante. E proprio come il tè, l'acqua alcalina rende il caffè dal sapore migliore.

Olio di cocco è ricco di acidi grassi a catena media, che hanno dimostrato di aumentare la termogenesi e la combustione dei grassi. Prova a sostituire gli oli che usi regolarmente con l'olio di cocco per dare ai tuoi pasti una spinta termogenica in più.

4 Esercizio

Per ottenere il massimo dall'esercizio, devi rimanere idratato e mantenere alti i livelli di elettroliti. L'acqua alcalina eccelle in entrambi. Da sola, l'acqua alcalina idrata meglio e più velocemente dell'acqua normale. Combinata con un elettrolita in polvere come Gatorade, l'acqua alcalina diventa una straordinaria bevanda sportiva che ti consente di allenarti a un'intensità maggiore e per periodi più lunghi. Questo è importante per aumentare il metabolismo, perché più intenso è l'allenamento, maggiore sarà l'impatto che avrà sul metabolismo.

Allenamento a intervalli ad alta intensità è la cosa migliore, ma non lasciare che questo ti fermi se il tuo corpo non è in condizione per questo.

Pompa un po' di ferro, se sei a dieta, perché l'allenamento della forza ti aiuta a evitare di perdere massa muscolare quando sei a dieta. Contrariamente alla credenza popolare, la massa muscolare non brucia molte più calorie a riposo, ma è comunque una buona idea mantenere la massa muscolare durante la dieta.

Cardio brucia calorie durante l'esercizio e anche fino a 12 ore dopo l'esercizio! Un giro in bicicletta di 45 minuti può aumentare il tasso metabolico fino a 12 ore dopo. 

5 Dormi un po'

L'ultima cosa che dovresti fare per aumentare il tuo metabolismo è assicurarti di riposare a sufficienza. Non dormire a sufficienza rallenterà il tuo metabolismo. Se hai difficoltà a dormire, cerca di allenarti più frequentemente e con maggiore intensità. Ciò ti aiuterà a stancare il tuo corpo in modo da poter dormire.

Non dimenticare l'acqua alcalina! Un bicchiere d'acqua un'ora prima di coricarsi può prevenire un infarto o un ictus. Una corretta idratazione è importante tanto quando dormi quanto in qualsiasi altro momento.

Uno ionizzatore d'acqua è la scelta migliore per una sana idratazione

Il modo migliore per produrre acqua alcalina è con uno ionizzatore d'acqua perché l'acqua minerale alcalina ionizzata ha il più alto potenziale antiossidante. Hai bisogno del beneficio antiossidante dell'acqua minerale alcalina ionizzata perché aiuta a neutralizzare le specie reattive dell'ossigeno (ROS) dannose, sottoprodotti metabolici che possono danneggiare il DNA e i tessuti. E genererai livelli più elevati di ROS quando aumenti il tuo metabolismo, perché i ROS sono un sottoprodotto del metabolismo.

 

Riferimenti 

Vivi forte Elenco alimenti termogenici http://www.livestrong.com/article/198798-thermogenic-foods-list/

Ostojic, SM “Al. Le bevande con potenziale di riduzione ossidativa alcalino negativo migliorano l'esercizio

prestazioni in uomini e donne fisicamente attivi: studio incrociato di efficacia e sicurezza in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo..” Giornale serbo di scienze dello sport. 5.3 (2011): 83-89. http://www.sjss-sportsacademy.edu.rs/archive/details/drinks-with-alkaline-negative-oxidative-reduction-potential-improve-exercise-performance-in-physical-active-men-and-women- in doppio cieco-randomizzato-controllato-con-placebo-cross-over-trial-di-efficacia-e-sicurezza-223.html

Lee, MY, YK Kim et al. "L'acqua ridotta elettrolizzata protegge dal danno ossidativo a DNA, RNA e proteine". Springer Link. Humana Press, 01 novembre 2006. Web. 2 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1385/ABAB:135:2:133>.

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione dopo un periodo disidratante di esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009. http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf 

Yoshichika, Kitagawa, Liu Chengwei e Ding Xiaodong. "L'influenza dell'acqua minerale naturale sulla permeabilità all'acqua dell'acquaporina e sull'attività delle cellule killer naturali umane". Scienza diretta. Science Direct, 27 maggio 2011. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0006291X11007005>. 

Hanaoka, Kokichi, Sun Dongxu, et al. "Il meccanismo degli effetti antiossidanti potenziati contro i radicali anionici superossido dell'acqua ridotta prodotta dall'elettrolisi". Scienza diretta. Science Direct, 01 gennaio 2004. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0301462203002497>. 

Hanaoka, Kokichi. "Effetti antiossidanti della riduzione dell'acqua prodotta dall'elettrolisi delle soluzioni di cloruro di sodio." Springer Link. Giornale di elettrochimica applicata, nd Web. 5 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1023/A:1013825009701>.Holsworth, R, et al. "Effetto dell'idratazione sulla viscosità del sangue intero nei vigili del fuoco". NCBI. PubMed, agosto 2013. Web. 27 dicembre 2013. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23981371>.

Ricerche recenti sulle cause della caduta dei capelli rivelano che lo stress ossidativo delle specie reattive dell'ossigeno (ROS) è un fattore importante nella caduta dei capelli e nella calvizie maschile. Lo stress ossidativo è aggravato da una dieta povera, stress, livelli elevati di testosterone e alcuni farmaci. Per fortuna, c'è speranza: è stato dimostrato che l'acqua alcalina ionizzata con un potenziale di riduzione dell'ossidazione (ORP) altamente negativo riduce i livelli di stress ossidativo. Ha il potenziale per neutralizzare i ROS dannosi che attaccano i follicoli piliferi. Oltre all'acqua alcalina, anche i super alimenti antiossidanti come i mirtilli e molti cibi viola sono in grado di ridurre lo stress ossidativo. La ricerca sull'acqua alcalina per la caduta dei capelli è in corso. Ma se stai perdendo i capelli ora potresti non voler aspettare che quegli studi finiscano!

 

Fattori di caduta dei capelli che puoi controllare

La caduta dei capelli è principalmente causata dalla genetica, ma ci sono alcuni fattori di caduta dei capelli che sono sotto il tuo controllo:

  • Fumo: se fumi, smetti
  • Radiazione UV dal sole
  • Danno ossidativo da ROS

Fumare provoca ingrigimento precoce e caduta dei capelli. Il fumo di sigaretta aumenta il danno ossidativo. Si traduce in danni al DNA e infiammazione nei tessuti che circondano il follicolo pilifero.

Radiazione UV provoca ingrigimento precoce e caduta dei capelli aumentando la produzione di radicali liberi e altre specie reattive dell'ossigeno nel cuoio capelluto. La ricerca suggerisce anche che le radiazioni UV rallentano anche la crescita dei capelli.

Danno ossidativo aumenta con l'età. Allo stesso tempo, le difese antiossidanti del nostro organismo diminuiscono. Ampi studi hanno dimostrato che la scelta di uno stile di vita sano riduce significativamente l'accumulo di ossidanti dannosi che causano la caduta dei capelli e altri problemi di salute.

L'acqua alcalina riduce l'ossidazione delle specie reattive dell'ossigeno

Insieme a una sana dieta alcalina, bere acqua alcalina ha anche il potenziale per ridurre le specie nocive dell'ossigeno reattivo. Studi di laboratorio hanno dimostrato che l'acqua alcalina riduce il perossido di idrogeno, un ROS, in acqua e idrogeno. Studi sui ratti hanno dimostrato che l'acqua alcalina ha ridotto significativamente i livelli di ROS nei ratti che avevano livelli elevati di ROS nei loro fegati dall'alcol. La riduzione è stata così significativa che i ricercatori hanno ipotizzato che l'acqua alcalina potrebbe essere una cura per i postumi di una sbornia.

Acqua alcalina per bere, Acqua acida per il risciacquo

Bere acqua alcalina per ridurre l'ossidazione dannosa ha potenziali benefici per i tuoi capelli. Ma quando risciacqui i capelli in realtà vuoi usare acqua acida. All'interno del corpo, l'ambiente sano ideale è leggermente alcalino, il sangue ha un intervallo di pH sano di 7,35 – 7,45. Ma al di fuori del corpo, il corretto pH di capelli e pelle è in realtà acido! I tuoi capelli e la tua pelle hanno un pH sano compreso tra 3 e 3,5. La tua pelle mantello acido è la tua prima difesa contro le infezioni. L'acidità della tua pelle distrugge gli organismi nocivi ossidandoli - funziona allo stesso modo in cui l'ossidazione distrugge i tuoi capelli! Per questo i risciacqui ideali per capelli e pelle sono acidi.

 

Riferimenti 

Tsai, Chia-Fang, Yu-Wen Hsu, et al. “Effetto epatoprotettivo dell'elettrolizzato

acqua ridotta contro il danno epatico indotto dal tetracloruro di carbonio nei topi. Sciencedirect. Tossicologia alimentare e chimica, 01 agosto 2009. Web. 7 novembre 2013. <http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0278691509002464>.

vero, Ralph. "Lo stress ossidativo nell'invecchiamento dei capelli". Centro nazionale per le biotecnologie

Informazione. Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 29 giugno 5. Web. 5 dicembre 2014. <http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2929555/>. 

Hanaoka, Kokichi, Sun Dongxu, et al. “Il meccanismo dell'antiossidante potenziato

effetti contro i radicali anionici superossido dell'acqua ridotta prodotta dall'elettrolisi. Scienza diretta. Science Direct, 01 gennaio 2004. Web. 5 luglio 2013. <https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0301462203002497>. 

Hanaoka, Kokichi. “Effetti antiossidanti della riduzione dell'acqua prodotta dall'elettrolisi di

soluzioni di cloruro di sodio”. Springer Link. Giornale di elettrochimica applicata, nd Web. 5 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1023/A:1013825009701>.

Acqua alcalina e dieta per i calcoli renali di Life Water Ionizers

Se sei a rischio di formare calcoli renali di ossalato di calcio, cistina o acido urico, il sollievo potrebbe essere solo un bicchiere di acqua alcalina ionizzata. Secondo le dottoresse Lynda Frassetto e Ingrid Kohlstadt in un articolo per medico di famiglia americano, passare a una dieta alcalina e bere acqua minerale alcalina può aumentare il pH delle urine, che può impedire la formazione di calcoli renali che risultano da un equilibrio del pH corporeo eccessivamente acido.

 

Il tipo di calcoli renali che formi determina se l'alcalinità può aiutarti

I calcoli renali possono formarsi a causa di un pH delle urine eccessivamente acido o eccessivamente alcalino, è importante sapere che tipo di calcoli renali stai formando:

Tipi di calcoli renali

  • Ossalato di calcio, cistina, acido urico
  • Fosfato di calcio e struvite

Se hai Ossalato di calcio, cistina, acido urico pietre, acqua alcalina e dieta potrebbero aiutarti. Per saperne di più

Se hai Fosfato di calcio e calcoli di struvite, l'acqua alcalina non aiuterà.

Nota: I medici trattano il fosfato di calcio e i calcoli di struvite acidificando l'urina, cosa che non dovresti provare da solo.

Come i calcoli renali sono causati da condizioni corporee acide

Rischi a breve termine: Le persone che soffrono di acidosi metabolica cronica di basso grado hanno il più alto rischio di formazione di calcoli perché i loro corpi non riescono a scaricare l'acidità abbastanza velocemente. L'acidosi metabolica cronica si verifica nelle persone i cui corpi non riescono a gestire bene l'acidità. I principali sistemi di scarico dell'acido nel corpo sono i polmoni e i reni. Normalmente i polmoni espellono l'acidità sotto forma di CO2, i reni la espellono sotto forma di acido urico. Quando una o entrambe le funzioni renali o polmonari sono compromesse, il corpo deve utilizzare il calcio immagazzinato nelle ossa per neutralizzare l'acidità che non può espellere. Quando ciò accade, il calcio viene prelevato dalle ossa dal flusso sanguigno, dove neutralizza i rifiuti acidi nel sangue. Dopo che il calcio è stato utilizzato, il corpo cerca di scaricarlo nelle urine. Sfortunatamente, il calcio può accumularsi, proprio come i depositi di acqua dura su un rubinetto. I calcoli renali sono il risultato di quel calcio accumulato.

Rischi a lungo termine: Se l'acidosi metabolica cronica non viene trattata, è probabile che si sviluppi la sindrome metabolica: una condizione che i medici chiamano "una costellazione di errori fisiologici"

Se hai 3 di questi 5 sintomi, hai la sindrome metabolica:

  • Alto tasso di zucchero nel sangue
  • Obesità
  • Livelli elevati di colesterolo
  • pH urinario basso
  • Calcoli renali

Urgente: Se pensi di avere la sindrome metabolica, consulta subito il tuo medico! È una condizione curabile. È possibile utilizzare una dieta alcalina e acqua alcalina insieme al regime di trattamento del medico.

Incredibile ma vero! La differenza di pH delle urine tra un corpo sano e una persona con tutti e 5 i sintomi della sindrome metabolica, compresi i calcoli renali, è solo 0,5 di pH! Mezzo pH potrebbe non sembrare molto, ma in realtà è a GRANDE cambiamento: poiché la scala del pH è logaritmica, una goccia di metà del pH è a  aumento di cinque volte nell'acidità corporea!

Perché la dieta alcalina e l'acqua possono aiutare

Se il tuo corpo non è in grado di gestire l'acidità, l'acqua alcalina e la dieta ti aiuteranno riducendo la quantità di acidità che il tuo corpo deve gestire. Gli alimenti in una dieta alcalina e l'acqua alcalina sono entrambi formazione alcalina: Le cose che si formano alcaline lasciano dietro di sé sostanze alcaline dopo che sono state metabolizzate nel corpo. Ad esempio, il succo di limone si forma alcalino, perché anche se è acido quando lo bevi, i residui che lascia nel tuo corpo sono alcalini. Quindi il succo di limone finisce per formare residui alcalini nel corpo dopo essere stato metabolizzato.

L'acqua alcalina ionizzata contiene minerali idratati, principalmente calcio e magnesio. Quando lo bevi, il tuo corpo usa l'acqua per idratare le tue cellule. Gli idrati di calcio e magnesio contribuiscono quindi alla fornitura di calcio e magnesio da parte del corpo, che può utilizzare per costruire ossa o neutralizzare l'acidità.

Lo sapevate? L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di assumere 10 – 20% del tuo fabbisogno giornaliero di minerali alcalini dall'acqua che bevi. L'acqua alcalina è la migliore fonte di questi minerali perché il tuo corpo li assorbe 30% più velocemente e più facilmente dall'acqua alcalina che dal cibo.

Come iniziare una dieta alcalina

Cambiare la tua dieta è un grande passo, è più facile se ricevi un aiuto. Per rendere più facile per te riuscire a diventare alcalino, abbiamo creato una risorsa speciale sulla vita alcalina chiamata The Alkaline Lifestyle. Se sei interessato, segui il link per iscriverti.

Cosa ottieni: Quando ti iscrivi a The Alkaline Lifestyle ottieni:

  • Scienza alcalina – Spiega come il tuo stile di vita alcalino ti aiuta
  • Articoli sullo stile di vita alcalino – Consigli pratici e know-how che puoi utilizzare ogni giorno
  • Ricette: Centinaia di deliziose ricette originali e facili da preparare

Come uno ionizzatore d'acqua migliora la tua dieta alcalina

Uno ionizzatore d'acqua fa molto di più per te oltre a produrre acqua potabile. Usi anche l'acqua alcalina di uno ionizzatore per cucinare e per alcalinizzare le bevande acide. Infatti, l'acqua alcalina aumenta i benefici antiossidanti sia del caffè che del tè!

Un'altra importante funzione dell'acqua alcalina è la disintossicazione dei prodotti. L'acqua alcalina neutralizza i residui di pesticidi ed erbicidi acidi, l'acqua normale no. Immergi semplicemente i tuoi prodotti per circa 20 minuti, rimarrai stupito da quanto si sporca l'acqua! Tutta quella "sporcizia" che vedi l'acqua alcalina inzuppare il cibo è un residuo tossico.

Vantaggi di uno ionizzatore d'acqua per stili di vita alcalini

  • Aumenta il pH degli alimenti che prepari a livelli di pH alcalino sani
  • Prepara caffè/tè dal sapore migliore con maggiori benefici antiossidanti
  • Disintossica i tuoi prodotti
  • Bere acqua alcalina fornisce un'alcalinità benefica

Come l'acqua alcalina aiuta a fermare i calcoli renali

L'acqua alcalina ha benefici che l'acqua naturale non ha, soprattutto se si soffre di acidosi metabolica e sindrome metabolica. Bere acqua alcalina riduce importanti marcatori biologici di perdita ossea. Ridurre la perdita ossea è essenziale se vuoi smettere di formare calcoli renali, perché i tuoi calcoli renali sono fatti dal calcio che stai perdendo dalle tue ossa!

Riferimenti 

Frassetto, Lynda e Ingrid Kohlstadt. “Trattamento e prevenzione dei calcoli renali:

Un aggiornamento." – Medico di famiglia americano. Associazione americana dei medici di famiglia, 1 dicembre 2011. Web. 20 gennaio 2015. <http://www.aafp.org/afp/2011/1201/p1234.html>.

Ostojic, Sergej e Marko Stonanovic. “Alcalinità del sangue influenzata dall'acqua ricca di idrogeno

negli uomini fisicamente attivi.” . Research in Sports Medicine: An International Journal, 06 gennaio 2014. Web. 20 febbraio 2014. <http://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/15438627.2013.852092>.

Wynn, E, MA Krieg, JM Aeschlimann e P Burckhardt. “L'acqua minerale alcalina si abbassa

riassorbimento osseo anche in caso di sufficienza di calcio: acqua minerale alcalina e metabolismo osseo”. Osso. Elsevier, 27 ottobre 2008. Web. 1 luglio 2013. <http://www.thebonejournal.com/article/S8756-3282(08)00781-3/abstract>. 

Burckhardt, Peter. "L'effetto del carico alcalino dell'acqua minerale sul metabolismo osseo".

Il giornale della nutrizione. Società americana per la nutrizione, nd Web. 26 marzo 2014. <http://jn.nutrition.org/content/138/2/435S.long> 

Abraham, Guy e Jorge Flebas. “L'effetto del consumo giornaliero di 2 litri di

acqua elettrolizzata per 2 mesi sulla composizione corporea e diversi parametri fisiologici in quattro soggetti obesi: un rapporto preliminare. Ricerca sugli abbaglianti. Original Internist, 01 set 2011. Web. 2 luglio 2013. <http://www.highbeam.com/doc/1G1-269433201.html>. 

Ornish, Dean, Jue Lin, et al. "Aumento dell'attività della telomerasi e cambiamenti globali dello stile di vita: uno studio pilota". ProQuest. Lancet Oncology, [Novembre 2008] Vol 9 No. 11. Web. 5 novembre 2013. http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(08)70234-1/fulltext

Ornish, Dean, Jue Lin, et al. "Effetto dei cambiamenti globali dello stile di vita sull'attività della telomerasi e sulla lunghezza dei telomeri negli uomini con cancro alla prostata a basso rischio dimostrato da biopsia: follow-up a 5 anni di uno studio pilota descrittivo" Lancetta. Oncologia delle lancette, 01 ottobre 2013. Web. 5 novembre 2013. <http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(13)70366-8/abstract>.

Ong, Choon. "Minerali dall'acqua potabile: biodisponibilità per varie popolazioni mondiali e implicazioni per la salute". CHI | Salute dell'igiene dell'acqua. Organizzazione Mondiale della Sanità, 17 agosto 2004. Web. 4 luglio 2013. . 

Organizzazione mondiale della Sanità, . "Nutrienti nell'acqua potabile." CHI | Sostanze nutritive nell'acqua potabile. Organizzazione Mondiale della Sanità, nd Web. 5 luglio 2013. <http://www.who.int/water_sanitation_health/dwq/nutrientsbegin.pdf>. 

Hanaoka, Kokichi. "Effetti antiossidanti della riduzione dell'acqua prodotta dall'elettrolisi delle soluzioni di cloruro di sodio." Springer Link. Giornale di elettrochimica applicata, nd Web. 5 luglio 2013. <http://link.springer.com/article/10.1023/A:1013825009701>.

Sei tu? Ti senti giù da un po' di tempo ormai e potrebbe sembrare che nulla possa aiutarti. Anche i bei giorni e le cose che normalmente ti fanno stare bene non sembrano essere in grado di aiutarti a "scappartela". È questo il momento in cui ti senti debole, che "cerchi qualcosa di forte" come una pillola? Potrebbe esserci qualcosa di ancora più forte che dovresti cercare: un bicchiere di acqua alcalina ionizzata. Recenti ricerche rivoluzionarie rivelano che alcune persone che soffrono di depressione e mal di testa potrebbe effettivamente soffrire di qualcos'altro: la disidratazione.

 

Journal of Nutrition: una lieve disidratazione influisce sull'umore

Secondo uno studio pubblicato in Il giornale della nutrizione intitolato: Una lieve disidratazione influisce sull'umore nelle giovani donne sane perdere solo 1.36% del proprio peso corporeo in acqua ha causato un peggioramento dell'umore, un aumento della percezione della difficoltà del compito, una minore concentrazione e sintomi di mal di testa in tutte le 25 giovani donne che hanno partecipato allo studio. È noto da tempo che una grave disidratazione provoca confusione e delirio, ma questo è il primo studio che mostra che anche una lieve disidratazione - che è inferiore alla perdita totale di acqua di 2% - provoca cambiamenti significativi nell'umore e performance cognitiva – la capacità di risolvere problemi, concentrarsi e svolgere altri compiti umili. Ciò che è stato anche sorprendente di questo studio è che ha dimostrato che il mal di testa può essere causato anche da una lieve disidratazione.

Sei disidratato? 6 segnali da tenere d'occhio

Lo sapevate? Uno studio condotto dai Centers for Disease Control stima che ben 3 americani su 4 soffrono di disidratazione cronica. È probabile che, anche mentre leggi questo articolo. sei disidratato. Quindi prenditi una pausa, alzati e vai a prenderti un bicchiere d'acqua prima di continuare a leggere. Vai avanti, questo può aspettare. 

Ora, con l'acqua in mano, ecco i 6 segni di disidratazione a cui dovresti prestare attenzione

  • Pelle secca
  • Bassi livelli di energia
  • Mal di testa
  • Stipsi
  • Difficoltà di concentrazione
  • Labbra secche 


Nota come la sete non è in quella lista
. Questo perché la sete potrebbe non essere un indicatore affidabile di disidratazione se sei cronicamente disidratato.

Controlla il tuo stato di idratazione con il pinch test

Ecco un semplice test che puoi fare subito per vedere se sei disidratato chiamato "The Pinch Test". Appoggia una mano sul tavolo, con il palmo rivolto verso il basso. Ora pizzica la pelle di circa un pollice dietro le nocche della mano. Quella pelle dovrebbe tornare al suo posto in meno di un secondo dopo averla rilasciata. Se ci è voluto più di un secondo, o non è scattato affatto, sei disidratato.

Quanta acqua dovresti bere per una corretta idratazione?

Una regola generale è bere otto bicchieri d'acqua da 8 once al giorno, di più se ti alleni o ti trovi in un ambiente caldo. Ma bere abbastanza acqua è solo metà della soluzione alla disidratazione: devi anche sapere quando bere acqua:

  • Quando ti svegli – Il tuo corpo perde molta acqua quando dormi
  • Mezz'ora prima dei pasti – Aiuta a liberare lo stomaco e l'intestino
  • Ora dopo i pasti – Il tuo corpo usa molta acqua per digerire il cibo
  • Un'ora prima di andare a letto – Questo bicchiere d'acqua potrebbe salvarti la vita!

Quando ti svegli Il tuo corpo ha perso una quantità significativa di acqua mentre dormivi, quindi devi sostituirla. Questo bicchiere d'acqua che apre gli occhi combatte anche la stitichezza perché un bicchiere d'acqua al risveglio innesca la peristalsi, il movimento di cibo e rifiuti attraverso l'intestino.

Mezz'ora prima dei pasti Questo bicchiere d'acqua può anche aiutarti a perdere peso. Bere un bicchiere d'acqua mezz'ora prima di un pasto è un metodo collaudato per ridurre l'appetito. Ricorda solo di smettere di mangiare quando ti senti quasi pieno.

Ora dopo i pasti Soffri per l'incidente delle 3 in punto? Se è così, il tuo corpo sta cercando di dirti qualcosa: sei disidratato! La digestione consuma molta acqua, se la lasci disidratare, i tuoi livelli di energia diminuiranno.

Un'ora prima di coricarsi  Un bicchiere d'acqua, un'ora prima di coricarsi, può prevenire un infarto o un ictus. La disidratazione rende il sangue più denso, il che rende più difficile per il tuo cuore pomparlo. In effetti, la maggior parte degli attacchi cardiaci fatali e degli ictus che uccidono le persone mentre dormono si verificano nel periodo di 3-4 ore prima del risveglio. Bere un bicchiere d'acqua un'ora prima di andare a letto assicura che il tuo corpo abbia abbastanza acqua per superare la notte.

Caffè e tè ti disidratano?

La risposta sorprendente è no, ma agiscono come diuretici: ti fanno andare in bagno più frequentemente. Quindi, per questo motivo, caffè e tè potrebbero non essere la scelta migliore per l'idratazione. L'alcol sicuramente ti disidrata, e anche la disidratazione è un fattore se finisci con i postumi di una sbornia. Secondo la Harvard School of Public Health, la scelta migliore per l'idratazione è l'acqua.

L'acqua alcalina idrata il 17% meglio dell'acqua naturale: studio

L'acqua migliore per l'idratazione è ricco di minerali-idrati acqua alcalina - il tipo prodotto da uno ionizzatore d'acqua. La capacità idratante dell'acqua alcalina ricca di idrati minerali è stata dimostrata in due studi condotti presso la Montana State University dal professor Daniel P Heil. Questi studi hanno confrontato l'acqua naturale con l'acqua alcalina per l'idratazione sia nei corridori che nei ciclisti. Ogni studio ha mostrato la stessa cosa: l'acqua alcalina idrata almeno 17% meglio dell'acqua normale.

Il modo sorprendente in cui uno ionizzatore d'acqua può aiutarti a bere più acqua

L'acqua alcalina di uno ionizzatore d'acqua idrata meglio dell'acqua normale. Ma lo sapevi che l'acqua potabile da uno ionizzatore d'acqua può effettivamente ti aiutano a bere più acqua. Come? L'acqua alcalina di uno ionizzatore d'acqua ha un sapore migliore dell'acqua normale, filtrata o in bottiglia. È leggermente più dolce e notevolmente più rinfrescante - puoi assaporare la differenza! I proprietari di ionizzatori d'acqua, incluso l'autore di questo articolo, affermano costantemente di preferire il gusto dell'acqua del loro ionizzatore a tutte le altre forme di acqua e persino a bevande come la soda! Il sapore dell'acqua alcalina di uno ionizzatore d'acqua può aiutarti a scegliere l'acqua rispetto ad altre bevande semplicemente perché ha un sapore migliore. È nella natura umana voler bere la bevanda che ha un sapore migliore. Per questo motivo, uno ionizzatore d'acqua può aiutarti a scegliere l'acqua rispetto ad altre bevande e migliorare il tuo stato di idratazione. 

Sì, puoi avere il potere di idratazione dell'acqua alcalina che cambia la vita nella tua cucina. Chiamaci al  844-348-2026 Possiamo mettere uno ionizzatore d'acqua nella tua cucina meno di quanto potresti pagare per l'acqua in bottiglia.

 

Riferimenti 

Armstrong, Lawrence E. Matthew S Ganio. ed et al. "Una lieve disidratazione influisce sull'umore nelle giovani donne sane". . The Journal of Nutriton, 21 dicembre 2011. Web. 18 luglio 2014. <http://jn.nutrition.org/content/142/2/382.full>. 

Koseki, M, Y Tanaka, et al. "Effetto del pH sul gusto dell'acqua elettrolizzata alcalina". Biblioteca in linea di Wiley. Journal of Food Science, nd Web. 3 luglio 2013. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17995745 

Heil, P e Seifert, J. Influenza dell'acqua in bottiglia sulla reidratazione dopo un periodo disidratante di esercizio in biciclettaGiornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva  Springerlink luglio 2009.http://www.springerlink.com/content/kn41764j65165u3x/fulltext.pdf 

Heil, D. "Equilibrio acido-base e stato di idratazione dopo il consumo di acqua minerale in bottiglia alcalina.." Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva. Journal of the International Society of Sports Nutrition, 13 settembre 2010. Web. 26 marzo 2014. <http://www.jissn.com/content/7/1/29>.

Benefici dell'acqua alcalina per la salute dell'apparato digerente

C'è una guerra che viene combattuta nel tuo intestino in questo momento. È una battaglia tra batteri probiotici benefici e batteri nocivi. Da che parte sta vincendo? Dipende dalla tua salute digestiva. Se soffri di frequenti problemi digestivi, i cattivi stanno vincendo. Se i cattivi stanno vincendo la guerra nelle tue viscere, puoi aiutare a "pennare la bilancia" a favore dei buoni bevendo acqua alcalina. In che modo l'acqua alcalina può giovare alla salute dell'apparato digerente? Perché un fattore importante che ha deciso quale squadra vince è il Potenziale di riduzione dell'ossidazione (ORP) di liquidi nell'intestino.

 

Come l'ORP colpisce i batteri nell'intestino

I batteri probiotici benefici nel tuo intestino odiano l'ossigeno. Sono conosciuti come batteri anaerobici. I batteri nocivi nell'intestino prosperano grazie all'ossigeno. Sono conosciuti come batteri aerobici. Quindi, per far pendere la bilancia a favore dei benefici batteri probiotici, vuoi avere meno ossigeno libero possibile nel tuo intestino. Puoi farlo aumentando l'ORP negativo dei liquidi nell'intestino.

Come funziona l'ORP

L'ORP di un fluido misura la sua capacità di impedire all'ossigeno di combinarsi chimicamente con altre sostanze. È un processo chiamato ossidazione. Un ORP negativo riduce o previene l'ossidazione. Un ORP positivo favorisce l'ossidazione. Poiché l'acqua alcalina di uno ionizzatore d'acqua ha un ORP negativo, ha un potenziale antiossidante. Aumentare il potenziale antiossidante dei liquidi nell'intestino aiuta a prevenire l'ossidazione dannosa. L'acqua alcalina con un ORP negativo non conterrà ossigeno libero.

Quando si beve acqua alcalina con un ORP negativo, si privano i batteri nocivi di ossigeno. Questo li fa morire di fame. I batteri probiotici benefici crescono nell'intestino con un ORP negativo compreso tra -300 e -400 mV. I batteri intestinali dannosi crescono quando l'ORP è positivo, fino a +400 mV.

Lo stomaco acidifica l'acqua alcalina?

No, non a stomaco vuoto. Il tuo stomaco produce acido solo quando è necessario. La produzione di acido è innescata dall'odore del cibo e da proteine e carboidrati. L'acqua alcalina non provoca la produzione di acido nello stomaco. Quando bevi acqua alcalina a stomaco vuoto, passa proprio attraverso lo stomaco. Quindi va direttamente nell'intestino in modo che il corpo possa assorbirlo. Dovresti bere solo acqua alcalina a stomaco vuoto in modo da non interferire con l'acidità dello stomaco durante la digestione di un pasto.

Cause di ossidazione dannosa nell'intestino

Un corpo perfettamente sano dato una dieta sana avrà naturalmente un benefico ORP negativo nell'intestino. Ma molti stress, tossine e diete malsane possono sconvolgere il naturale equilibrio ORP negativo dell'intestino.

Alcuni fattori che portano a un malsano equilibrio ORP nell'intestino:

  • Farmaci: antibiotici, immunosoppressori
  • pesticidi
  • Trattamenti con radiazioni
  • Dieta acida
  • Fatica
  • Malattia

Una volta che l'equilibrio ORP dell'intestino è stato disturbato, può essere difficile recuperarlo. Molte persone consumano yogurt con prebiotici. Questi prebiotici aiutano a formare probiotici una volta che sono nell'intestino se l'ORP dell'intestino è negativo. L'acqua alcalina supporta la formazione di probiotici fornendo il necessario bilancio ORP negativo.

Benefici dell'acqua alcalina per il reflusso gastrointestinale

Un'altra parte della salute dell'apparato digerente in cui l'acqua alcalina può aiutare è con il reflusso acido. Il dolore e il danno del reflusso acido sono causati da un eccesso di acido cloridrico nello stomaco, che refluisce nell'esofago. Affinché l'acido cloridrico possa fare questo danno, deve essere attivato da un enzima gastrico chiamato pepsina. È stato dimostrato che l'acqua alcalina inattiva la pepsina.

Aggiornare: Ricerche recenti confermano che l'acqua alcalina e una dieta sana sono efficaci contro il reflusso acido quanto i farmaci PPI.

Una ricerca condotta in Giappone rivela che bere acqua alcalina può fornire sollievo da lievi disturbi digestivi. I suoi benefici si accumulano gradualmente, i risultati della ricerca giapponese sono stati visti dopo circa due settimane.

Come usare l'acqua alcalina per la salute dell'apparato digerente

Bere sempre acqua alcalina a stomaco vuoto. Smetti di bere acqua alcalina mezz'ora prima del pasto. Aspetta mezz'ora dopo aver mangiato prima di ricominciare. Durante il pasto puoi bere acqua purificata dal tuo ionizzatore d'acqua. Cerca di non bere troppa acqua di qualsiasi tipo durante i pasti per non diluire i tuoi succhi digestivi.

Quanta acqua dovresti bere:

Prendi il tuo peso corporeo (in libbre) e dividilo a metà. Il numero risultante è il numero di once d'acqua che dovresti bere ogni giorno. Ad esempio, se pesi 140 libbre, diviso a metà è 70. Ciò significa che dovresti bere 70 once di acqua al giorno. Avrai bisogno di bere di più se ti alleni per reintegrare l'idratazione che hai perso.

Prendi il numero di once d'acqua che dovresti bere in un giorno e dividilo per 4. Questo è il numero di bicchieri di acqua alcalina che devi bere. Devi anche bere un bicchiere d'acqua un'ora prima di andare a letto (questo ti salverà la vita!).

Di seguito è riportato il programma che una persona che pesa 140 libbre seguirebbe per assicurarsi di bere abbastanza acqua. Una persona che pesa 140 libbre dovrebbe bere circa 9 bicchieri di acqua alcalina al giorno.

Programma per il consumo giornaliero di acqua alcalina (un bicchiere d'acqua = 8 once)

  • Sveglia: due bicchieri di acqua alcalina faranno muovere l'intestino, un processo chiamato peristalsi
  • Dopo colazione: due bicchieri di acqua alcalina prima di pranzo
  • Dopo pranzo: due bicchieri prima di cena, di più se ti alleni
  • Dopo cena: due bicchieri
  • Ora prima di coricarsi: un bicchiere

Benefici della preparazione dei cibi con acqua alcalina

Ottieni anche acqua dai cibi che bevi e da molte bevande. Prepara i tuoi cibi e bevande con acqua alcalina proprio per questo motivo. L'acqua alcalina può rendere meno acide bevande come succhi di frutta e caffè. Aumenta anche il beneficio antiossidante del tè. L'acqua alcalina triplica anche il potenziale antiossidante della vitamina C.

Un ottimo modo per sfruttare i benefici dell'acqua alcalina e della vitamina C è aggiungere una spruzzata di limone al bicchiere. Bevi la tua acqua alcalina e il succo di limone come prima cosa al mattino per dare al tuo intestino e una spinta in più!

Riferimenti

Vorobjeva, NV. "Stimolazione selettiva della crescita della microflora anaerobica nel tratto intestinale umano mediante acqua riducente elettrolizzata". Ipotesi mediche. Elsevier, 14 giugno 2004. Web. 5 luglio 2013. <http://www.medical-hypotheses.com/article/S0306-9877(04)00489-X/abstract>. 

Koufman, Jamie e Nikki Johnsten. "Potenziali benefici dell'acqua potabile alcalina pH 8,8 come coadiuvante nel trattamento della malattia da reflusso." Annali di otologia, rinologia e laringologia. Annali di Otologia, Rinologia e Laringologia, nd Web. 5 luglio 2013. <http://www.annals.com/toc/auto_abstract.php?id=15887>.

it_ITItaliano